Parapendio sul Gran Paradiso

Condividi questo articolo su :

Al confine con le Alpi francesi e svizzere, cinta da Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso, la Valle d’Aosta è un vero e proprio paradiso per gli sport estremi. Piloti di biposto di parapendio e deltaplano ti faranno ammirare da una posizione privilegiata, anche durante la stagione invernale, i panorami mozzafiato delle cime innevate. Il viaggio nel vuoto richiede un abbigliamento adeguato e una buona condizione meteo. Sono molte, comunque, le scuole certificate a cui fare riferimento per corsi o battesimi del volo.

Al confine con le Alpi francesi e svizzere, cinta da Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso, la Valle d’Aosta è un vero e proprio paradiso per gli sport estremi. Piloti di biposto di parapendio e deltaplano ti faranno ammirare da una posizione privilegiata, anche durante la stagione invernale, i panorami mozzafiato delle cime innevate. Il viaggio nel vuoto richiede un abbigliamento adeguato e una buona condizione meteo. Sono molte, comunque, le scuole certificate a cui fare riferimento per corsi o battesimi del volo.

Battesimo dell’aria – Nelle giornate di sole i piloti professionisti di biposto (ricordati di chiedere l’attestato Aeci e l’assicurazione ) ti offriranno l’opportunità di addentrarti nel mondo del "volo a vela" con il battesimo dell’aria. Per affrontare la prima uscita in tandem non è necessaria per l’ ‘allievo’ alcuna preparazione specifica. In sostanza, si tratta di una esperienza accessibile a tutti. Si decolla insieme al pilota assaporando da quella finestra sul mondo tutte le emozioni del volo comodamente seduti sulla propria selletta.

Altri sport – Dopo un bel volo la Valle d’Aosta offre tante altre opportunità di svago. Nelle sue 28 stazioni sciistiche, grandi e piccole, impianti di risalita moderni e veloci fanno dimenticare le lunghe code, mentre i sistemi di innevamento artificiale intervengono quando le nevicate si fanno meno abbondanti. 878 chilometri di piste da discesa, 300 di fondo, 166 impianti a fune, 1234 maestri di sci (di cui 144 specializzati per il surf, 54 per il telemark e 113 per l’insegnamento ad adulti e bambini disabili), 185 guide alpine, 107 rifugi e bivacchi alpini. Numeri che garantiscono il meglio per gli sport invernali, dalle discipline tradizionali (sci alpino e sci nordico) allo sci alpinismo all’eliski, senza dimenticare le passeggiate con le racchette da neve, l’arrampicata su ghiaccio e il volo in mongolfiera.

I servizi – Ma non è soltanto lo sport che fa di una settimana bianca in Valle d’Aosta un’esperienza indimenticabile. Ci sono la calda accoglienza ovunque riservata agli ospiti, l’atmosfera serena dei piccoli villaggi di montagna, panorami impressionanti, tanti alloggi e una ricca gastronomia.

Dove volare – Ecco dove potrete fare il vostro primo volo in tandem di parapendio o frequentare corsi per principianti e perfezionamento – voli alti per biposto:

– IAT Antey-Saint-Andrè: telefono 0166 548266
– IAT Monte Bianco – telefono 0165 842060
– Consorzio Valle Monte Bianco – telefono 0165 842370
– IAT La Salle – telefono 0165 862562
– AIAT Monte Bianco – telefono 0165 842060
– AIAT Monte Rosa Walser – telefono 0125 355185
– Monterosa Ski – telefono 0125 303111
– AIAT Monte Cervino – telefono 0166 949136
– Consorzio turistico Cervino – telefono 0166 940986
– William Henriod – Frazione Les Places – telefono 320 0651326
– David Mauro – telefono 0125 355495
– Il Club des Sport E20 – cellulare 348 2647285
– Caglieris Andrea (pilota Istruttore) – telefono 333 2176846
– Cardona Davide (pilota Aeci) – telefono 347 2349872

Fonte: www.tiscali.it

Hits: 3

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: