Nuove professioni: controller viaggi

Condividi questo articolo su :

Le caratteristiche di questa nuova professione sono state descritte durante uno spot televisivo che parla di viaggi e vacanze: per essere sicuri di vivere una vacanza indimenticabile e senza intoppi bisogna affidarsi al controller viaggi.
 
E’ la prima volta che la sentiamo nominare, ma ci è sembrata un’idea molto interessante per muovere i primi passi ( e  non solo) nel mondo del lavoro del settore viaggi e turismo. Il controller viaggi è colui che si occupa di verificare la serietà e l’efficienza dei servizi di cui fruiranno i turisti durante la vacanza.
 

Le caratteristiche di questa nuova professione sono state descritte durante uno spot televisivo che parla di viaggi e vacanze: per essere sicuri di vivere una vacanza indimenticabile e senza intoppi bisogna affidarsi al controller viaggi.
 
E’ la prima volta che la sentiamo nominare, ma ci è sembrata un’idea molto interessante per muovere i primi passi ( e  non solo) nel mondo del lavoro del settore viaggi e turismo. Il controller viaggi è colui che si occupa di verificare la serietà e l’efficienza dei servizi di cui fruiranno i turisti durante la vacanza.
 
Si reca sul posto per constatare come funzionano gli alberghi, se mettono a disposizione servizi aggiuntivi, prova anche la qualità di cibi e bevande, la comodità dei letti. Il controller viaggi lavora all’interno di un’agenzia di viaggi e dovrebbe essere normalmente un dipendente della stessa, ma nulla vieta di proporsi come consulente esperto nella ricerca delle migliori strutture alberghiere da proporre ai clienti.
 
Il controller viaggi può lavorare anche per conto degli stessi clienti, anche se in questo caso dovrà proporsi ad un target medio-alto che possa pagare le sue trasferte. Con l’ausilio della Rete il controller viaggi può anche andare alla ricerca delle strutture vacanze suddivise per area geografica per archiviare quelle con le recensioni positive dei clienti che le hanno già provate.
 
Il suo ruolo è molto utile perché permette  ai turisti di vivere una vacanza senza brutte sorprese, evitando all’agenzia di viaggi  pesanti contenziosi  intentati  da clienti  vittime di servizi rivelatisi pessimi o scadenti.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social