Un hotel per divorziare

Condividi questo articolo su :

Non a caso si chiama «Hotel Spaccacuore». In Olanda ha aperto da qualche settimana un esclusivo albergo dove le coppie (in crisi) entrano da sposate ed escono da divorziate. In un’atmosfera rilassata e tranquilla, e in meno di 48 ore, viene organizzata la separazione. Il prezzo per un weekend: 2.500 euro, psicologo e due camere singole incluse.

Non a caso si chiama «Hotel Spaccacuore». In Olanda ha aperto da qualche settimana un esclusivo albergo dove le coppie (in crisi) entrano da sposate ed escono da divorziate. In un’atmosfera rilassata e tranquilla, e in meno di 48 ore, viene organizzata la separazione. Il prezzo per un weekend: 2.500 euro, psicologo e due camere singole incluse.

UN WEEKEND PER L’ADDIO – Non c’è il rischio che scoppi un litigio nella hall dell’abergo e neppure che volino vasi e quadri nelle stanze, dice Jim Halfens che ha avuto l’idea dell’Heartbreak Hotel. «Per una guerra dei Roses non c’è il tempo materiale». Il fondatore della società che porta il nome di un classico di Elvis, giustamente si chiede: «Perché il divorzio deve per forza essere traumatico?» Tutte le lungaggini burocratiche vengono sbrigate in un fine settimana. A disposizione della coppia c’è un’intera squadra di avvocati, psicologi ed esperti. Insomma, chi entra il venerdì da marito e moglie esce la domenica da divorziati.

STRUTTURE SELEZIONATE – L’Heartbreak Hotel olandese non ha un proprio indirizzo. Jim Halfens lavora infatti con una rete di lussuosi alberghi selezionati in Olanda e Belgio. Recentemente, l’offerta è disponibile anche a Bruxelles, riferisce il quotidiano olandese AD. «Vogliamo aiutare le coppie che sanno quello che vogliono», dice Halfens. «Entrambi devono essere fermamente convinti del divorzio, in caso contrario il nostro concetto semplicemente non funziona». A quelle coppie (eterosessuali e omosessuali) che hanno già risolto il problema della separazione dei beni (a chi va la casa, a chi la macchina), gli alimenti e la custodia dei figli, Halfens promette un divorzio veloce in meno di 48 ore.

TEAM DI PROFESSIONISTI – Il soggiorno non prevede offerte di wellness o relax. Un colloquio introduttivo avviene già alla reception una volta entrati nell’albergo. «Partendo da qui vogliamo scoprire di quali esperti la coppia ha bisogno». A loro disposizione c’è infatti un avvocato divorzista, un notaio, uno psicologo e un mediatore. Su richiesta c’è persino un consulente finanziario o un agente immobiliare che si occupa del nuovo appartamento o della vendita di una casa. Il programma della prima giornata è fitto e impegnativo. Mentre i genitori stanno negoziando la separazione e gli esperti mettono a punto le carte uno psicologo segue per tutto il tempo i bambini. Nel secondo giorno vengono infine stesi gli accordi e firmati i contratti. Benchè tutti i documenti debbano essere ancora trasmessi dall’albergo al tribunale per ufficializzare il tutto, la coppia suggella la fine del matrimonio appena lasciato l’hotel. Il costo complessivo, incluse le due stanze singole, 2.500 euro.

 CONCETTO – Per il futuro Jim Halfens progetta di ampliare l’offerta anche alle coppie straniere ed espandere il concetto in altri Paesi europei. «L’interesse è grande», racconta. Arrivano soprattutto uomini e donne in carriera, coppie professionalmente impegnate che vogliono un divorzio rapido. «Recentemente abbiamo sciolto il matrimonio di due personaggi assai noti in Olanda», aggiunge Halfens, «in totale privacy, senza che dovessero recarsi decine di volte dall’avvocato e forse venire scoperti».

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: