Voli veramente Low Cost in Cina

Condividi questo articolo su :

Direttamente dalla Cina una folle idea di una compagnia aerea low cost chiamata Spring Airlines: come si può risparmiare sui costi di gestione aumentando le persone ospitate a bordo? Semplice, come negli autobus sistemando anche 40% di passeggeri in più… in piedi!

Direttamente dalla Cina una folle idea di una compagnia aerea low cost chiamata Spring Airlines: come si può risparmiare sui costi di gestione aumentando le persone ospitate a bordo? Semplice, come negli autobus sistemando anche 40% di passeggeri in più… in piedi!

Sgabelli come al bar – Sì hai letto bene, per ammassare più gente a bordo basta semplicemente mettere una fila di sgabelloni stile bar che lascerà il 40% dei passeggeri in piedi occupando tutti gli spazi a disposizione "Saranno proprio come gli sgabelli dei bar dove ci si appoggia da in piedi – spiega Zhang Wuan, portavoce della compagnia – così noi risparmieremo fino al 20% su ogni volo, ma tengo a precisare che tutti saranno assicurati da una cintura di sicurezza".

Ebbè ci mancava solo questo, ma in caso di incidente o di atterraggio di emergenza? Proprio ieri è apparsa la notizia che tutti i nuovi aerei avrebbero dovuto montare speciali sedili in grado di resistere a accelerazioni 16g con tanto di airbag protettivi, penso che uno sgabello non rientri nemmeno di striscio in questa categoria…Appetito famelico di passeggeri – Sembra che la Spring Airlines stia perdendo un po’ la bussola per via del successo che la sta travolgendo dal 2005 quando ha debuttato con i suoi prezi bassissimi. La sua flotta di 13 aerei raddoppierà nei prossimi mesi "mangiando" sempre più passeggeri ogni giorno come se fosse una belva affamata e insaziabile. Ma a chi è venuta la geniale idea dei posti in piedi?L’idea del vice premier cinese – Nientemeno che al vice premier cinese Zhang Dejiang che ha suggerito al presidente della Spring Airlines "Per abbassare ancora di più i prezzi dei biglietti i passeggeri dovrebbero prendere l’aereo come se fosse un autobus: senza posti a sedere, spostando loro stessi i bagagli (come Ryanair! ), senza cibo, acqua… insomma il viaggio e stop". Beh, economicamente conveniente, ma un invito a nozze per le tragedie: immagina un aereo stracolmo di gente senza la minima sicurezza, basta un piccolo inconveniente e succederà un disastro.

Fonte: www.jack.tiscali.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: