Pagine Gialle Visual : La situazione del traffico in tempo reale

Condividi questo articolo su :

Un clic e Internet svela se le strade da percorrere sono scorrevoli o intasate.

Per la prima volta il web consente di verificare in tempo reale lo stato del traffico sulle strade italiane, elaborando i dati provenienti direttamente dalle automobili ed indicando sulla mappa online i tragitti agevoli e quelli in cui si marcia invece a rilento.

Un clic e Internet svela se le strade da percorrere sono scorrevoli o intasate.

Per la prima volta il web consente di verificare in tempo reale lo stato del traffico sulle strade italiane, elaborando i dati provenienti direttamente dalle automobili ed indicando sulla mappa online i tragitti agevoli e quelli in cui si marcia invece a rilento.

E’ quanto propone la nuova versione di Pagine Gialle Visual (www.visual.paginegialle.it), che da ieri ha messo in Rete una versione sperimentale Beta della propria mappa, arricchita dai dati sul traffico, disponibile per ora solo su tangenziali e tratti autostradali.

Attivando la funzione, le autostrade si colorano di verde (traffico scorrevole), giallo (traffico rallentato) o rosso (traffico intenso).

"Si tratta del primo servizio georeferenziato in tempo reale, realizzato elaborando (con algoritmi) le informazioni che provengono da vetture dotate di gps ed aggregandole ad altri dati a disposizione", spiega a Reuters Paolo Cellini, direttore area Internet di Seat Pagine Gialle. La versione ufficiale sarà pronta fra due mesi, dicono i responsabili di Pagine Gialle Visual, quando verranno fornite anche immagini attraverso webcam ed un servizio meteorologico georeferenziato, che informerà sulle condizioni meteorologiche per tratti di cinque chilometri.

I dati raccolti ed elaborati dalla piattaforma sono quelli inviati dalle migliaia di auto che hanno montato un ricevitore satellitare gps, che rende reperibile la vettura in caso di furto (e che per questo consente di abbattere i costi dell’assicurazione auto), integrato con un chip gprs che invia le informazioni, ad esempio la velocità istantanea, attraverso la rete di telefonia cellulare.

Nella versione 2.0, Pagine Gialle Visual integrerà anche la verifica del traffico in tempo reale ad un motore di tragitto, consigliando così i percorsi più scorrevoli in base alle informazioni del momento. Suggerimenti che potranno raggiungere anche chi è al volante e non è davanti al computer, installando un servizio di informazioni sul traffico attraverso sms.

In questa articolazione, secondo Seat Pagine Gialle, il servizio, che potrebbe in futuro diventare ad abbonamento, non ha riscontri al mondo, con un unico precedente, ma parziale, in Gran Bretagna.

La nuova applicazione rientra nel progetto della piattaforma Visual Pagine Gialle, che ha richiesto un investimento di oltre 23 milioni di euro, lanciato a giugno dello scorso anno da Seat Pagine Gialle e Telespazio, società Finmeccanica/Alcatel, per integrare le classiche pagine gialle online con una finestra virtuale articolata sull’Italia attraverso il web,

Telespazio fornisce a Seat in esclusiva per due anni foto aeree realizzate ex novo con risoluzione di 20 centimetri per i 103 capoluoghi di provincia, di 50 per tutto il resto del territorio italiano. Immagini e contenuti di pubblica utilità che in Pagine Gialle Visual interagiscono con il database Seat di oltre tre milioni di operatori economici su tutto il territorio italiano.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: