Milano: Un ristorante dove ti senti a casa

Condividi questo articolo su :

Milano, via Tortona 12, citofono 64C. Difficile trovarlo se non si conosce l’indirizzo preciso. Non ci sono vetrine né insegne luminose, solo una piccola indicazione sul portone d’ingresso avverte che si è arrivati. Il ristorante Home è qui.Un po’ di straniamento. Dal portone si accede a un cortile. Il lungo ingresso allontana pian piano i rumori della città preannunciando ambienti dalle atmosfere domestiche.

Milano, via Tortona 12, citofono 64C. Difficile trovarlo se non si conosce l’indirizzo preciso. Non ci sono vetrine né insegne luminose, solo una piccola indicazione sul portone d’ingresso avverte che si è arrivati. Il ristorante Home è qui.Un po’ di straniamento. Dal portone si accede a un cortile. Il lungo ingresso allontana pian piano i rumori della città preannunciando ambienti dalle atmosfere domestiche.

Monica Bagnari fa gli onori di casa. Ha aperto “Home Delicate Restaurant” nello spazio che per sette anni ha ospitato il locale 360°. Completamente rinnovato grazie all’intervento degli architetti Luca Rossire e Riccardo Salvi, il locale è attualmente uno degli indirizzi più esclusivi di Milano.

Familiarità e informalità sono le parole d’ordine. Unite a una sobria eleganza che permea la scelta di arredi e materiali, a partire dai wallpaper per finire con la pavimentazione. Agli oggetti, sparsi come soprammobili, è affidato il gioco del colore. Tra questi: la scultura rosa shocking di Benedetta Mori Ubaldini.

L’effetto è interessante. E anche l’operazione: collaborare, per mettere insieme i diversi pezzi, con aziende di punta del settore dell’arredamento: Emu per gli esterni, Agape per il bagno, Jannelli & Volpi per la carta da parati, solo per fare qualche esempio.
L’intento, dichiarato fin dal nome, è di ricreare l’atmosfera intima e rilassante degli ambienti domestici, per sentirsi a casa anche al ristorante. Spariscono le barriere tra pubblico e privato. Una vasca da bagno, che potrebbe diventare fioriera, trova posto tra i coperti della veranda.

Nella zona living, pochi tavoli per mangiare sono affiancati da un comodo divano per drink e pasti veloci. Nella bella stagione si pranza all’aperto, immersi nello spazio verde, ripensato da Carlo Callari, paesaggista dello studio ARePA. Per la cena Home abbassa le luci e propone una cucina raffinata con un Menu à la Carte. Per pranzi di lavoro veloci e di qualità, è disponibile anche un servizio di delivery, tra i pochi presenti in città.

HOME
via Tortona 12
20144 Milano
T. 028356706
www.home-made.it

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: