Suites da mille e una notte

Condividi questo articolo su :

Avete mai provato a leggere i prezzi dietro le porte delle camere di un albergo? Ecco, quasi mai corrispondono alla cifra che in effetti andrete a pagare. Qualsiasi sia il motivo sborserete sempre meno. E per fortuna! Stesso discorso vale per gli alberghi più cari al mondo, anche se in questo caso mille euro in più o in meno non contano molto per chi può permettersi di dormire in suite che per i comuni mortali appaiono solo in sogno.

Cifre da capogiro se pur con maggiordomo personale! Provate a chiedere il costo della Penthouse Suite dell’Hotel Martinez di Cannes, ma non fatevi vedere stupiti se senza scomporsi vi rispondono «27.000 euro».

Avete mai provato a leggere i prezzi dietro le porte delle camere di un albergo? Ecco, quasi mai corrispondono alla cifra che in effetti andrete a pagare. Qualsiasi sia il motivo sborserete sempre meno. E per fortuna! Stesso discorso vale per gli alberghi più cari al mondo, anche se in questo caso mille euro in più o in meno non contano molto per chi può permettersi di dormire in suite che per i comuni mortali appaiono solo in sogno.

Cifre da capogiro se pur con maggiordomo personale! Provate a chiedere il costo della Penthouse Suite dell’Hotel Martinez di Cannes, ma non fatevi vedere stupiti se senza scomporsi vi rispondono «27.000 euro».

Inclusi nel prezzo avrete però due hammam, una sauna, quattro camere con rispettivi bagni, salone, sala da pranzo e un guardaroba così grande da far apparire il vostro armadio quattro stagioni un settimino. Ma lasciamo la Costa Azzurra e voliamo a New York dove per 25mila euro potrete dormire nella Ty Warner Penthouse Suite del Four Seasons e ammirare la Grande Mela come se foste in aereo. Magari mentre fate ginnastica con il personal trainer prima di andare a fare shopping in limousine, compresa nel prezzo.

E tra una boutique e l’altra cosa c’è di meglio di un’hamburger farcita di fois gras e tartufo del Wall Street Burger Shoppe? Niente, a meno che non troviate esagerato spendere $175. E tornando nella vecchia cara Europa spostiamoci a Ginevra e precisamente al President Wilson Hotel. Ad aspettarvi, sempre a 25 mila euro, la Royal Suite con ascensore privato, telecamere di sorveglianza, porte blindate, finestre a prova di proiettile e panic button accanto al letto. Per fortuna c’è un pianoforte Steinway e uno splendido panorama che spazia dal lago alle montagne per non farvi sentire come rinchiusi nel caveau di una banca.

Un risparmio di 400 euro per la Royal Villa del Resort Lagonissi a bordo mare su una penisola vicino ad Atene. Un luogo molto romantico con palestra, spiaggia privata e due piscine dove potrete godere del tramonto mentre un pianista suonerà la vostra canzone preferita. E senza oltrepassare il confine basta andare al Cala di Volpe, in Costa Smeralda naturalmente, e prenotare la Presidential Suite con tre camere, altrettanti bagni e solarium. La piscina, ça va sans dire, è con acqua di mare.

20mila euro, prendere o lasciare. Ma per chi trovasse questi prezzi un po’ esosi ecco che all’Hotel de Paris di Montecarlo l’appartamento Churchill di 200mq con terrazza e vista mare viene a «soli» 9.500 euro a notte mentre con150 euro in meno potrete avere Villa 33 di Amanyara Villas a Turks & Caicos. Camere da letto, salotti, maggiordomi a disposizione, ma soprattutto un dehors con piscina a sfioro che pare un tutt’uno con il mare. E per coloro che desiderassero una serata davvero luccicante ecco il vino rosso Diadema Diamante con ben 122 diamanti incastonati in oro bianco su etichette d’argento. Il costo? 10mila euro. Euro più, euro meno.

Fonte: www.iltempo.ilsole24ore.com

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: