Ora si può visitare la sala controllo di Chernobyl

Condividi questo articolo su :

il governo ucraino è determinato a sfruttare il successo della serie TV per rilanciare il turismo nella zona della catastrofe.

È una delle sale più famose del mondo: la sala di controllo del reattore 4 di Chernobyl. Ora, 33 anni dopo che le decisioni prese in quella stanza hanno contribuito a provocare uno dei più grandi incidenti nucleari di tutti i tempi, le compagnie turistiche saranno in grado di portare civili all’interno della stanza, riferisce la CNN.

Fu all’interno di questa sala di controllo che il personale sovietico prese una serie di scellerate decisioni sotto la guida del supervisore Dyatlov, fino a causare un disastro che ha immediatamente ucciso 54 persone ma negli anni è costato la vita a migliaia (almeno) di persone.

Nel 2011, il governo ucraino ha aperto Chernobyl ai turisti. Ancor prima di questo annuncio, era stata meta di turismo estremo organizzato da mediatori illegali, che consentivano agli sconsiderati che volevano sfidare le radiazioni di visitare uno dei siti più famosi del mondo.

Ma Chernobyl era tutto sommato una destinazione di nicchia fino a quest’anno, quando la miniserie Chernobyl della HBO è diventata un grande successo a sorpresa. Il primo episodio dello show rappresenta proprio l’orrore delle decisioni assurde e incompetenti prese nella sala di controllo. La serie si è attirata diverse critiche da parte del governo russo, ma ha anche innescato un boom turistico nella zona, con gli operatori di Chernobyl che hanno registrato un aumento delle presenze tra il 30 e il 40 percento da quando lo show ha iniziato la messa in onda.

Da quel successo, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky – in questo momento al centro peraltro di questioni politiche più importanti di questa – ha dichiarato il sito attrazione turistica ufficiale, il che significa che il sito vedrà più finanziamenti dallo stato e aprirà una serie di percorsi aggiuntivi per i visitatori, che consentiranno di visitare i corsi d’acqua della zona ma soprattutto la sala di controllo.

“Dobbiamo dare a questo pezzo di Ucraina una nuova vita”, ha detto Zelensky al momento dell’annuncio, riporta la CNN. “Fino ad ora Chernobyl era una parte negativa del brand-Ucraina. È tempo di cambiare”. Uhm, ok.

10 Years After Chernobyl Disaster
 

A differenza di altre parti della zona di esclusione di Chernobyl, che comprende il sito e l’area abbandonata circostante, la sala di controllo è ancora altamente radioattiva. Le stime mostrano che le radiazioni nel reattore 4 rimangono 4.000 volte più alte del normale. Nessun visitatore sarà in grado di rimanere a lungo e tutti dovranno indossare tute protettive bianche, caschi e maschere durante la pur breve permanenza. Dopo essere usciti, tutti i turisti saranno sottoposti a più test radiologici.

La sala già quest’anno è stata aperta ad alcune troupe televisive, e i video mostrano che il sito è stato saccheggiato da numerosi turisti clandestini, che hanno preso gli interruttori di plastica come souvenir.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: