Weekend a Budapest

Condividi questo articolo su :

Budapest è la città dell’acqua. Più di Venezia. Più di qualsiasi altra metropoli. Un’ acqua dolce, che sgorga dalle montagne e dal sottosuolo. Ogni giorno, 118 sorgenti donano alla capitale ungherese ben 70 milioni di litri d’acqua potabile con differenti capacità curative. E che si tratti del Danubio, delle terme o di laghetti, queste acque regalano una permanente fonte di relax.

Lo avevano capito i romani. Lo sapevano i turchi, che hanno donato le prime vere e proprie terme alla città. Budapest ha, nell’acqua, una risorsa naturale estremamente preziosa. Budapest è, senza dubbio, la città dell’acqua e, con l’acqua offre infinite possibilità di relax, divertimento e benessere.

Budapest è la città dell’acqua. Più di Venezia. Più di qualsiasi altra metropoli. Un’ acqua dolce, che sgorga dalle montagne e dal sottosuolo. Ogni giorno, 118 sorgenti donano alla capitale ungherese ben 70 milioni di litri d’acqua potabile con differenti capacità curative. E che si tratti del Danubio, delle terme o di laghetti, queste acque regalano una permanente fonte di relax.

Lo avevano capito i romani. Lo sapevano i turchi, che hanno donato le prime vere e proprie terme alla città. Budapest ha, nell’acqua, una risorsa naturale estremamente preziosa. Budapest è, senza dubbio, la città dell’acqua e, con l’acqua offre infinite possibilità di relax, divertimento e benessere.

La scelta è davvero amplissima e può arricchire una visita alla città e impreziosire anche il momento del pranzo o della cena. A Pest, ad esempio, c’è uno dei luoghi di svago prediletti dai budapestini: è il Parco Civico (Varosliget), uno dei più grandi parchi della capitale che offre un laghetto, le Terme Szechenyi, lo Zoo, il Museo delle Comunicazioni e a quello dell’Aviazione, il Circo Metropolitano, il Luna Park, il Castello Vajdahunyad e il Giardino dei Ciechi. Qui ci si può regalare una cena a lume di candela al Ristorante Robinson: cosa c’è di più romantico di un ristorante su una piccola isola in mezzo al lago del Parco, circondato da alberi secolari?

Ma a Budapest, si può cenare sull’acqua anche in movimento. Da aprile a ottobre, alcune compagnie di navigazione offrono la possibilità di ammirare lo spettacolare panorama della città dal Danubio, a bordo di comodi battelli e, tra questi, vicino al Ponte delle Catene, si trova il ristorante lounge Spooncafe. Panorama magnifico dominato dal Ponte delle Catene e dal Palazzo Reale, ambiente raffinato, cucina ungherese e internazionale, musica dal vivo: un ristorante amato dai budapestini e dagli stranieri residenti nella capitale.

Nei pressi del Ponte Petofi, invece, nel 2003 è stata ristrutturata e ancorata nel fondo del Danubio una nave sovietica, l’Artemovsk 38, che, dopo aver concluso la sua carriera in Ucraina come nave da trasporto, è oggi diventata un locale molto frequentato.

Mix perfetto di acqua e vegetazione, l’Isola Margherita è il grande polmone verde nel cuore della capitale, proprio in mezzo al Danubio. Qui, ha sede un locale davvero particolare: l’Holdudvar (Corte della Luna). Perfetto per mangiare e bere, ma anche per ballare, visitare mostre, assistere a proiezioni di film classici del cinema internazionale in lingua originale. L’Holdudvar dispone anche di pista da petanque, biliardino, tavolo da ping-pong, accesso facilitato a persone in carrozzella, fasciatoio per bambini, connessione Internet wi-fi gratuita. Insomma, non gli manca davvero nulla.

Il bar ristorante Hemingway, costruito proprio sopra il lago Feneketlen-tò (Lago senza fondo), offre una tappa golosa in un ambiente di totale relax. Il calore del legno si sposa perfettamente con i colori naturali della vegetazione che lo circonda. Vengono servite cucina ungherese e cucina internazionale, e alla sera c’è sempre musica dal vivo.

Indirizzi utili

Bar Ristorante Hemingway
1113 Budapest, Kosztolányi D. tér 2
Tel: 0036 1 381 0522
www.hemingway-etterem.hu

Spoon Cafè
In front of the Hotel Intercontinental H-1052 Budapest
Tel: 0036 1 4110933
www.spooncafe.hu

Robinson Restaurant
Városligeti tó (City Park Lake) H-1146 Budapest
Tel.: 0036 1 422 0222
www.robinsonrestaurant.hu

Fonte: www.viaggi24.ilsole24ore.com

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: