Milano – Il mercatino dei Navigli

Condividi questo articolo su :
 Un grande mercato specializzato che si svolge l’ultima domenica di ogni mese su un percorso di quasi due chilometri interamente affacciato sulle sponde del canale dei Navigli più antico di Milano.

Ospita mensilmente più di 400 espositori tra i meglio selezionati e questo lo colloca ai primi posti per importanza tra le manifestazioni del settore.

Il Mercatone ospita bancarelle di ogni genere selezionate con cura e controllate attentamente ad ogni edizione.

 Un grande mercato specializzato che si svolge l’ultima domenica di ogni mese su un percorso di quasi due chilometri interamente affacciato sulle sponde del canale dei Navigli più antico di Milano.

Ospita mensilmente più di 400 espositori tra i meglio selezionati e questo lo colloca ai primi posti per importanza tra le manifestazioni del settore.

Il Mercatone ospita bancarelle di ogni genere selezionate con cura e controllate attentamente ad ogni edizione.

Mobili, orologi, porcellane, argenti, gioielli, bambole, giochi, collezionismo, libri, occhiali, radio, modernariato, bastoni, bronzi, vetri, fumetti, stampe, antiquariato etnico e altro sono a disposizione dei cittadini e del turismo internazionale.

Ad arricchire l’offerta ci hanno pensato i commerciati del quartiere che, considerata la crescente affluenza, non si son lasciati scappare l’occasione e hanno aperto le saracinesche. Così è tutto il quartiere che vive, palpita, dai negozi di alimentari ai ristoranti più chic.
Va infatti detto che tale gironzolare senza meta, che un po’ contraddice la mentalità della frenetica “Milano da bere” degli Ottanta, stanca e chiama a gran voce delle soste nei vari caffè che si incontrano. In particolare, un po’ per l’ora (in genere si va al mattino), un po’ per le caratteristiche del quartiere (bello viverlo all’aperto), è il brunch il pasto più gettonato

Un mercatino frequentatissimo, soprattutto dai fedelissimi, che non esitano a scavare l’alba per esser i primi a vagliare le varie proposte sulle bancarelle, è quello dei libri usati di piazza Diaz il secondo sabato del mese (tel. 02 45470721).
Questo è ormai diventato un appuntamento fisso e imprescindibile per centinaia, se non migliaia, di ferratissimi collezionisti che incuranti delle torride temperature estive e dei rigidissimi freddi invernali già dalle otto del mattino si assembrano presso le bancarelle alla ricerca, tanto sognata, di quel titolo introvabile. E, qui, spesso il sogno diventa realtà allorquando dentro una cesta piena di libri tutti a 10 euro si trova lui, l’introvabile, quello per cui eravamo disposti a sganciare anche 300 euro.

Va anche ricordato il mercatino di Brera, in via Fiori Chiari, ogni terza domenica del mese (Tel. 02 794593), dove al numero limitato di espositori si adatta un livello medio alto delle opere esposte e il piacere di passeggiare in una delle zone più esclusive di Milano.

Link: www.navigliogrande.mi.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: