Lucca Comics and Games

Condividi questo articolo su :

Fumetti, gare di Magic e giochi di ruolo. Con l’autore di "Guerre Stellari". E Giorgia Meloni con l’Unità d’Italia

Sarà la Woodstock dei fumetti e dei giochi (elettronici e non), una quattro giorni (da giovedì 29 ottobre sino a lunedì 1° novembre) arricchita da un cartellone di eventi fantasmagorico con centinaia di appuntamenti musicali, tavole rotonde, giochi di ruolo, presentazioni e dibattiti.

Fumetti, gare di Magic e giochi di ruolo. Con l’autore di "Guerre Stellari". E Giorgia Meloni con l’Unità d’Italia

Sarà la Woodstock dei fumetti e dei giochi (elettronici e non), una quattro giorni (da giovedì 29 ottobre sino a lunedì 1° novembre) arricchita da un cartellone di eventi fantasmagorico con centinaia di appuntamenti musicali, tavole rotonde, giochi di ruolo, presentazioni e dibattiti.

MINISTRO – E, per la prima volta a Lucca Comics and Games, ci sarà anche un ministro: Giorgia Meloni (politiche giovanili) che venerdì alle 19 parlerà di videogame e del loro aspetto educativo e lancerà l’idea di realizzare il primo gioco elettronico dedicato all’Unità d’Italia. Una sorta di Civilitation 5 con personaggi risorgimentali e la ricostruzione esatta di quegli “anni formidabili”. Segno dell’evoluzione dei tempi e di una rassegna, Lucca and Comics appunto, diventata una vetrina nazionale e internazionale dagli interessi trasversali.

L’ARTE MANGA – «A Lucca ci sono persone di tutte le età – spiega il direttore Renato Genovese – appassionati di fantasia e arte dai 100 anni in giù, e non storca la bocca chi pensa che un fumetto o un manga o un videogioco non sia una forma d’arte, vuol dire che non ha mai visto un artista all’opera e che non ha mai visto una tela bianca diventare l’immagine di un sogno in pochi minuti».

TERRY BROOKS – Altra presenza eccezionale (mercoledì 29 alle 16.30 e sabato alle 14.30) è quella di Terry Brooks, uno dei padri del fantasy moderno, autore del primo episodio di Guerre Stellari di Lucas. Parlerà con il pubblicò e spiegherà la sua arte e i suoi progetti futuri. Nell’edizione di quest’anno, alla quale si attendono più di 150 mila spettatori, grande spazio è stato dato al mondo femminile, che sarà affrontato soprattutto dall’obiettivo ludico-artistico dei game e delle strisce. Diviso in sezioni, Lucca Comics e Games affronta tutto lo scibile dedicato ai cartoon e ai suoi aspetti ludici.

FANTASY -Non mancano le esibizioni dal vero degli appassionati di giochi di ruolo che quest’anno avranno sulle mura monumentali della città, un vero e proprio parco pensile, uno scenario da favola. Gli appassionati delle carte Magic (12 miliardi di carte vendute e 13 milioni di giocatori), protagoniste del gioco fantasy più famoso al mondo, potranno sognare grazie a due maxi schermi interattivi collocati su una torre di quasi cinque metri. Decine le mostre monografiche. Come quella in Piazza dei Servi dedicata al grande Gianni Rodari. Da non perdere, all’auditorium di San Girolamo, l’episodio in anteprima mondiale di The walking dead, serial tv americano con la regia di Robert Kirkman (tre volte candidato all’Oscar con “Il miglio verde” e “Le ali della libertà”), che racconta la storia di un gruppo di sopravvissuti assediati dagli zombie.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: