Niente alcolici all’ Hotel Hyatt del Cairo

Condividi questo articolo su :

Il divieto di consumare e servire alcolici, ritenute dal proprietario del lussuoso albergobevande peccaminose” , è stato imposto nel Hotel Grand Hyatt al Cairo e nel British Pub. Ai dipendenti è stato ordinato di gettare nel Nilo bottiglie di alcolici per quasi un milione di euro. La Hyatt international Corporation, sussidiaria della Global Hyatt Corporation, che controlla l’hotel, ha chiesto spiegazione, intanto è stato anche ipotizzato che il prezzo che l’hotel potrebbe pagare è al perdita delle cinque stelle e con queste il nome di Hyatt.

Il divieto di consumare e servire alcolici, ritenute dal proprietario del lussuoso albergobevande peccaminose” , è stato imposto nel Hotel Grand Hyatt al Cairo e nel British Pub. Ai dipendenti è stato ordinato di gettare nel Nilo bottiglie di alcolici per quasi un milione di euro. La Hyatt international Corporation, sussidiaria della Global Hyatt Corporation, che controlla l’hotel, ha chiesto spiegazione, intanto è stato anche ipotizzato che il prezzo che l’hotel potrebbe pagare è al perdita delle cinque stelle e con queste il nome di Hyatt.

Il ministero del Turismo egiziano prenderà un decisione in merito alla vicenda nel corso della prossima settimana. Abdel Aziz Ibrahim, proprietario dell’albergo, cognato del re saudita Fahd, è fortemente osservante. La scorsa settimana ha gettato nelle fogne, per mano di un dipendente dell’albergo, oltre 900mila euro di alcolici.

Fonte: www.agenziaradicale.com

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: