Sopra la Val d’Aosta in mongolfiera

Condividi questo articolo su :

Prima una mostra permette uno sguardo sulle vette a 360 gradi, in grado di offrire all’osservatore interpretazioni differenti del luogo montagna. E’ il punto di vista elaborato dal fotografo Pietro Celesia nella mostra “Sotto Zero”, allestita fino al 22 giugno al Forte di Bard, nella bassa Valle d’Aosta. Il giovane professionista valdostano – che da anni collabora con numerose agenzie fotografiche e riviste italiane – presenterà nello spazio espositivo delle Scuderie del Forte una selezione di 38 immagini a colori e in bianco e nero in cui la montagna, interpretata attraverso diverse angolazioni, viene descritta non solo dal punto di vista naturalistico, ma anche attraverso gli sport invernali e la presenza dell’uomo.

Prima una mostra permette uno sguardo sulle vette a 360 gradi, in grado di offrire all’osservatore interpretazioni differenti del luogo montagna. E’ il punto di vista elaborato dal fotografo Pietro Celesia nella mostra “Sotto Zero”, allestita fino al 22 giugno al Forte di Bard, nella bassa Valle d’Aosta. Il giovane professionista valdostano – che da anni collabora con numerose agenzie fotografiche e riviste italiane – presenterà nello spazio espositivo delle Scuderie del Forte una selezione di 38 immagini a colori e in bianco e nero in cui la montagna, interpretata attraverso diverse angolazioni, viene descritta non solo dal punto di vista naturalistico, ma anche attraverso gli sport invernali e la presenza dell’uomo.

Alcuni scatti in bianco e nero, inoltre, sono stati impressi su pellicola a infrarossi per evidenziare particolari non percepibili ad occhio nudo.
La mostra sarà visitabile dal martedì alla domenica, dalle 11 alle 18 ad ingresso libero.
Seconda opportunità, emozioni diverse. Sabato 24 maggio, sempre al Forte di Bard (e poi anche sabato 31 ma a Cogne), l’Associazione Forte di Bard e la Fondation Grand Paradis offrono l’opportunità di poter vivere una singolare esperienza grazie all’iniziativa “Vola in mongolfiera con ForteParco”: grandi e piccini potranno usufruire di voli dimostrativi vincolati.
I voli in mongolfiera al Forte di Bard si svolgeranno in orario serale, dalle ore 20 alle 23. Uno spettacolo nello spettacolo, per vivere lo straordinario scenario della fortezza illuminata, da una prospettiva inconsueta, romantica e di assoluta bellezza.

Un punto di vista diverso per scrutare la terra. Quella terra che viene sviscerata e riscoperta lungo il percorso espositivo dell’altra mostra “Terra. Materia e simbolo. Arte, video e foto” che il Forte di Bard ospita sino al 31 agosto. L’esposizione sarà visitabile in via straordinaria nella serata del 24 maggio, sino alle ore 22. L’accesso alle mongolfiere sarà consentito a quanti avranno acquistato il biglietto della mostra nella giornata di sabato 24 maggio. Chi vorrà anche cenare al Forte, nell’elegante caffetteria La Polveriera, potrà usufruire di una speciale promozione: ingresso alla mostra + cena al prezzo di 15 euro (anziché 24 euro). La serata sulla Piazza d’Armi sarà resa ancora più speciale da un sottofondo musicale.

Ma il Club Aerostatique Mont Blanc di Aosta organizza ogni giorno (sempre condizioni metereologiche permettendo) suggestivi voli turistici in mongolfiera. Le traversate delle Alpi (della durata media di quattro ore) sono invece proposte solo durante la stagione invernale.
La rotta è determinata dal vento: ogni volo ha caratteristiche e percorsi diversi e ci si alza fra i 1.500 e i 3.000 mt. Non è necessaria alcuna attrezzatura particolare, se non un abbigliamento sportivo adeguato alla stagione. Sono accettati anche i bambini, meglio se di età superiore a 8 anni o alti almeno 120 cm. Voli a partire da 160 € a persona (per i ragazzi sotto i dieci anni accompagnati dai genitori il volo è gratuito). Le mongolfiere hanno una capienza di 2-4 persone, ma è possibile organizzare gruppi più numerosi in più mongolfiere.
Info: www.lovevda.it ; Forte di Bard tel 0125-833811; Fondation Grand Paradis 0165-749264
www.mongolfiere.it ; tel. 0165-765525; 335-207196

Fonte: www.lastampa.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: