Nozze a Las Vegas

Condividi questo articolo su :

Se siete una coppia moderna e avventurosa che sogna un matrimonio originale e da ricordare Las Vegas è la vostra città. Un’idea che almeno una volta nella vita passa per la testa di tutti i fidanzati del mondo: dire il fatidico "sì" in un luogo dal fascino leggendario, immersi in un vortice di luci e musiche, tra location per tutti i gusti e prezzi per ogni portafoglio. Qui il divertimento sfrenato non conosce sosta.

Se siete una coppia moderna e avventurosa che sogna un matrimonio originale e da ricordare Las Vegas è la vostra città. Un’idea che almeno una volta nella vita passa per la testa di tutti i fidanzati del mondo: dire il fatidico "sì" in un luogo dal fascino leggendario, immersi in un vortice di luci e musiche, tra location per tutti i gusti e prezzi per ogni portafoglio. Qui il divertimento sfrenato non conosce sosta.

Nella "città del peccato" tutto è possibile. E sposarsi in questa cattedrale nel deserto e trascorrervi il viaggio di nozze è una vera avventura, degna dei più celebri giochi d’azzardo. Da non perdere sono anche gli imponenti paesaggi di pietra del Grand Canyon non molto distanti dalla città. E che dire della mitica Route 66, per un’esperienza che non dimenticherete mai.

Le star che hanno detto sì…

Fin dagli anni 30 qui si sono “promessi amore eterno” alcuni dei volti più noti dello star system internazionale: da Bon Jovi a Robert Trump, da Frank Sinatra a Elvis Presley, da Paul Newman ad Angelina Jolie, passando per Britney Spears, Bruce Willis e Demi Moore, la lista è davvero lunghissima. Senza contare le numerose sceneggiature di Hollywood che hanno visto protagoniste le strade e i casinò della capitale del Nevada. Come dimenticarci infatti le imprese di Doug, Phil, Stu e Alan, volti del più pazzo addio al celibato della storia del cinema, in una Notte da leoni, o l’irresistibile performance di Cameron Diaz e Ashton Kutcher in una Notte brava a Las Vegas?
 
Che fantasia! E c’è pure la diretta web…

Se tutto questo fa per voi allora rotta verso Las Vegas… Basta solo seguire qualche piccolo accorgimento su come organizzare le vostre nozze da vere star.

Con il suo libro "Matrimoni Vip a Las Vegas", la scrittrice americana Susan Marg regala preziosi consigli su come vivere a pieno ritmo uno dei giorni più importanti della vita. Una sorta di vademecum della storia dei matrimoni, con tanto di mini-guida delle cappelle più originali e delle strutture più sfarzose dove celebrare nozze rigorosamente a tema.
Qui la banalità, infatti, è bandita. Siamo nel regno del trash e se volete sposarvi dovete farlo in grande stile: c’è chi preferisce scambiarsi le fedi sul ponte dell’Enterprise con testimoni Kllingon e Ferengi, come gli amanti di Star Treck, chi invece davanti al sosia di Elvis Presley o sorvolando la città su di un elicottero o ancora dentro una Cadillac. Le alternative certo non mancano, sono tantissime le wedding chapels aperte 24h su 24h nelle quali si fornisce davvero tutto per sposarsi! Foto, abiti, testimoni, trucco, video, limousine, hotel… senza considerare che molte cappelle danno l’opportunità di far seguire in diretta streaming le vostre nozze ai parenti fino all’altro capo del mondo!

La migliore cappella dell’anno: 30 diverse scenografie

Una delle più famose è senza dubbio la Viva Las Vegas Wedding Chapel, votata come la migliore del 2011 dal Las Vegas Review Journal. Diventata celebre per i suoi matrimoni a tema ispirati ai successi dei telefilm americani, la struttura offre ben 30 tipi di nozze differenti. Per esempio per gli amanti dell’antico Egitto sarà possibile travestirsi da Ramses o Cleopatra, oppure scegliere una cerimonia tra le canzoni degli indimenticabili Blues Brothers. Un’altra richiestissima wedding chapel è senza dubbio Greceland, la più qualificata nei matrimoni a tema Elvis! Questa location è davvero molto ambita: basti pensare che qui si sono sposati personaggi del calibro di Roger Glover dei Deep Purple, Jon Bon Jovi e Jay Leno!

Per un vero matrimonio lampo…

Per gli sposi più impazienti poi esiste la cerimonia lampo della Little White Wedding Chapel. In neanche 10 minuti e con 60 dollari in tasca, scendendo dall’auto con il motore acceso, un prete comparirà dalla finestra e come per magia sarete marito e moglie, con tanto di scambio degli anelli. Giusto il tempo di baciare la sposa… abbandonando così i lunghi e faticosi preparativi del matrimonio all’italiana.

Le formalità burocratiche

Sposarsi a Las Vegas, altrimenti conosciuta come Sin City, è davvero semplice. Con una media di 150mila licenze di matrimonio l’anno (più di tutto il nord Italia) la città vanta un curriculum di tutto rispetto. Basta essere muniti di passaporto, ottenere i documenti dal Clark County Marriage License Bureau , essere maggiorenni e – dettaglio da non sottovalutare – verificare di non avere coniugi ancora in vita. Ricordatevi che se anche per scherzo il matrimonio officiato a Las Vegas è legalmente valido… e i giudici mal tollereranno la scusa era un gioco o eravamo ubriachi: la bigamia è un reato grave e punito severamente. Dopo la cerimonia verrà rilasciato l’agognato certificato di matrimonio che necessità però di un’ulteriore autentificazione dalle autorità competenti. La copia autenticata si potrà richiedere al Clark County Recorder e, una volta tornati a in Italia, non dimenticatevi di trascrivere il matrimonio all’ufficio comunale di appartenenza. Solo così sarete legalmente marito e moglie anche nel nostro Paese.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: