New York è la più ricercata per capodanno

Condividi questo articolo su :

Gli Italiani passeranno il Capodanno 2010 nelle grandi città europee, ma non solo. Questo il dato che emerge dall’analisi delle prenotazioni registrate da Expedia.it. Il fascino di New York – la città più emozionante e frenetica del mondo, ancor più magica con gli addobbi natalizi resi celebri dall’immaginario cinematografico – resiste in vetta alle preferenze di viaggio degli italiani. A seguire, Londra. Le prime due mete di quest’anno sono indubbiamente legate da un’oggettiva convenienza economica.

Gli Italiani passeranno il Capodanno 2010 nelle grandi città europee, ma non solo. Questo il dato che emerge dall’analisi delle prenotazioni registrate da Expedia.it. Il fascino di New York – la città più emozionante e frenetica del mondo, ancor più magica con gli addobbi natalizi resi celebri dall’immaginario cinematografico – resiste in vetta alle preferenze di viaggio degli italiani. A seguire, Londra. Le prime due mete di quest’anno sono indubbiamente legate da un’oggettiva convenienza economica.

Infatti, l’euro forte rispetto a dollaro e sterlina le rende convenienti e ancor più appetibili. Per gli italiani nulla di meglio dello shopping in Fifth Avenue o in Oxford Street quindi, stupendosi poi nella notte di San Silvestro di fronte allo spettacolare show di Times Square o ammirando i fuochi d’artificio riflessi nelle acque del Tamigi.

Rispetto all’anno scorso, Londra guadagna posizioni in classifica e spodesta Parigi – la città degli innamorati – che indubbiamente paga la convenienza economica degli acquisti in sterline. Seppur staccate dalle tre “regine delle prenotazioni”, per Natale e Capodanno molti italiani scelgono anche la Spagna e Madrid in particolare, mentre i giovani continuano a riversarsi nelle strade di Berlino, meta sempre più in voga per le vacanze.

Gli splendidi mercatini di Natale e l’oggettiva bellezza dei suoi palazzi, ponti e scorci, fanno di Praga la sesta città più visitata dagli italiani per questo fine 2009. Ma l’Est Europa non è rappresentato soltanto dalla capitale ceca, infatti, la destinazione che rispetto al 2008 è cresciuta di più in termini di prenotazioni alberghiere su Expedia.it, è Budapest. Al settimo posto assoluto, infatti, la capitale ungherese che si specchia signorile sul Danubio, con la sua “robusta sostanza e una vitalità sconosciuta alla rivale austriaca Vienna”, come la descrive Claudio Magris nel suo “Danubio”. Proprio Vienna invece è decima in classifica per queste festività.

Dopo le eleganti, convenienti e innovative destinazioni dell’Europa dell’Est, il mare d’inverno di Miami attrae molti italiani, magari ispirati dai cine-panettoni campioni di incasso, mentre rimane nella top ten, seppur con un calo di ben tre posizioni rispetto all’anno scorso, Amsterdam con i suoi canali e le sue trasgressioni. Solo undicesima la capitale Roma, ma evidentemente molti italiani preferiscono un Natale e un Capodanno esotici.

New York, Londra, Parigi e le capitali dell’Est sono stupende soluzioni per festeggiare il Natale ma soprattutto l’inizio 2010, che è ormai dietro l’angolo” – ha dichiarato Giovanna Picciano, Marketing Manager Expedia Italia. “Infatti, secondo i nostri dati, il boom delle partenze si registrerà a partire dal 28 dicembre. È davvero interessante osservare poi come gli italiani abbiano prenotato con ampio anticipo, oltre i 60 giorni dalla partenza, scegliendo spesso i pacchetti dinamici, incrociando cioè i diversi elementi che compongono il viaggio come hotel, volo, noleggio auto e attrazioni in loco, riuscendo così a risparmiare. Senza dimenticare che su Expedia.it abbiamo da poco eliminato le booking fee aeree e le penali sulla modifica e la cancellazione delle prenotazioni alberghiere e lanciato la Expedia Winter promotion, valida fino a metà febbraio, per risparmiare fino al 40% su viaggi dal 1 gennaio al 31 agosto. Tutto questo a dimostrazione del nostro costante impegno per garantire agli utenti sempre maggiore trasparenza e convenienza nella prenotazione delle proprie vacanze”.

Fonte: www.affaritaliani.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: