Un capodanno sexy in giro per il mondo

Condividi questo articolo su :

C’era una volta, nel lontano 1977, il ‘Sex & Drugs & Rock’n’Roll’ di Ian Dury. Trent’anni dopo, la notte di Capodanno diventa quella all’insegna del post-punk.

Eccessi sì, ma controllati. Bellezza sì, ma non maledetta. Trasgressioni sonore sì, ma non tarantolate.

C’era una volta, nel lontano 1977, il ‘Sex & Drugs & Rock’n’Roll’ di Ian Dury. Trent’anni dopo, la notte di Capodanno diventa quella all’insegna del post-punk.

Eccessi sì, ma controllati. Bellezza sì, ma non maledetta. Trasgressioni sonore sì, ma non tarantolate.

A dirla tutta, a tener botta è soprattutto il sesso: sempre fantasioso (una grossa spinta è arrivata dall’ultima leggenda metropolitana, anzi realtà: una catwoman dal corpetto in latex e stivali sopra il ginocchio che si aggira nei vagoni della metro di Milano ballando la lap dance).

Shock a parte, la mission del 31 dicembre è puntare su festeggiamenti per il corpo e la psiche. Anche a costo di andare in capo al mondo. Tanto più che proprio Cape Town è una hit del divertimento globale.

NEL MONDO

Ninja 25 Hudson St New York,
NY 10013. Tel. +1 212 274 8500
Camerieri vestiti da guerrieri, scenografie da film e 22 sale in salsa labirintica per una notte che inizia scegliendo un percorso. Optare per il tragitto impervio: ci si tuffa in una discesa in ascensore, un viaggio attraverso un ponte avvolto da nebbie comandate elettronicamente e fuochi d’artificio. Show-food sempre strafull a Tribeca: da prenotare subito.

Pacha c/o Hotel Madlein H. nr 144, Ischgl (Austria).
Tel. +43 54445226
Se Ischgl è la ‘Ibiza delle Alpi’, grande merito va a questa riedizione della discoteca spagnola. Musica house e design a base torrida: prende forma il go-go dance club ‘Coyote Ugly’, dove le topless girls abbondano. A richiesta e a pagamento, esibizioni danzanti ‘OneToOne’.

Toritetsu Nihonbashi, Tokyo.
Tel. +47 318 6081.
Una terapia anti-age senza ricorrere al botox. Gustate una zuppa al collagene nel ristorante preso d’assalto dalle giapponesi. Menù a base di vari tipi di zuppa ‘nabe’, con pinne di pescecane, tofu, miso, alghe e fugu, il pesce palla, la cui pelle dà collagene marino. Per festeggiare. E tornare giovani.
 
Purgatory 8b Dixon st, Green Point,  Cape Town.
Tel: +27 (0)21 421 7464
Guardare al passato per regalarsi un futuro piccante: è questo il senso della riedizione del party ‘Lingerie Extravaganza’, in versione stuzzicante. Si balla e si trasgredisce fin dopo l’alba in un dance club dove l’art déco si miscela al modernismo.

Hugo’s Lounge 33 Bayswater rd, Sydney Australia.
Tel. +61 2 93574411
Un locale aperto da poco in un ex quartiere malfamato, a luci rosse, improvvisamente trasformato in crocevia trendy. Stile minimal, musica scelta, trattamento da star in una notte alla Cotton Club.

Gondolen Stadsgardsleden 6 Sodermalm, Stoccolma.
Tel. +54 6417090
Che ne dite di un cenone-spettacolo in una sorta di penisola ferrosa e vetrata, attaccata a una torre-gru e sospesa nel vuoto, tra acqua e cielo? I sensazionalisti andranno pazzi per questo ristorante, che strizza l’occhio alle tipiche imbarcazioni veneziane.

Mix Club 24 Rue de l’Arrivée, Parigi.
Tel. +33 (0) 1 56803737
Con la fine dell’anno, scocca l’ora del Prohibition Party, che, in un club dove gli animatori sono cow boy a torso nudo e le cubiste ragazze dai tatuaggi a mezzo gluteo, assume contorni davvero interessanti.

The Dockside Century City
Western Cape, Cape Town, Sudafrica.Tel. +27 21 552 2030
Nel più grande spazio musicale del Continente, un megaparty all’insegna di un ‘Trance Sound’. Attrazione: il potente impianto audio. Il suono dei bassi fa muovere le gambe quasi da sole. Festa nella festa, il veglione al bar Coral Lounge.

Saunabar Eerikinkatu 27, Helsinki.
Tel. +358 0 95865550
Se non avete provato una sauna di gruppo, seguita da cena e danze, ecco il locale per voi. Circa 650 mq su due piani con sauna, ristorante, bar, mostra fotografica, concerto live, biliardo e dj set.

Babar Calle San Juan de Dios
Cartagena, Colombia. Tel. +11 575 664 4083
Un latin club ideale per ballare tango, flamenco e paso doble in versione moderna, tra belle ragazze, hombres muy calienti e volti noti, come Juan Pablo Montoya.

Arch 439 Wukang Road, Shanghai, Cina.
Tel. +86 21 64660807
In uno dei club di design più innovativi del momento, un party da vivere a 360 : giochi di abilità e di ruolo, clientela a base di artisti, intellettuali e milionari in incognito.er di Madonna e Destiny’s Child; sovraffollamento di pubblico gay e lesbo.

M-Bar & Lounge Hotel Metropole 38 Long Street, Cape Town.
Tel. +27 21 4247247
In un hotel super glamour, un club in cui sedute a ostrica profilata, sgabelli coccodrillati, pareti lignee e divano Versace danno vita a una filosofia ‘born to be red’.Veglione dall’aria e atmosfera erotica.

Crobar 530 W 28th St New York, NY 10001.
Tel. +1 212 629 9000
Maxi-disco che punta su party ‘Diamond Life’: uomini e donne-pavone con ruote piumate dietro le spalle. Nere per lo staff femminile, bianche per gli uomini. In consolle, Dave Calderone, remixer di Madonna e Destiny’s Child; sovraffollamento di pubblico gay e lesbo.

IN ITALIA

Cocoricò via Chieti, 44 Riccione.
Tel. 0541 605183
Il 31 dicembre va in scena un party dedicato al trasgressivo film ‘Shortbus’: disco trasformata nell’omonimo locale newyorkese gestito dal transessuale Justin Bond. Sotto la piramide di cristallo un’area ‘Ciao Sex’ e uno ‘Strix Wc Privé’. In consolle, Ralf e Alex Neri.

Bettie Page Piazza Municipio 6,
Molfetta. Tel. 347 5156933
Festa dedicata alla mitica pin up anni ’50. Look rosso e nero, tacchi a spillo su boiserie total white, gigantografia della regina del locale. Per le coppie romantiche, d’obbligo la visita al terrazzino sul mare.

Relais La Palma Via Vittorio Emanuele 37, Capri.
Tel. 081 8370133
Il Gala Dinner più cinematografico. Nella manifestazione ‘Capri, Hollywood’, il pirotecnico Pascal Vicedomini riesce dove pochi sono riusciti: brindare con Forest Whitaker, Matthew Modine, Abel Ferrara, Terry Gilliam, John Irvin, Raoul Bova.

Martin Fierro Strada del Palazzo 31, Pescara.
Tel. 085 72448

Ispirato al gaucho cantato da José Hernández, questo ristorante-show opta per tango, atmosfera e cucina argentina. Filetto di angus alla brace e patate cotte a vista nelle maxi-griglie. Passionalità nella ‘Boca’, sala da ballo ispirata allo Xeneize, quartiere di Buenos Aires.

La Garçonne Via S. Maria a Cappella Vecchia 10,
Napoli. Tel. 081 7643826
Il genio, il pitone e il caschetto: la pettinatura femminile alla maschietta sta nel nome e l’atmosfera bohémienne, il genio (della lampada) staziona sulla porta e il pitone, in una bacheca centrale, è la mascotte.

Casa del Jazz Viale di Porta Ardeatina 55, Roma.
Tel. 06 7008370
All’interno di Villa Osio, a lungo dimora di Enrico Nicoletti, boss della banda della Magliana, una struttura con auditorium, sale di registrazione, biblioteca, ristorante con cocktail bar, patio, terrazza e palco live. Per Capodanno, gruppi jazz di fama.

Las Vegas Loc. Piz Sorega, San Cassiano.
Tel. 0471 840138
Un rifugio raggiungibile solo con gatto delle nevi o cabinovia. La notte prende il via nel ristorante vetrato per proseguire nella zona tirolese, con roulette-simbolo e sedute a forma di gambe di donna, e nell’igloo adiacente. All’alba, alcuni salgono nelle poche, belle camere, i più frizzanti chiedono in prestito le slitte al padrone di casa, Ulli Crazzolara, e scendono a valle.

Magazzini Get Via A. De Gasperi 315, Andria.
Tel. 0883 559765
In una vecchia bottega, di cui ha mantenuto il nome, un party dedicato al sound più nuovo, l’electro-tango che ha fatto salire alla ribalta planetaria i Gotan Project. Si balla su tre livelli dove sono un bancone sguincio, piloni bianco e rosso, sprazzi bluette, soppalco lineare e pareti futuribili.

Tabata Via Monterotta 1, Sestriere.
Tel. 0122 750683; 348 4436681
Durante le Olimpiadi invernali erano in pista Barbara Bush, Bode Miller, David Trezeguet, i reali di Svezia. Anche a Capodanno sarà all’altezza dell’occasione: merito di Barbara e Franchino Becchio, padroni di una casa dance che si dipana fra champagneria, sala principale, privé e zona fumatori.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: