Mercatini di Natale in Austria: la magia dell’Avvento in Tirolo

Condividi questo articolo su :

Alberi in cristallo, borghi illuminati da fiaccole e candele, e bancarelle dove trovare prelibatezze gastronomiche. Cosa non perdere in un giro tra i mercatini di Natale tirolesi più suggestivi 

Cala la sera e si accendono le luci: i bagliori delle lanterne riflessi sulle finestre dei palazzi asburgici, i canti intonati a lume di candela, il profumo del vin brulè tra i vicoli e le piazze, con le montagne a far da cornice. È la suggestiva atmosfera dell’Avvento in Tirolo, dove si trovano alcuni dei mercatini di Natale più belli dell’Austria. Un’occasione per organizzare un weekend fuori porta e trovare qualche idea per i regali da mettere sotto l’albero, curiosando tra le casette che propongono specialità gastronomiche e artigianato.

Innsbruck, mercatini in tram e in montagna

Con 440 eventi gratuiti e oltre 200 bancarelle, la “Capitale delle Alpi” si anima e si veste a festa, portando a sette i suoi mercatini di Natale. La novità del 2019 è infatti quello imperiale del Bergisel, la montagna alle porte di Innsbruck famosa per il trampolino olimpico progettato da Zaha Hadid. Fino al 22 dicembre, dal venerdì a domenica, qui si va a caccia di regali di Natale originali e di qualità: gioielli realizzati con fiori e piante, barattoli di miele e conserve, capi in lana e cuscini imbottiti con legno di pino.
Si sale invece in quota per fare compere al mercatino panoramico sulla Hungerburg (fino al 23 dicembre), da raggiungere con la funicolare che parte dal centro città. Alle stazioni firmate sempre dall’architetta iraniana, ci si ferma per sorseggiare un caldo vin brulé prima di proseguire la salita fino alla cima Seegrube e l’Hafelekar a quota 2.256 metri.

Mercatini di Natale in Tirolo, Austria: Il mercatino di Natale panoramico di Hungerburg a Innsbruck
Il mercatino panoramico sulla Hungerburg.

I mercatini del centro storico di Innsbruck

Si respira l’aria concitata delle feste nel centro storico di Innsbruck, con il grande albero di Natale in piazza, davanti al Tettucio d’oro, a rendere tutto più romantico, e le casette in stile medievale del mercatino aperto fino al 23 dicembre, dove comprare addobbi natalizi e dolci tipici della tradizione. Insieme ai bambini, ci si lascia coinvolgere dall’atmosfera sognante di Kiebachgasse, che per l’occasione si popola di personaggi delle fiabe. Oppure si va in Marktplatz, dove oltre al mercatino di Natale per le famiglie (fino al 23 dicembre) raccolto intorno al scintillante albero addobbato con 170mila cristalli Swarovski, si trovano la giostra con i cavalli, la fattoria degli animali con i pony da cavalcare, il teatro dei burattini e gli incontri di lettura di fiabe. La magia dell’Avvento arriva anche nella via dello shopping di Innsbruck, con alberi di luce che illuminano tuta la via fino alle 30 bancarelle del mercatino di Maria Theresien Strasse, dove i prodotti natalizi vengono da ogni parte del mondo. A soli cinque minuti a piedi, lo scenario cambia: la piccola Wiltener Platzl accoglie le casette del Natale (fino al 21 dicembre, da lunedì a sabato) in una cornice di edifici antichi. Qui gli acquisti sono per gourmet. Solo specialità regionali. E non a caso è amato dagli abitanti di Innsbruck che si ritrovano qui dopo il lavoro per un aperitivo in compagnia. Chi ama i piccoli oggetti ed è alla ricerca di un regalo raffinato, infine, non può che scegliere il mercatino di St. Nikolaus, nel quartiere più antico della città e chiudere la giornata nella tranquilla piazza Hans Brenner, con biscotti fatti in casa e canti natalizi (fino al 23 dicembre).
Il modo più semplice e romantico per visitare i mercatini di Innsbruck? È in tram d’epoca. A bordo del Christkndlbahn, si gira tra le strade addobbate a festa (fino al 22 dicembre, tutti i venerdì e sabato dalle 15.30 alle 19, corse gratuite).

Mercatino di Natale a Innsbruck, in Tirolo, Austria
Il mercatino del centro storico di Innsbruck, davanti al Tettuccio d’oro.

Il coro dei bambini e il presepe di Innsbruck

Il culmine dei festeggiamenti per l’Avvento a Innsbruck è il 22 dicembre, quando alle 17 si tiene la sfilata dei 500 bambini vestiti da angeli o pastori e il presepe vivente. Il corteo passa da Maria-Theresien-Strasse, il Marktgraben, l’Herzog-Otto-Strasse e l’Herrengasse e finisce davanti al Landestheater, dove tutti intonano il canto di Natale più famoso al mondo, Silent Night.
Quella del presepe è una tradizione molto sentita in città. Si trovano in tutte le chiese, nei musei e nelle mostre dell’Avvento, ma i più spettacolari si ammirano al Landesmuseum di Innsbruck e al Marktplatz, dove si trova il particolare presepe mobile Jaufenthaler.

Avvento in Tirolo: i canti di Natale a Innsbruck
Un momento della sfilata che si chiude davanti al Landestheater, con il coro dei bambini.

Hall in Tirol e Lienz, prepararsi al Natale con i bambini

Ogni mercatino di Natale in Tirolo ha la sua particolarità. Quello di Hall, città alle porte di Innsbruck, ad esempio, sorprende con il grande calendario dell’Avvento proiettato sulle facciate delle case del centro storico e con un bel programma giornaliero per i più piccoli. Qui si rimane ad ascoltare il cantastorie in piazza o ci si mette alla prova con i corsi di bricolage. E tra gli animali della fattoria, il più amato sarà certamente il cammello Ali.
A Lienz, invece, il calendario scandisce i giorni dell’Avvento con un tocco creativo. Ventiquattro artisti hanno infatti realizzato le loro opere sulle finestre del municipio e ogni giorno, alle 18.30, vengono rivelate al pubblico che si è dato appuntamento al mercatino in piazza. La notte più magica? Il giovedì, quando le bancarelle si illuminano solo con le candele. Tra le centinaia di lumi accesi, si possono osservare all’opera gli artigiani mentre intagliano il legno, realizzano oggetti in vetro soffiato e feltro, producono ceramiche e gioielli.

I mercatini di Natale nelle località sciistiche di Seefeld, Kitzbühel e St. Johann

Meta per gli appassionati di sci nordico, Seefeld è la novità del 2019 e si unisce alle celebrazioni dell’Avvento in Tirolo con un tradizionale mercatino allestito nell’area pedonale. Baite in legno in stile tirolese, specialità gastronomiche regionali, punch caldi. E ogni sera, un concerto di fiati e cori natalizi. Per i bambini non mancano i divertimenti, tra cavalcate in pony e discese in slittino.
A Kitzbühel, l’atmosfera si fa più raccolta e nel mercatino di Natale nel centro storico, tante proposte pensate per i bambini: la fattoria degli animali, i laboratori di bricolage e di pittura e per imparare a cucinare i biscotti. Tutti i sabati sera, invece, ci si trova per una merenda dolce a base di mele cotte e pane preparati sulla brace. A soli dieci chilometri, si cena nei ristoranti di St. Johann, che propongono piatti della tradizione tirolese. In piazza, un palco per i concerti, le bancarelle con incensi, decorazioni e prodotti regionali, la pasticceria dei bambini e l’officina “Michi’s Eck’n”, dove i più piccoli possono realizzare addobbi natalizi usando materiali naturali.

Mercatini di Natale in Tirolo, Austria: a Kitzbühel, bancarelle e neve
Il mercatino di Natale a Kitzbühel. Ph. ©Tirol Werbung / Michael Werlberger

Mercatini di Natale in Tirolo: l’Avvento a Kufstein

A nord di Kitzbühel, affacciata sul fiume Inn, al confine con la Baviera, Kufstein è soprannominata “la perla del Tirolo”. In questa cittadina ricca di storia, le bancarelle natalizie si concentrano vicino alla piazza Stadtplatz. Qui si viene per assaggiare grigliate di pasta di pane intorno al fuoco e altre prelibatezze locali come i dolci Zillertaler Krapfen e i Kiachl, tipiche frittelle tirolesi. Nei fine settimana dell’Avvento, vale la pena raggiungere le fortezza di Kufstein, che domina la città dall’alto. Tra le mura, si scopre un villaggio di Natale addobbato con cura, dove trovare idee regalo artigianali e partecipare a laboratori creativi per realizzare decorazioni natalizie e sfornare biscotti alla cannella e al cioccolato.

A Rattenberg e sull’Anchensee, i mercatini di Natale più insoliti

L’Avvento più romantico si vive a Rattenberg, la più piccola cittadina dell’Austria. In questo borgo di soli 414 abitanti, a mezz’ora d’auto da Innsbruck e a un’ora dal Brennero, tutti i weekend, fino a Natale, tutte le luci si spengono. La sera è illuminata solo da candele, fiaccole, lanterne e falò. A Rattenberg, non si trova un vero e proprio mercatino di Natale, solo qualche banchetto gastronomico. Ma gli artisti del vetro tengono aperte le proprie botteghe per far conoscere ai visitatori i segreti del loro mestiere. Anche i più piccoli possono apprendere l’arte della soffiatura e realizzare la propria pallina di Natale da portare a casa.
Particolare anche il mercatino galleggiante dell’Achensee, il più grande e profondo lago tirolese, dove, fino all’8 dicembre, nei fine settimana, e tutti i giorni dal 13 al 27 dicembre, si naviga sulle navi allestite per l’occasione e si visitano le casette sulle rive. Per una pausa di gusto si fa tappa al maso Fischergut di Pertisau, dove si prepara pan pepato e vin brulè, e attività per i bambini nel vecchio fienile.

Una delle navi di Natale dell’Achensee. Ph. © TVB Achensee

Informazioni utili

Per informazioni sui mercatini di Natale di Innsbruck, come raggiungerli in treno e le date, innsbruck.info
Per il programma completo e gli orari di apertura di tutti i mercatini di Natale del Tirolo, avventointirolo.com

Fonte articolo originale

[amazon_link asins=’8859204747,1786574403,8836559360,8837077513,8859238420,8836572243,8891801968,8859238765,8859226066′ template=’ProductCarousel’ store=’zonaviaggi-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ec65c5b6-8956-484c-88da-b48fbf1552f4′]

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: