Vacanze Studio senza lezioni

Condividi questo articolo su :

Sconti agli under 30 con Carta Giovani, gratis nel Lazio. Concorso fotografico per vincere un soggiorno a Malta.

Anche se l’estate tentenna ad arrivare, per molti studenti romani (e non solo) e adulti è già tempo di organizzare le vacanze studio. Obiettivo: i corsi di lingua all’estero. Per il 2010, oltre alle mete tradizionali, tra cui Londra, le previsioni degli operatori parlano di un significativo aumento di domande per gli Stati Uniti (complice, forse, il favorevole cambio euro-dollaro).

Sconti agli under 30 con Carta Giovani, gratis nel Lazio. Concorso fotografico per vincere un soggiorno a Malta.

Anche se l’estate tentenna ad arrivare, per molti studenti romani (e non solo) e adulti è già tempo di organizzare le vacanze studio. Obiettivo: i corsi di lingua all’estero. Per il 2010, oltre alle mete tradizionali, tra cui Londra, le previsioni degli operatori parlano di un significativo aumento di domande per gli Stati Uniti (complice, forse, il favorevole cambio euro-dollaro).

«Sono molto richieste le nostre vacanze studio negli Stati Uniti – spiega Beate Lenzbauer, country manager in Italia di STS Student Travel Schools, organizzazione internazionale attiva nei viaggi studio – con soluzioni in campus e famiglie selezionate, da New York alla California (particolarmente gettonate San Francisco, con le università di Berkeley e Stanford, San Diego), alla Florida».

NIENTE CORSI, SOLO PRATICA – L’estate 2010 vede inoltre un grande successo del viaggio «Experience»: niente lezioni in classe, ma l’inglese si impara on the road, in un tour coast to coast che porta gli studenti da Los Angeles a New York, accompagnati ovviamente da una guida americana Per chi vuole davvero staccare la spina dalla quotidianità, viaggi studio anche a Pechino e in Australia: l’incremento per quest’ultima destinazione tocca il 35%. E per chi pensa che viaggiare in solitaria sia più costoso, ci sono gli sconti per under 30 garantiti dal circuito Carta Giovani (120 mila iscritti): riduzioni sui costi dei corsi di lingua, sulle palestre, sui viaggi di Meridiana Flight, sulle navi Grimaldi Lines, dal 10 per cento in su sulle ferrovie di Spagna, Scozia, Olanda e altre 30 mete. Nel Lazio il rilascio di Carta Giovani è gratuito.
Tra le destinazioni più vicine, numerose le domande per le (sempreverdi) inglesi: Londra (magari al Chelsea Football Camp a Cobham), Brighton, Oxford. Eppoi la piccola isola di Malta, dove è possibile unire lo studio alle attrattive del mare. Tra le lingue, predominio assoluto dell’inglese, ma cresce l’interesse per il cinese. Tengono, anche se registrano flessioni in negativo, altre destinazioni (abbinate ai corrispondenti idiomi): Spagna, Francia, Danimarca, Austria.

L’IDENTIKIT E LA SFIDA – Profilo del viaggiatore per motivi di studio: quote equamente divise tra maschi e femmine, con prevalenza di queste ultime tra gli over 20 e dei maschi tra i giovanissimi. Prenotazione al via, dunque, ma meglio ancora se con la vacanza studio si vince. Quest’anno, infatti, c’è la chance di viaggiare gratis per studiare l’inglese.
L’associazione Carta giovani ha organizzato, fino al 10 giugno, il concorso fotografico “Fa la valigia e scatta”: prima di partire, basta fotografare la valigia, con il suo contenuto che rivela la personalità e il carattere di ognuno di noi. A questo punto, occorre compilare il form e caricare la foto su www.cartagiovani.it/falavaligiaescatta inserendo anche il numero della Carta Giovani. Possono partecipare giovani da 18 a 30 anni. Il primo premio è una vacanza studio di inglese a Malta (offerto da STS Student Travel School). Di consolazione: si può vincere un abbonamento annuale al mensile Speak Up e 100 file musicali. Mica male.

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: