Terme di Chianciano : Terme Sensoriali

Condividi questo articolo su :

Si chiamano Terme Sensoriali, sono la recente offerta inserita nel ventaglio di proposte delle rinomate Terme di Chianciano. Inaugurate nel settembre 2006, unico stabilimento in Italia basato sui criteri della naturopatia, hanno raccolto uno straordinario successo, contanto la visita di numerosi clienti.  Nuove arrivate nella struttura di Chianciano Terme,una delle località termali più famose d’Italia, godono della particolarmente fortunata la posizione, a cavallo tra la Val d’Orcia con le sue crete (dal 2004 Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO ) e la fertile Valdichiana, tra le colline dei vini di Montepulciano e le bellezze rinascimentali di Pienza.

Si chiamano Terme Sensoriali, sono la recente offerta inserita nel ventaglio di proposte delle rinomate Terme di Chianciano. Inaugurate nel settembre 2006, unico stabilimento in Italia basato sui criteri della naturopatia, hanno raccolto uno straordinario successo, contanto la visita di numerosi clienti.  Nuove arrivate nella struttura di Chianciano Terme,una delle località termali più famose d’Italia, godono della particolarmente fortunata la posizione, a cavallo tra la Val d’Orcia con le sue crete (dal 2004 Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO ) e la fertile Valdichiana, tra le colline dei vini di Montepulciano e le bellezze rinascimentali di Pienza.

Le Terme Sensoriali sono un vero e proprio tempio termale che integra architettura, tecnologia e le tradizioni più antiche del benessere in 20 diverse esperienze articolate in percorsi specifici: Depurativo, Rilassante, Energizzante, Riequilibrante. Un connubio di diversi servizi per ritrovare l’armonia dei propri sensi: piscine con idromassaggi, saune, bagno turco, fanghi estetici, cromoterapia, aromaterapia e molto altro. La scenografia trionfa nell’ottica dell’importanza che anche l’occhio "abbia la sua parte": è l’architetto Paolo Bodega ad aver messo mano nella realizzazione dello spazio dove soluzioni architettoniche d’avanguardia si sposano col recupero di antiche fonti termali.

Ideato dalla società di gestione di Terme di Chianciano, il Centro Benessere all’interno della nuova struttura è specializzato in trattamenti basati sui criteri della Naturopatia che fanno dei cinque elementi – acqua, fuoco, terra, aria, etere – i protagonisti del soggiorno.

I percorsi previsti sono studiati per rispondere alle diverse esigenze. Quello depurativo è indicato per disintossicare il corpo e la mente dalle tossine accumulate a causa di cattive abitudini alimentari, scorretti stili di vita, prolungato uso di farmaci disbiosi intestinale etc.; il riequilibrante formulato per riportare in armonia corpo, mente e spirito; il percorso energizzante è rivolto a tutti i problemi di calo energetico, abbassamento delle difese immunitarie, stati d’ansia, insicurezza, insonnia, stati di deperimento psico-fisico, attacchi di panico o agitazione; il percorso rilassante è invece studianto per chi soffre di stati di agitazione e ansia, emicrania muscolo tensiva e vasomotoria, stati di stress.

Nel Salone sensoriale il visitatore ha la possibilità di entrare nella straordinaria piramide enrgetica che rispetta le proporzioni di quella di Cheope, di accedere ad una stanza insonorizzata e di manipolare nel melmarium diversi tipi di fango termale. Nel Salone sono a disposizione venti trattamenti per il recupero dell’equilibrio psicofisico.

L’ingresso costa 36 euro con orario 10-24 tutti i giorni.

www.termechianciano.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: