Paestum – La prima audio-guida interattiva su cellulare

Condividi questo articolo su :

Una guida esperta, aggiornata, multilingue e capace di rispondere sia alle domande piu’ basilari dei visitatori piu’ piccoli, che a quelle piu’ articolate di navigati esploratori di siti archeologici. Oggi si puo’, basta puntare la fotocamera di un cellulare di terza generazione verso uno dei magnifici templi di Paestum o le rovine della citta’ dell’antica Grecia di Micene. Un progetto sperimentale tra i piu’ interessanti tra quelli illustrati oggi nella seconda giornata dell Borsa mediterranea del turismo archeologico in corso a Paestum. La tecnologia piu’ avanzata incontra il passato e lo spiega, diventando sofisticato strumento di conoscenza, ma anche di promozione turistica e culturale. E’ questo l’obiettivo alla base del progetto realizzato grazie ad una collaborazione internazionale che vede coinvolti esperti di nuove tecnologie coordinati dall’Universita’ di Genova, la Fondazione Paestum e il ministero della Cultura greco.

Una guida esperta, aggiornata, multilingue e capace di rispondere sia alle domande piu’ basilari dei visitatori piu’ piccoli, che a quelle piu’ articolate di navigati esploratori di siti archeologici. Oggi si puo’, basta puntare la fotocamera di un cellulare di terza generazione verso uno dei magnifici templi di Paestum o le rovine della citta’ dell’antica Grecia di Micene. Un progetto sperimentale tra i piu’ interessanti tra quelli illustrati oggi nella seconda giornata dell Borsa mediterranea del turismo archeologico in corso a Paestum. La tecnologia piu’ avanzata incontra il passato e lo spiega, diventando sofisticato strumento di conoscenza, ma anche di promozione turistica e culturale. E’ questo l’obiettivo alla base del progetto realizzato grazie ad una collaborazione internazionale che vede coinvolti esperti di nuove tecnologie coordinati dall’Universita’ di Genova, la Fondazione Paestum e il ministero della Cultura greco.

Una vera e propria operazione di innovazione mediatica battezzata ‘Agamennone’ dal nome del sovrano di Micene che alla guida degli eserciti greci aveva assediato Troia per dieci lunghi anni fino a conquistarla grazie allo stratagemma del cavallo di legno. Ci sono voluti due anni di studi per mettere a punto ‘Agamennone’: un delicato lavoro di equilibrio tra contenuti e tecnologia tenendo bene in mente si’ la valorizzazione dei siti, ma anche la loro conservazione e preservazione. Lavoro che lo scorso luglio, presentato alla Commissione europea, si e’ guadagnato l’approvazione e i complimenti di Bruxelles. In pratica l’idea e’ di attrezzare i siti, in questo caso la sperimentazione e’ avvenuta a Paestum e a Micene, delle linee (UMTS, GPRS o Wi-Fi) necessarie per permettere l’attivazione del programma di guida multimediale sui telefoni cellulari che possa ”guidare”, appunto, i visitatori sia all’aria aperta che nei musei.

”Si vuole fornire un’informazione personalizzata e sostenibile – ha spiegato Matteo Villa della Txt e-solution che ha contribuito all’elaborazione del programma – attraverso un sistema innovativo che mette insieme testo, video, immagini e audio”. E allora il cellulare di terza generazione suggerisce percorsi adeguati al tempo a disposizione per la visita, oltre ad indicare quali siti sono troppo affollati in un preciso momento o a fornire istruzioni pratiche per muoversi all’interno di un sito archeologico. Non da ultima arriva l’interattivita’: scattare una foto con il cellulare ad uno dei monumenti vuol dire ottenerne automaticamente sull’apparecchio la descrizione oltre a segnalare ai responsabili del sito che posssono monitorare le immagini scattate, quali sono i luoghi piu’ popolari e frequentati, ma anche contribuire a limitare atti di vandalismo. Il tutto con un ”investimento minimo” da parte dei responsabili dei siti, ha spiegato ancora Villa, che per attivare il servizio dovrannno preoccuparsi solo di ottenere le licenze per le apposite linee. E si viaggia nel tempo al prezzo di una telefonata.

[gmap |id=map |center=40.42172967766182, 15.005929470062255 |zoom=16 |width=100% |height=400px |control=Large |type=Satellite]

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: