Taxi più cari a Fiumicino

Condividi questo articolo su :

Taxi, arrivano gli aumenti. Il percorso da e per l´aeroporto di Fiumicino, che adesso costa 40 euro, passerà a 45, mentre la tariffa 2, quella che scatta oltre raccordo, verrà cancellata. Esisterà un´unica tariffa progressiva, che dopo un certo chilometraggio farà girare più velocemente il tassametro. Infine, davanti ai principali alberghi della capitale verranno installate nuove colonnine dove i turisti potranno prenotare da soli il servizio taxi, senza passare attraverso la mediazione dei portieri d´albergo.

Taxi, arrivano gli aumenti. Il percorso da e per l´aeroporto di Fiumicino, che adesso costa 40 euro, passerà a 45, mentre la tariffa 2, quella che scatta oltre raccordo, verrà cancellata. Esisterà un´unica tariffa progressiva, che dopo un certo chilometraggio farà girare più velocemente il tassametro. Infine, davanti ai principali alberghi della capitale verranno installate nuove colonnine dove i turisti potranno prenotare da soli il servizio taxi, senza passare attraverso la mediazione dei portieri d´albergo.

Su proposta della categoria, il Campidoglio si appresta a varare un sostanzioso pacchetto di misure sulle auto bianche. L´intenzione è aiutare i 7200 tassisti romani in un periodo di forte crisi economica che ha dimezzato il lavoro e nello stesso tempo dare agli utenti garanzie di trasparenza. Per i conducenti delle auto bianche non si tratta di aumenti, ma di "adeguamenti".

«Le tariffe concordate con l´ex sindaco Walter Veltroni alla fine del 2007 – ricorda l´ex tassista, ora consigliere comunale Pdl Maurizio Berruti – sono scadute il 31 dicembre 2009. E´ il momento dunque di adeguarle, ma attraverso un´analisi dei costi che garantisca la trasparenza ai consumatori».

Già da qualche mese girano per Roma cinque vetture ai quali è stato montato un tassametro che sperimenta la tariffa progressiva, quella che scatterà una volta abolita la doppia modalità adesso in vigore. L´ipotesi di tornare ad una tariffa unica era stata affrontata anche nella lunga e sofferta trattativa con Veltroni, che aveva prodotto un aumento delle tariffe pari al 18%. Ma era stata poi accantonata per l´impossibilità di trovare un accordo.

Secondo la categoria, anche l´aumento della tariffa da e per Fiumicino è motivata. «I 40 euro per i percorsi dalla città storica, compresa all´interno delle Mura Aureliane, e l´aeroporto – dice sempre Berruti – risalgono a calcoli del 2001. Nel frattempo il costo della vita è cresciuto e poi è arrivata la crisi».

L´obiettivo del Campidoglio è uniformare la tariffa fissa da 45 euro per tutti i taxi in servizio all´aeroporto Leonardo da Vinci, i circa trenta del comune di Fiumicino e tutti gli altri del comune di Roma. Adesso i primi chiedono 60 euro, i secondi 40. Sono nella stessa fila e chi prende il taxi non si accorge della differenza.

L´iniziativa dei totem di chiamata taxi davanti agli alberghi, che avranno anche una telecamera per garantire la sicurezza di conducenti e passeggeri, è stata fortemente voluta dalla categoria, per contrastare la concorrenza abusiva dei noleggiatori, accusati di sottrarre le corse ai tassisti con la complicità dei portieri d´albergo. In questo modo la mediazione del portiere non sarà più necessaria, perché gli ospiti dell´hotel avranno gli strumenti per procurarsi da soli in tempi rapidi la vettura.

Via dei Fori Imperiali come un´autostrada, dove le vetture sfrecciano anche oltre i 100 all´ora, mettendo a repentaglio l´incolumità di chi si muove su due ruote. Stanchi di rischiare, i ciclisti del coordinamento "Di traffico si muore" hanno organizzato un rilevamento di velocità lungo l´arteria che va da Piazza Venezia al Colosseo e dove la notte tra il 29 e 30 ottobre 2009 fu uccisa Eva, una giovane ciclista che tornava a casa dal lavoro. Muniti di uno strumento laser, i ciclisti hanno rilevato velocità fino ai 101 chilometri all´ora. La documentazione raccolta dal coordinamento verrà inviata al Comune.

Fonte: www.repubblica.it

Hits: 2

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: