Parchi di divertimento d’Europa

Condividi questo articolo su :

Svago, divertimento e contatto con la natura: ecco gli ingredienti per trascorrere una breve vacanza all’estero, magari in un parco del divertimento. Sono numerosi e promettono emozioni e avventure adrenaliniche per tutta la famiglia. Le nostre scelte, in Europa.
 
Disneyland Parigi

Svago, divertimento e contatto con la natura: ecco gli ingredienti per trascorrere una breve vacanza all’estero, magari in un parco del divertimento. Sono numerosi e promettono emozioni e avventure adrenaliniche per tutta la famiglia. Le nostre scelte, in Europa.
 
Disneyland Parigi
A Disneyland Paris tutti ospiti, diventano protagonisti assoluti di avventure senza tempo, in compagnia dei propri beniamini Disney. Così le bambine possono entrare a far parte del mondo dei Principi e delle Principesse, da Biancaneve a Cenerentola, mentre i maschietti possono aiutare Peter Pan a sconfiggere Capitan Uncino. Tra le novità, uno show coinvolgente con Topolino Apprendista Stregone. E non solo. Si potrà ballare a ritmo di una musica coinvolgente,  in compagnia dei Personaggi Disney preferiti a bordo di un Trenino, nella piazza centrale. Info: 02.215.44.45

Area 47 in Ötztal
In Ötztal, la vallata tirolese che confina con l’Italia, il parco outdoor Area 47 (così chiamato perché proprio in corrispondenza del 47° parallelo), inaugurato la scorsa estate, anche quest’anno promette adrenaliniche avventure. Nell’outdoor area si possono provare rafting, kajak, canyoning nelle gole; fare scalate e palestra di roccia artificiale, sino ai percorsi tra le caverne del Haimingerberg. Ricco il cartellone serale di intrattenimento e spettacoli Info: Ötztal Tourismus – Tel.: +43 (0) 57200
 
Europa Park. Germania
Europa Park, situato nella città tedesca di Rust in Germania, nella regione al confine tra Francia e Svizzera, è considerato uno dei maggiori parchi di divertimento nel panorama europeo. Ha diverse aree, tra cui l’Italia, che ospita il dark ride Ghost Castle (a tema horror), il "Teatro dell’Arte", il "Kids Theatre,  l’Open Air Stage dove si susseguono spettacoli di acrobati o giocolieri. Quest’anno, per la prima volta, i più piccoli potranno divertirsi con "Ciao Bambini", una nuova attrazione che consente un tour davvero particolare a bordo di una gondola alla scoperta delle città d’arte italiane, come Pisa, Firenze, Venezia. Pensata per i bambini è anche la seconda novità di Europa Park per la prossima estate: il"Volo da Vinci", un’attrazione ispirata ai prototipi di Leonardo da Vinci per il volo che consente di volteggiare in alto sopra il quartiere tematico italiano.  Info: (+49) 0 1805-776688.
 
Salou. Spagna
Ad appena un’ora da Barcellona, si trova Port Aventura, il parco di divertimenti contraddistinto da cinque aree tematiche (Messico, Cina, Polinesia, Mediterraneo e Far West) e da un grande parco acquatico ad ambientazione tropicale. La novità è Sesamo Aventura, ispirata a Gardaland in Italia, con anche una versione "bonsai" del grande Albero di Prezzemolo. Si può salire sull’albero panoramico, per godere di un’incantevole vista di tutto il parco oppure su può fare un tour su CocoPiloto, il "VolaPlano" per un giro panoramico dell’area. Non manca "la Granja de Elmo", una fattoria da visitare a bordo di un simpatico trattore. Info: + 34902202220

Alton Towers. Gran Bretagna
E’ costruito attorno ad un castello gotico, da cui prende il nome. Alton Towers, nello Staffordshire a circa 50 miglia a sud di Manchester, si presenta come un immenso e curatissimo giardino, tanto grande che per attraversarlo in tempi ragionevoli è necessario prendere la funivia.  Da non perdere l’attrattiva TH13TEEN che si basa sulla scoperta di un antico sito di sepoltura rinvenuto in una zona di boschi inesplorati e conosciuto come il Dark Forest. Ci si avventura tra profondità per attimi da brivido.
 
Legoland. Danimarca
Alzi la mano chi non ha mai giocato con i mattoncini colorati Lego. Casette, macchinine, personaggi montati pezzetto dopo pezzetto. Per vedere tante mega costruzioni tutte insieme, basta andare in Danimarca (nel comune di Billund della contea di Ribe) ed entrare nel mondo Legoland, il primo parco divertimenti costruito dall’azienda danese (ha altri parchi in California e sta lavorando alla prossima apertura, nel 2012, in Malesia). Anche per questa stagione si propone con diverse novità. Accanto alle riproduzioni di monumenti famosi, di città o paesaggi tipici, quest’anno si partecipa ai giochi in maniera interattiva. La novità è il gigante Miniland Star War dove, insieme ad eroi e cattivi e veicoli spaziali, si possono rivivere le famose scene tratte dalla serie Star Wars: La Guerra dei Cloni. Tutto costruito con oltre 1 milione di mattoncini Lego.

Walibi. Belgio
Aria di rinnovamento al parco Walibi, in Belgio. La mascotte "Walibi" si circonda di nuovi personaggi, due gruppi musicali, che si disputano il parco a colpi di rock’n roll. Le band sono "Wab", con ritmi tipicamente pop, e "The Skunx", dallo stile più rockettaro. Entrambe danno vita allo spettacolo "The music battle show". Da non perdere poi, tra le oltre cinquanta attrazioni, l’esperienza in 4D con Bob l’Eponge (la Spugna). 
 
Siam Park. Tenerife
Gli amanti dell’adrenalina a mille trovano il loro spazio al Siam Park, il parco acquatico di Tenerife, alle Isole Canarie (Spagna). Tutte le attrazioni sono da brivido, come Tower of power, una torre di 28 metri, dalla quale si scivola in caduta libera terminando la propria corsa nella piscina degli alligatori. Il Vulcano è un’altra emozione: ci si lancia con il gonfiabile tra le paraboliche oscure nell’antro di un vulcano, mentre giochi di luce e fumogeni rendono la discesa carica di magia.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social