Piatti gourmet a base d’insetti: ecco dove mangiarli

Condividi questo articolo su :

Il primo insetto che Daniella Martin ricorda di aver mangiato è stato una chapulín (cavalletta tostata e speziata) a Oaxaca, Messico. "Sapeva di patatina bruciata," ricorda. "Posso dire di non essere rimasta particolarmente colpita." Ma negli ultimi otto anni Martin ha mangiato larve di vespa in Giappone, lanciato un programma di cucina di insetti e scritto il libro Edible: An Adventure into the World of Eating Insects. Nel tempo libero, adora cucinare la frittata hakuna, fatta con funghi, uova e larve di falena, roll di ragno, fatti con tempura di tarantola, cetrioli e avocado, oppure il Bee-LT, un panino con sauté di larve di vespa. Se siete curiosi di sperimentare questo tipo di cucina, ecco sette posti in cui ordinare un piatto a base di insetti.

Alcuni dei piatti tradizionali del Messico includono insetti © Fitopardo.com / Getty Images

Audubon Butterfly Garden and Insectarium – New Orleans

Pronti per gli snack creativi di Audubon Butterfly Garden and Insectarium? Delizie tipo biscotti al cioccolato e grilli, grilli cajun croccanti, chutney di mango e mela con larve della cera, salsa a sei zampe e croccante di insetti alla cannella. Nelle settimane di grande affluenza, all'Insectarium si consumano 10.000 insetti. Incredibile vero? Potete gustare queste squisitezze insettose in ogni periodo dell'anno, ma ricordate che qui a novembre si tiene un evento speciale per il Giorno del Ringraziamento in cui si preparano delle versioni rivisitate dei piatti tradizionali: tacchino ripieno di pane di mais e tarme della farina, salsa di cranberry e larve della cera, torta di zucca e grilli.

Linger – Denver

Linger è un ristorante alla moda del quartiere Lower Highlands di Denver che utilizza gli insetti del Rocky Mountain Micro Ranch, la prima e unica fattoria di insetti commestibili del Colorado che li alleva per rivenderli all'ingrosso, ai ristoranti e ai produttori di alimenti. Abbuffatevi di Thai Sausage Mi Krop, un piatto senza glutine d'ispirazione asiatica preparato con maiale speziato, formiche, grilli, noodles di riso croccanti, curcuma, peperoncino e salsa di pomodoro nuoc cham. Volete anche uno snack a base di insetti da mangiare in un altro momento? Potete ordinare online i chirpy jerky (snack simile alla carne secca che contiene in realtà polvere e pezzi di grillo) o i grilli arrosto del Micro Ranch.

Queso del Rancho è uno dei piatti popolari di Xochi © Courtesy of Xochi

Xochi – Houston

Per un pasto altamente proteico, ordinate il queso del rancho al Xochi, un ristorante di Houston che celebra i sapori di Oaxaca, Messico. È un delizioso intruglio di queso de cincho fatto in casa, chicharrones e un trio di insetti: gusanos (un tipo di larve), chicatanas (formiche) e chapulines (cavallette), insieme a huaxmole rojo, un piatto a base di semi di guaje, simili ai semi di zucca, aglio, avocado e gombo. Oppure scegliete la bistec con mole de chicatana, ovvero Angus ribeye grigliato di prima qualità, tamal di fagioli neri e mole di formiche.

Playa Viva – Juluchuca, Messico

Gli ospiti del Playa Viva, un resort di lusso in Messico, possono partecipare ad un tour dei 200 acri di terreno con un permacultore. Prima camminerete attraverso una serie di ecosistemi fiancheggiati da antichi alberi di tamarindo e cactus. Poi passeggerete in una foresta di bambù, passando davanti a degli enormi alberi di Ceiba. Durante il percorso sgranocchierete qualche termite mentre vi spiegheranno il ruolo di questi insetti nel paesaggio e come i loro nidi vengano usati come fertilizzante.

I toffee dolci alle tarme della farina aggiungono un tocco di dolcezza in più al gelato alla vaniglia © Courtesy of Don Bugito / Lonely Planet

Don Bugito – San Francisco

Qualcuno desidera un po' di granola fatta con farina di grillo? Che ne dite di un po' di grilli ricoperti di cioccolato fondente e semi di amaranto. Oppure dei croccanti bugitos (tarme della farina tostate) al cocco. Per Monica Martinez, proprietaria del ristorante Don Bugito a San Francisco, elaborare snack a base di insetti è un gioco da ragazzi. Dopotutto, a Città del Messico, dov'è cresciuta, la gente cucina gli insetti dai tempi dell'Impero Azteca. I suoi snack deliziosi sono in vendita online e Monica ospita ogni anno alcuni eventi in cui serve piatti come il pudding di mais e chinicuil, fatto con vermi dell'agave, mais e brodo piccante di pomodoro. Ci sono anche le ahuautle tortitas, tortitas di uova di chironomidi con una salsa piccante di peperone poblano, e torta di amaranto guarnita con tarme della farina croccanti e spicchi di mandarino ricoperti di cioccolato fondente.

Le chapulines sono l'ingrediente speciale del ristorante messicano Madre © Sarah Sekula / Lonely Planet

Madre – Torrance e Culver City, California

Appaiono anche le chapulines nel menu di Madre, un famoso ristorante che serve i piatti tradizionali di Oaxaca. Fate uno spuntino a base di insetti prendendo un antipasto o scegliete uno dei piatti principali, per esempio la tortilla di mais con costra de quesillo, guacamole fresco, chapulines e salsa a parte.

Nei mesi di ottobre, assaggiate i bizzari sapori del Salt & Straw © Nolan Calisch / Salt & Straw

Salt & Straw – Portland, Oregon

Salt & Straw è una piccola catena di gelaterie di Portland che conta 20 negozi lungo la West Coast e offre ogni ottobre vari gusti di gelato preparati con gli insetti. Chiedete al maestro gelatiere Tyler Malek una pallina di gelato al matcha con sopra grilli ricoperti di arancia e cioccolato fondente e tarme della farina croccanti al cocco. Che croccantezza!

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: