L’Italia scivola al 28 posto nella classifica di paesi più attraenti

Condividi questo articolo su :

Sono la Svizzera, l’Austria e la Germania le mete turistiche piu’ attraenti e competitive del mondo mentre l’Italia, culla della cultura mondiale e per questo ancora al primo posto, e’ solo nel complesso 28esima, superata dagli Usa (7), dalla Norvegia (17), da Malta (25) e perfino dall’Estonia (26) e dal Belgio (27).

Sono la Svizzera, l’Austria e la Germania le mete turistiche piu’ attraenti e competitive del mondo mentre l’Italia, culla della cultura mondiale e per questo ancora al primo posto, e’ solo nel complesso 28esima, superata dagli Usa (7), dalla Norvegia (17), da Malta (25) e perfino dall’Estonia (26) e dal Belgio (27).

A sfatare uno dei miti del Belpaese, superato di gran lunga anche da altre mete mediterranee come la Spagna (5), Portogallo (15) e Grecia (22), e’ il World Economic Forum che nel suo ultimo Travel & Tourism Competitiveness Report 2008 penalizza l’Italia per le sue "sfide" perse: come quella delle normative e delle regole per cui il Paese scivola al 57 esimo posto, per le sue restrizioni alla proprieta’ (102) e agli investimenti diretti (109).

Inoltre, spiega il rapporto "il governo non ha valorizzato questo settore (97), mentre le infrastrutture terrestri "richiedono un aggiornamento" per non parlare dei problemi di sicurezza che preoccupano i turisti nel Paese (81). Nella scheda Paese risultano evidenti i punti deboli: la competitivita’ dei prezzi del settore per i quali l’Italia e’ 124 esima sui 130 paesi presi in considerazione; al 113 esimo posto e’ invece per la sostenibilita’ dello sviluppo dell’industria turistica e al 103 esimo per l’efficacia della promozione del settore. Tra i primati positivi invece, oltre quello di essere il maggior sito culturale mondiale, la presenza delle societa’ di locazione auto (1), le condizioni sanitarie (1) e di acqua potabile (1), il numero di aerolinee operative (5) e di fiere e esposizioni presenti nel paese (6).

Fonte: www.repubblica.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: