Viaggiare in treno e risparmiare: arriva il sito che fa spendere meno sull’alta velocità

Condividi questo articolo su :

Consente di vedere quali sono i giorni e gli orari in cui è più economico prenotare la propria tratta nell’arco di due mesi

Il portale Altavelocita.it permette di trovare il treno più adatto alle proprie esigenze spendendo meno. La piattaforma è in grado di individuare tutti i treni che collegano le città servite dall’alta velocità (sia Trenitalia che Italo) e di mettere a confronto i prezzi disponibili nell’arco di due mesi.

Come funziona

Il sito identifica con un sistema a semaforo le giornate e le fasce orarie con tariffe più economiche o più costose. Tra le informazioni fornite dall’app ci sono inoltre la quantità di treni che viaggiano per ogni fascia oraria, insieme ai tempi medi di percorrenza per ogni tratta, su treni ad alta velocità o tradizionali.

Dove funziona

Al momento, le città servite dai treni ad alta velocità e selezionabili dalla piattaforma sono Milano, Roma, Firenze, Venezia, Torino, Bologna, Napoli, Salerno, Reggio Emilia, Ferrara, Rovigo, Padova, Vicenza, Verona, Brescia, Bolzano, Trento, Rovereto, Desenzano del Garda e Peschiera del Garda.

Un’integrazione

La piattaforma andrà a integrare con tutti i suoi dati il servizio offerto da Trenìt!, app per chi viaggia in treno scaricata da tre milioni di viaggiatori. La startup omonima, incubata al TechHub London, ha recentemente ricevuto riconoscimenti come il Seal Of Excellence per progetti innovativi dalla Commissione Europea, e l’approvazione nel programma Google for Startups.

Presto biglietti acquistabili in app

Daniele Baroncelli, ideatore del progetto AltaVelocita.it, parla dei progetti futuri: «Stiamo investendo molto in ricerca e sviluppo: nel prossimo anno Trenìt! consentirà l’acquisto dei biglietti ferroviari direttamente in app. Inoltre, stiamo lavorando per estendere sperimentazioni e servizi anche nel resto d’Europa, dove dal 2020 verranno liberalizzate le tratte ad alta velocità aprendo il mercato a una concorrenza potenzialmente vantaggiosa».

Fonte articolo originale

Hits: 13

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: