Sul Lario con l’auto elettrica

Condividi questo articolo su :

Como e il lago a bordo di un’auto elettrica. Un’opzione che si offre a chi arriva nella città del Lario sul treno. Il servizio, già attivo, da qualche mese a Milano, in zona Cadorna (in via Metastasio, 5) e, da fine gennaio, alla stazione di Varese Nord (in piazza Trento, 1) è il primo di car-sharing "elettrico" in Italia aggiunge un altro punto di noleggio in una città di grande valenza turistica.

Como e il lago a bordo di un’auto elettrica. Un’opzione che si offre a chi arriva nella città del Lario sul treno. Il servizio, già attivo, da qualche mese a Milano, in zona Cadorna (in via Metastasio, 5) e, da fine gennaio, alla stazione di Varese Nord (in piazza Trento, 1) è il primo di car-sharing "elettrico" in Italia aggiunge un altro punto di noleggio in una città di grande valenza turistica.

Un’idea innovativa per chi vuole spostarsi comodamente rispettando l’ambiente.

E’ la nuova iniziativa proposta da Trenitalia – LeNORD, in collaborazione con Sems, la società del gruppo FNM che opera nel settore della mobilità sostenibile. Le auto sono messe a disposizione di più utenti che, senza dover affrontare costi di manutenzione e assicurazione, possono muoversi facilmente. Per visitare il territorio comasco in un modo originale e soprattutto ecologico basta salire sul treno, raggiungere la città di Como e affittare un’auto elettrica. Dopo Milano Cadorna e Varese è stata inaugurata un’altra tappa sul lago.

Il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 e, nel week end, dalle 8 alle 19 ad un prezzo di 5 euro l’ora, senza costi aggiuntivi legati al chilometraggio effettuato. E’ l’ideale per chi vuole organizzare un fine settimana a impatto zero e vuole raggiungere il lago evitando il traffico e il problema del parcheggio. E’ semplice, basta recarsi in via Largo Leopardi 3, vicino alla stazione ferroviaria e noleggiare un mezzo "e-vai". Si può scegliere tra le macchine elettriche a disposizione, Panda e teener, quadricicli a due posti. Le vetture Panda hanno un’autonomia di circa 130 chilometri su percorso extraurbano e di 120 in autostrada (il doppio del chilometraggio necessario per andare da Como a Bellagio). Con il quadriciclo, invece, si può affrontare un percorso di circa 80 chilometri.


Tutti possono usufruire dell‘iniziativa. Anche chi non possiede un abbonamento di Trenitalia-LeNORD può iscriversi presentandosi all’ e-vai point e, dopo aver esibito un documento di identità e la patente di guida, prelevare la macchina. Per i nuovi iscritti a Como Lago c’è una novità: fino al 30 aprile il primo noleggio sarà gratuito per un massimo di quattro ore. Sono due le possibilità per affittare un mezzo: l’iscrizione Silver, per chi utilizza poco il servizio e permette di noleggiare l’auto e pagare con carta di credito con un canone aggiuntivo di 5 euro. Oppure la modalità Gold per chi, invece, ne usufruisce spesso. E’ previsto un costo annuale di 100 euro e, mantenendo il contratto già stipulato l’utente può prenotare l’auto recandosi in un "e-vai" point, a costo di 5 euro l’ora. Iscrivendosi è possibile riservare una vettura sia recandosi alla postazione dedicata sia telefonicamente, contattando il numero verde (800.500.005) o accedendo al sito carsharing-evai.it .

"Prosegue l’impegno di Regione Lombardia per il potenziamento e la diffusione di questa innovativa modalità di trasporto che anche a Como consentirà di noleggiare veicoli comodi, moderni e a basso impatto ambientale – ha commentato l’Assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione, Raffaele Cattaneo – estenderemo e-vai anche in altri centri affinché si crei una rete di trasporto a servizio dei cittadini". L’Italia è tra i primi paesi in Europa ad aver attivato il servizio e, in questa prima fase, si propone di far abituare i cittadini della Lombardia all’uso di vetture in condivisione sfruttandone i vantaggi di comodità e risparmio.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: