Volo annullato per maltempo: rimborsati !

Condividi questo articolo su :

Due giovani dovevano partire per Cuba ma hanno trascorso una notte tra gli aeroporti di Bologna e Milano a causa della soppressione dei loro aerei

A causa del maltempo si erano visti annullare due voli d’areo per Cuba, dopo aver trascorso una notte intera tra gli aeroporti di Bologna e Malpensa. La disavventura di due pistoiesi, che nel dicembre 2010 avevano visto sfumare le loro vacanze a L’Avana, si è conclusa con un risarcimento danni riconosciuto dal Giudice di Pace di Pistoia.

Due giovani dovevano partire per Cuba ma hanno trascorso una notte tra gli aeroporti di Bologna e Milano a causa della soppressione dei loro aerei

A causa del maltempo si erano visti annullare due voli d’areo per Cuba, dopo aver trascorso una notte intera tra gli aeroporti di Bologna e Malpensa. La disavventura di due pistoiesi, che nel dicembre 2010 avevano visto sfumare le loro vacanze a L’Avana, si è conclusa con un risarcimento danni riconosciuto dal Giudice di Pace di Pistoia.

Tutto accadde nelle vacanza natalizie del 2010, quando i due giovani acquistarono due biglietti aerei da Bologna per L’Avana. Giunti a Bologna l’aereo della Blue Panorama che doveva condurli sull’isola non era potuto partire a causa del maltempo per mancanza di liquido antigelo. La coppia fu quindi fatta trasferire in autobus a Malpensa  dove, dopo una notte intera in aeroporto, sarebbero dovuti partire per Cuba. Ma anche il secondo aereo fu bloccato dalle difficili condizioni meteorologiche. I due giovani decisero quindi di rivolgersi alla Confconsumatori e successivamente intentarono causa contro il tour operator e la compagnia aerea. Pochi giorni fa la sentenza.

Il Giudice di Pace di Pistoia Ilaria Bagnoli ha stabilito che i viaggiatori dovranno essere risarciti per i danni subiti e per la mancata offerta di una valida alternativa. "E’ stato riconosciuto l’integrale rimborso non solo delle spede dei biglietti aereo e pernottamento – ha spiegato Ilaria Valentini, che ha assistito i due giovani -ma anche quelle di vitto e alloggio per il tempo passato negli aeroporti di Bologna e Malpensa". Oltre a ciò i giovani hanno ricevuto anche un risarcimento di 500 euro per non avere potuto godere di un’occasione di svago e riposo da tempo programmata.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: