Perché non devi mettere MAI le foto dei biglietti aerei sui social

Condividi questo articolo su :

È nato come l’ennesimo innocente trend sui social, ma può avere conseguenze gravi. Sarà capitato anche a voi, in questi giorni di vacanze, di ritrovarvi i feed di Facebook e Instagram infestati di panorami, valigie, aeroporti e, in qualche caso, biglietti aerei. Se così fosse, contattate il prima possibile i vostri amici che li hanno postati e consigliate loro caldamente di rimuovere quelle immagini al più presto.

Il furto di dati personali attraverso questo tipo di immagini è infatti semplicissimo, e non serve nemmeno scomodare il fantasma dei temutissimi hacker. A partire da una foto che contiene il PNR o il codice a barre di un biglietto aereo, infatti, bastano alcuni strumenti online semplicissimi e accessibili a tutti per ottenere i dettagli della prenotazione, e di conseguenza accedervi online dal sito della compagnia aerea.

Da lì si può modificare o cancellare la prenotazione, ma soprattutto impossessarsi comodamente di dati sensibili e in qualche caso sensibilissimi, come i dettagli anagrafici dei passeggeri, i loro passaporti, il numero di carta di credito e l’indirizzo di fatturazione. Su Twitter ci sono addirittura feed automatici che indicizzano foto di biglietti aerei e altri documenti personali, in modo tale da rendere la vita ancora più facile ai ladri di dati.

Insomma, passate parola: non importa quanto si sia entusiasti delle proprie vacanze, ma bisogna assolutamente evitare di postare le foto dei biglietti aerei, o se proprio non se ne può fare a meno stare attentissimi a cancellare dall’immagine o tagliare dall’inquadratura tutti i dati sensibili, PNR e codice a barre prima di tutto.

Hits: 11

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: