Le più belle spiaggie cittadine del mondo

Condividi questo articolo su :

Nella prima settimana del consueto grande esodo estivo, il magazine AskMen stila la classifica delle 10 spiagge urbane più gettonate del mondo. Perché c’è chi il mare ce l’ha a portata di mano, in città, e se lo può godere anche durante la pausa pranzo o all’uscita dall’ufficio, in qualsiasi giorno della settimana, alla faccia di chi invece lo sogna per tutto l’anno ma lo può vivere solamente nel periodo delle vacanze.

Nella prima settimana del consueto grande esodo estivo, il magazine AskMen stila la classifica delle 10 spiagge urbane più gettonate del mondo. Perché c’è chi il mare ce l’ha a portata di mano, in città, e se lo può godere anche durante la pausa pranzo o all’uscita dall’ufficio, in qualsiasi giorno della settimana, alla faccia di chi invece lo sogna per tutto l’anno ma lo può vivere solamente nel periodo delle vacanze.

IL PODIO – E così, in cima alla lista delle città che vantano le lingue di sabbia più conosciute e apprezzate troviamo Miami e la sua South Beach, che con le sue acque turchesi e la sottile sabbia bianca è considerata da molti la più trendy del mondo, nonché la migliore spiaggia urbana degli Stati Uniti. A seguire, in seconda posizione, vi è poi Dubai con la Jumeirah Beach, affacciata sul Golfo Persico, lungo la quale si trovano i principali alberghi di lusso della città, assieme a centri commerciali, saloni di bellezza e boutique. Il terzo scalino del podio è invece europeo, spagnolo per la precisione, ed è occupato da Barcellona e dalla sua playa de la Barceloneta. Perfetta per chi ama rilassarsi al sole ma non vuole rinunciare alle bellezze dell’architettura, allo shopping e ai piaceri della vita notturna. Ogni anno la Barceloneta attira circa 7 milioni di persone.

DA RIO A VENEZIA – Immancabile l’iconica spiaggia brasiliana di Copacabana, a Rio de Janeiro, in quarta posizione. Quattro chilometri di sabbia bianca e una passeggiata lungomare sulla quale si affacciano alberghi, ristoranti costosi e locali notturni, in quello che è uno dei quartieri di più densamente popolati al mondo. Vi sono poi le spiagge urbane di Clifton Beach, a Cape Town, nel Sudafrica, quella di Santa Monica, a Los Angeles, entrata nelle case di tutti con il telefilm Baywatch; quindi la spiaggia inglese di Brighton, con i suoi ciottoli e i tipici pub, passando poi per Bondi Beach a Sydney – la spiaggia più famosa d’Australia, paradiso dei surfisti – e Chowpatty Beach a Mumbai, India, fino ad arrivare in Italia, a Venezia. La spiaggia del Lido, con le sue tipiche capanne, è stata infatti inclusa nella classifica di AskMen, in decima posizione, in virtù dell’atmosfera serena e rilassante che la caratterizza.

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: