Londra, in un pub è possibile brindare senza vestiti

Condividi questo articolo su :

Al The Coach & Horses a Londra è possibile fare un brindisi completamente nudi, dopo aver riposto i propri vestiti all’ingresso del locale.

Brindare senza vestiti. Si tratta dell’ultima iniziativa promossa dal The Coach & Horses, storico locale di Londra, in attività dal 1847. In passato, il pub si era già fatto una propria fama per via della sua particolare gestione. Infatti, il locale è stato per 63 anni gestito dal più rude dei baristi londinesi, Norman Balon. Oggi, però, una nomea del genere non basta per pagare le bollette e in un momento di grave difficoltà economica per il pub si è fatta avanti una grossa catena di locali. Per mantenersi autonomi e non cedere alla confortante offerta, i proprietari del The Coach & Horses hanno lanciato l’iniziativa del brindisi senza vestiti.

Brindisi senza vestiti

“Dopo 15 minuti non te ne accorgi più“. I clienti del The Coach & Horses hanno accolto con un sorriso la proposta lanciata dallo storico pub. Alcuni si sono anche cimentati nella possibilità di lasciare i propri indumenti all’ingresso per sorseggiare una birra completamente nudi.

Passato il primo momento di imbarazzo, i clienti che hanno provato l’esperienza si sono sentiti alla fine a proprio agio e alcuni si sono anche prestati a un servizio fotografico per una raccolta fondi proprio all’interno del locale. Dal canto loro i proprietari hanno confermato ai quotidiani locali di aver preso tale decisione alla luce delle difficili condizioni economiche in cui versa il locale. La proposta di lasciare i propri vestiti all’ingresso potrebbe rivelarsi una nuova opportunità per il locale stesso.

Programma ancora da definire

Al momento, l’iniziativa è in fase di “sperimentazione”, senza che ci sia un effettivo programma. Tuttavia, non si esclude che in futuro potrebbe essere inaugurata una giornata della “nudità”. Naturalmente, tale situazione sarà gestita in modo tale da far sentire i clienti a proprio agio. Ecco perché i proprietari del The Coach & Horses, hanno specificato di voler promuovere una tale iniziativa all’interno di un contesto consensuale.

In altre parole, nessuno dovrà sentirsi a disagio, nemmeno gli addetti del personale. Questi ultimi infatti avranno il ruolo di rassicurare gli ospiti, trasmettendo loro il chiaro messaggio che la nudità sia una condizione assolutamente naturale e non fuori contesto. Se il cliente riesce ad entrare in questo mood, ecco che potrà godersi pienamente la serata, altrimenti, la preoccupazione e il senso di disagio nei confronti della propria nudità di fronte agli altri ospiti potrebbe minare l’esperienza e indurlo a non rimettere piede al The Coach & Horses. Cosa che i proprietari vogliono assolutamente evitare.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: