Le mostre d’arte di Febbraio in Italia e nel mondo

Condividi questo articolo su :

Paul Klee a Berlino, Edward Hopper a Vienna, Eza-Mari Johannson a Torino, Caterina e Maria De’ Medici a Firenze. Sono tanti gli appuntamenti da non perdere. Scopri dove.

ROVERETO
Casa d’arte futurista Depero
Riapre la Casa d’Arte Futurista Depero, il primo e unico museo futurista d’Italia, voluto dallo stesso Fortunato Depero negli anni Cinquanta del ‘900.
Riapertura
Via Portici 38, Rovereto – tel. 0464-438887
Dal 18 gennaio

Paul Klee a Berlino, Edward Hopper a Vienna, Eza-Mari Johannson a Torino, Caterina e Maria De’ Medici a Firenze. Sono tanti gli appuntamenti da non perdere. Scopri dove.

ROVERETO
Casa d’arte futurista Depero
Riapre la Casa d’Arte Futurista Depero, il primo e unico museo futurista d’Italia, voluto dallo stesso Fortunato Depero negli anni Cinquanta del ‘900.
Riapertura
Via Portici 38, Rovereto – tel. 0464-438887
Dal 18 gennaio

——————————————————————————–

FIRENZE
Caterina e Maria De’ Medici: donne al potere
Fulcro dell’esposizione sono 15 magnifici arazzi monumentali le cui intessiture (di temi solitamente biblici o mitologici) sono tutte dedicate alla leggendaria regina Artemisia. Le opere proposte a Caterina de’ Medici, furono poi realizzate 40 anni più tardi per Maria de’Medici. Nobile spunto per celebrare queste due sovrane: in mostra anche dipinti, calchi in gesso, oggetti (cammei, coppe) e lettere, appartenuti alle due regine.
Palazzo Strozzi, piazza Strozzi – tel. 055-2645155
Fino all’8 febbraio

——————————————————————————–

L’AJA
Jozef e Isaac Israels
Jozef Israëls (1824-1911) e Isaac Israëls (1865-1934), padre e figlio, sono i massimi esponenti dell’Impressionismo olandese. Raccontarono la vita cittadina e quella dei pescatori. A loro è dedicata la mostra.
Gemeente Museum, Stadhouderslaam 41 – tel. 0031-70-3381111
Fino all’8 febbraio

——————————————————————————–

BERLINO
L’universo di Klee
Oltre 250 opere testimoniano la carriera di Paul Klee (1879-1940). Una sezione interessante mette a confronto l’opera del pittore svizzero con artisti come Ensor, Picasso, Van Gogh.
Staatliche Museum zu Berlin C.R. Genthinerstr. 38
Fino all’8 febbraio

——————————————————————————–

PISTOIA
Extra-luoghi
L’idea è semplice. E bella. Dare forma e corpo ai propri sogni o far diventare sogno forme e corpi reali, trasfigurandoli. Paolo Delle Monache ci è riuscito, come dimostra bene questa mostra che espone i suoi bronzi policromi, le sue architetture: note, reali, pur trasfigurate, come quelle del Brunelleschi o di Palladio. O di sogno: «Compongo le città che vedo quando chiudo gli occhi».
Museo Marino Marini, Palazzo del Tau, Corso Silvano Fedi 30 – www.fondazionemarinomarini.it
Fino all’8 febbraio

——————————————————————————–

HOUSTON (TEXAS)
Marx Ernst In the garden of Nymph Ancolie
La mostra è concepita intorno al murale “Pétales et jardin e la Numphe Ancolie”, lavoro surrealista dell’artista tedesco, il solo murale rimasto di Max Ernst: in mostra anche altre 75 opere.
1515 Sul Ross – tel. 001-713-5259400 – www.menil.org
Fino al 15 febbraio

——————————————————————————–

VIENNA
Edward Hopper. Western Motel
La mostra è dedicata alle tele di Edward Hopper (1882-1967) che raffigurano interni di alberghi e motel. Il pittore americano raccontò la solitudine della vita di tutti i giorni con grande poesia e, insieme, inquietudine.
Kunsthalle Wien, Museumplatz 1 – tel. 0043-1-521891217
Fino al 15 febbraio

——————————————————————————–

POTENZA
L’enigma del vero. Percorsi del Realismo in Italia
La mostra prende in esame un lungo periodo dell’arte italiana, dal 1870 al 1980. Il tema è il Realismo; ci si chiede se quello romantico dell’Ottocento si sia trasformato in deformazione della realtà con il Novecento, fino a morire all’inizio degli anni Ottanta del Novecento, quando anche l’Iperrealismo era un ricordo lontano. In mostra opere di Giuseppe Pellizza da Volpedo, Giovanni Fattori, Mario Sironi, Plinio Nomellini, Francesco Paolo Michetti, Giacomo Balla.
Galleria Civica Palazzo Loffredo, largo Pignataro – tel. 0971-27185
Fino al 15 febbraio

——————————————————————————–

HUMLEBAEK (DANIMARCA)
Eve Sussman
Una performance artistica nata dall’osservazione dell’arte, creata dall’artista visuale inglese Eve Sussman: consiste in un video ispirato ai quadri del pittore spagnolo Diego Velazquez.
Louisiana, Humlebaek – tel. 0045-49190719
Fino al 15 febbraio 2009

——————————————————————————–

NEW YORK
Alexander Calder. Gli anni a Parigi 1926-1933
Quando Calder arrivò a Parigi nel 1926 voleva fare il pittore, quando partì, nel 1933, era il grande scultore che conosciamo. In questa mostra le sue prime opere e i disegni.
Whitney Museum, 945 Madison Avenue – tel. 001-212-5703600
Fino al 15 febbraio

——————————————————————————–

GINEVRA
Arte del metallo in Africa
L’arte di creare piccoli capolavori con materiali di scarto è il tema di questa mostra che raccoglie oggetti votivi, statuette e utensili, creati con pezzi di metallo, in vari Paesi africani.Barbier-Mueller Museums, Rue Jean-Calvin – tel. 0041-22-3120270
Fino al 15 febbraio

——————————————————————————–

VIENNA
Western Motel – Edward Hopper and contemporary art
Gli interni di Hopper hanno segnato un modo di raccontare la realtà, con la loro solitudine e la malinconica ma fredda introspezione. In mostra anche Ruscha, Jarmusch, Rachel Whiteread.
Museumsplatz 1 – tel. 0043-1-5218933 – www.kunsthallewien.at
Fino al 15 febbraio

——————————————————————————–

TORINO
Mama Masài
Eza-Mari Johannson racconta un’Africa vista dalle sue donne. Madri e moglie che rassettano casa, che badano agli animali domestici e stendono i panni al sole.
Fnac Torino Le Gru, via Crea 10 – tel. 011-5362001
Fino al 16 febbraio

——————————————————————————–

FERRARA
Turner e l’Italia
Il pittore romantico inglese Mallord William Turner (1738-1829) che con le atmosfere dei suoi paesaggi anticipò l’Impressionismo, viaggiò a lungo in Italia. La mostra è dedicata al suo rapporto con il nostro Paese.
Palazzo dei Diamanti, c.so Ercole I d’Este – tel. 0532-244949
Fino al 22 febbraio

——————————————————————————–

ZURIGO
Kopf an Kopf – Politikerporträts
Inaugurata poche settimane prima della vittoria di Barack Obama anch’esso in esposizione, questa mostra raccoglie fotografie mai banali di grandi personaggi della politica.
Museum für Gestaltung – tel. 0041-43-4466767
Fino al 22 febbraio

——————————————————————————–

PALERMO
Il ‘700 ritrovato
Un centinaio di opere, tutte realizzate da artisti siciliani, raccontano un secolo di grande trasformazione economica e sociale nell’isola. Tra i pittori, Nicolò Palma, Giusepe Velasco.
Palazzo Sant’Elia, via Maqueda 81 – tel. 091-6628111
Fino al 22 febbraio

——————————————————————————–

AMBURGO
Designer della città moderna
Industria, ferrovie, ponti: la seconda metà dell’800, fu un periodo di grandissima modernizzazione. La mostra presenta lavori e utopie, in Germania, dell’ingegnere inglese William Lindley.
Stiftung Historische Museum – tel. 0049-40-428132
Fino al 22 febbraio

——————————————————————————–

ROMA
Artisti a Roma
Un modo di guardare gli artisti da un altro punto di vista. La mostra espone i ritratti e gli autoritratti di pittori dal Rinascimento al ‘700. Tra gli artisti: Bernini, Vanvitelli, Barocci, Baciccio.
Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo
Fino al 22 febbraio

——————————————————————————–

NEW YORK
Brücke: la nascita dell’Espressionismo
Oltre 100 opere tra dipinti, disegni e sculture, di maestri espressionisti a Dresda e Berlino tra 1905 e 1913: Kirchner, Heckel, Schmidt-Rottluff.
Neue Galerie – 1048 Fifth Avenue, NY – tel. 001-212-6286200
Fino al 26 febbraio

——————————————————————————–

BARI
Gaetano Sella e la scultura ”da camera” pugliese
Selezione di oltre 50 sculture-ritratto di piccolo formato in gesso, marmo e bronzo di Sella, di cui nel 2008 ricorre il 120 anniversario dalla nascita.
Pinacoteca Provinciale, Via Spalato – tel. 080-5412422
Fino al 28 febbraio

——————————————————————————–

CASERTA
Riapertura ex casa del Fascio
È stato riaperto un bel monumento di architettura razionalista, la ex Casa del Fascio di Caserta, con una mostra di foto di Luigi Spina, dedicate al restauro e alla storia dell’edificio.
Ex Casa del Fascio, piazza Matteotti 47 – tel. 0823-442367
Fino al 28 febbraio

——————————————————————————–

MONACO DI BAVIERA
Città multipla. 1908-2008
Cento anni di progetti e dibattiti legati, prima, alla speranza che la città potesse essere il paradiso utopistico degli uomini e, successivamente, il luogo dove si concentrano inquinamento, sovrappopolazione, traffico.
Alte Pinakothek, Barer Straße 27 – 0049-89-23805216
Fino al 1° marzo

——————————————————————————–

MARTIGNY
Hans Erni. Cento anni
Per i suoi cento anni – che lo vedono ancora attivissimo e al lavoro – una grande mostra dedicata a Erni: 80 anni di creatività.
Fondation Pierre Gianadda – Rue du Forum 59 – www.giannadda.ch  – tel. 0041-27-7223978
Fino al 1° marzo

——————————————————————————–

VENEZIA
Depero
Con questa mostra dedicata a Fortunato Depero (1892-1960) si aprono le celebrazioni per il centenario del Futurismo. Del pittore vengono esposte oltre 80 opere.
Museo Correr, piazza San Marco – tel. 041-5209070
Fino al 1° marzo

——————————————————————————–

FIRENZE
L’amore, l’arte e la grazia
Dopo il restauro e prima della sua ricollocazione agli Uffizi, viene esposta al pubblico la Madonna del Cardellino eseguita da Raffaello intorno al 1506. Sono esposte altre opere coeve del maestro urbinate e di vari artisti.
Palazzo Medici Riccardi, via Cavour – tel. 050-9711343
Fino al 1° marzo

——————————————————————————–

LONDRA
La magnificenza degli zar
Oltre 40 abiti e uniformi rari e riccamente decorati appartenuti agli zar e agli ufficiali della Corte imperiale di Russia: anche l’uniforme dell’incoronazione dell’ultimo sovrano russo, lo zar Nicola II.
Victoria & Albert Museum – tel. 0044-20-79422000
Fino al 2 marzo

——————————————————————————–

MILANO
Tokyo Riders Living in Megalopolis
Le immagini di Laura Liverani raccontano il Giappone attraverso la metro, i treni, la folla pendolare, i caffè delle stazioni, a partire da Tokyo: in una sezione anche i suoni della metro.
Asian Studies Group – Via Eustachi 9 – www.asianstudiesgroup.net
Fino al 14 marzo

——————————————————————————–

OSTIA (ROMA)
Arte contemporanea
In occasione della Giornata della Memoria 2009, gli artisti Marco Bagnoli, Daniel Buren, Gianni Caravaggio e Susana Solano hanno creato una serie di opere che guardano all’attualità ricordando il passato.
Sinagoga Ostia Antica, viale dei Romagnoli 717 – tel. 06-56358099
Fino al 15 marzo

——————————————————————————–

VIENNA
Der Unbekannte Undertwasser
Per gli 80 anni dalla nascita di Friedensreich Hundertwasser, una mostra di lavori da collezioni private, raramente esposti: progetti architettonici, oggetti di arte applicata e di design.
Kunsthauswien, Weißgerberstraße 13 – tel. 0043-1-7120495
Fino al 15 marzo

——————————————————————————–

CIVILERGHE DI MAZZANO (BS)
Eccellenza italiana
Sono esposti oltre 100 tra manifesti pubblicitari e bozzetti destinati alla pubblicità, disegnati da grandi illustratori italiani del ‘900; tra questi Dudovich, Depero, Fontana, De Chirico, Cambellotti, Metlicovitz.
Musei Mazzucchelli – tel. 030-212421
Fino al 15 marzo

——————————————————————————–

AMSTERDAM
Melchior d’Hondecoeter
Melchior d’Hondecoeter (1636- 1695) è celebre per aver rappresentato uccelli di ogni genere, europei ed esotici. I suoi volatili erano inseriti in paesaggi spesso fantastici.
Rijksmuseum, Luijkenstraat 1 – tel. 0031-20-6747000
Fino al 19 marzo

——————————————————————————–

VENEZIA
Italics
La mostra analizza un periodo dell’arte italiana molto particolare e controverso, si tratta dei 40 anni che vanno dal 1968 al 2008. È stata una rottura con il passato o una continuità?
Palazzo Grassi, Campo S.Samuele – tel. 041-5231680
Fino al 22 marzo

——————————————————————————–

MILANO
Magritte. Il mistero della natura
Per i 110 anni dalla nascita di René Magritte sono esposte 110 opere del maestro belga, dalle prime esperienze futuriste all’a pprodo al Surrealismo. Presenti anche alcune sculture poco note, oltre alle più celebri tele.
Palazzo Reale – tel. 199-199-111
Fino al 22 marzo

——————————————————————————–

MILANO
Magritte. Il mistero della natura
Cento dipinti, oltre a tempere e sculture, sul tema della natura in Magritte: dai primi sconociuti dipinti futuristi, fino alle opere dagli anni ‘50 in poi.
Palazzo Reale, Piazza Duomo – tel. 199199111 – www.mostramagritte.it  
Fino al 29 marzo

——————————————————————————–

VERONA
La magia di Escher
Le straordinarie opere dell’artista olandese Maurits Cornelius Escher sviluppate intorno al ragionamento matematico: litografie, incisioni e disegni, scenografie di mondi possibili.
Palazzo Forti – Via Forti 1 – tel. 045-8001903
Fino al 29 marzo

——————————————————————————–

MILANO
Caravaggio ospita Caravaggio
Per il bicentenario della Pinacoteca, la rassegna mette a confronto tre dipinti di Caravaggio (Il ragazzo con canestro di Roma, I Musici di New York, la Cena in Emmaus di Londra) con la Cena in Emmaus della Pinacoteca.
Pinacoteca di Brera – Via Brera – tel. 02-722631
Fino al 29 marzo

——————————————————————————–

SAN FRANCISCO
Yves Saint Laurent
La moda è sempre più un “genere” studiato dalla storia dell’arte, lo conferma questa grande mostra dedicata allo stilista francese Yves Saint Laurent (1936-2008).
Fine Arts Museums of San Francisco – tel. 001-415-7503600
Fino al 5 aprile

——————————————————————————–

PARMA
Marco Bolognesi – Dark Star
Un progetto ambizioso e articolato sulla mutazione e la creazione che sarà presentato, il 7 febbraio, dallo scrittore Carlo Lucarelli e dal critico Carlo Canova. In mostra le 18 lightboxes dell’i nstallazione Genesis, presentata qui per la prima volta, con cui Bolognesi continua la sua ricerca sui corpi e sui volti, scomposti, frammentati, omaggio al cinema di John Carpenter fin dal titolo, Dark Star.Solares Fondazione delle Arti, Galleria delle Colonne, Largo Otto Marzo 9b – tel. 0521-964803 – www.solaresonline.it
Dal 7 febbraio al 15 aprile

——————————————————————————–

LOS ANGELES
Fellini Oniricon
In occasione delle nomination agli Oscar 2009, nella sede dell’A cademy Awards di Los Angeles, verranno esposti 100 disegni tratti dal Libro dei Sogni di Federico Fellini.
Academy Awards. Informazioni: tel. 06-40401916
Fino al 19 aprile

——————————————————————————–

UDINE
Splendori del gotico
Manoscritti, tessuti, codici miniati, oggetti di oreficeria, sculture, affreschi, tavole per tracciare una mappa della cultura tardo gotica nel patrimonio artistico regionale.
Ex Chiesta di San Francesco Largo Ospedale Vecchio – tel. 0432-271591
Fino al 19 aprile

——————————————————————————–

LONDRA
Beth Chatto. Retrospettiva
Il museo, interamente dedicato all’Arte dei Giardini, è stato inaugurato con questa mostra che presenta i progetti e le realizzazioni di Beth Chatto, architetto di giardini.
Garden Museum, Lambeth Palace Road – tel. 0044-20-74018865
Fino al 19 aprile

——————————————————————————–

PARIGI
Mantegna
La più grande mostra dedicata ad Andrea Mantegna mai organizzata fuori dall’Italia. Del pittore rinascimentale (1431-1506) viene esaminato il rapporto con il mondo classico e con la religione. Proiettati anche video.
Museo Louvre, 34 Quai du Louvre tel. 0033-1-40205824
Fino al 1° maggio

——————————————————————————–

ROMA
Giulio Cesare. L’uomo, le imprese, il mito
Chi fu realmente Giulio Cesare? Un dittatore in senso moderno? Un protagonista del passaggio dalla repubblica all’impero? Un intellettuale? Una figura ingigantita dalla leggenda? Sono i quesiti della mostra che mette insieme reperti antichi come pezzi archeologici, sculture, mosaici, monete, e opere di altri periodi come tele rinascimentali e neoclassiche, film, costumi teatrali e cinematografici.
Chiostro del Bramante, via della Pace – tel. 06-68809035
Fino al 3 maggio

——————————————————————————–

LONDRA
Amore e matrimonio nella Firenze rinascimentale
I cassoni matrimoniali fiorentini di epoca rinascimentale per la prima mostra nel Regno Unito dedicata a questi importanti oggetti.
The Courtauld Gallery – Somerset House – tel. 0044-20-78482526
Dal 12 febbraio al 17 maggio

——————————————————————————–

MILANO
Corriere dei Piccoli
Per celebrare i 100 anni dalla nascita del Corriere dei Piccoli, che uscì alla fine del 1908, ecco un viaggio attraverso l’i llustrazione per bambini con materiali grafici originali. Tra i fumetti più celebri, Bonaventura e Bilbolbul.
Rotonda di via Besana via E.Besana – tel. 899-666805
Fino al 17 maggio

——————————————————————————–

BASILEA
Bildwelten – Afrika, Ozeanien und die moderne
La piccola ma squisita collezione di un gruppo di sculture assemblate da Ernst Beyeler provenienti da Asia e Oceania è il cuore di questa esposizione che raccoglie 180 pezzi provenienti da 50 collezioni pubbliche e private. Lo spazio della Fondazione è diviso in 13 sezioni, ognuna delle quali è dedicata a una cultura: per esempio quella africana con il Congo e Dogon, quella oceanica con Nuova Guinea, Polinesia.
Fondation Beyeler – Baselstrasse 77, Basilea – tel. 00401-61-6459700
Fino al 24 maggio

——————————————————————————–

SIENA
L’arte, il genio e la follia
Oltre 300 opere analizzano il rapporto tra quella che chiamiamo “ follia” e l’arte contemporanea. Tra gli artisti: Van Gogh, Kirchner, Munch, Ernst, Dix, Grosz, Guttuso, Mafai, Ligabue.
Complesso Museale Santa Maria della Scala – tel. 055-4275405
Fino al 25 maggio

——————————————————————————–
MADRID
La bella addormentata
Viene preso in esame un lungo periodo dell’arte inglese, dagli anni ‘40 dell’800 fino alla fine del secolo: l’Era vittoriana. Tra i tanti pittori della mostra Dante Gabriel Rossetti, John Everett Millais, Holman Hunt.
Museo del Prado, Paseo del Prado – tel. 0034-91-3302800
Dal 24 febbraio al 31 maggio

——————————————————————————–

HUMLEBAEK (COPENAGHEN)
Max Ernst – sogni e rivoluzione
Disegni, grafiche, sculture, collage, disegni per esplorare il mondo immaginifico di Max Ernst, il suo attraversamento del subconscio, la sua enigmatica e e poetica visione della interconnessione tra l’universo e la natura.
Louisiana Museum – www.louisiana.dk  – tel. 0045-49190719
Dal 6 febbraio al 1 giugno

——————————————————————————–

FORLÌ
Canova. L’ideale classico tra scultura e pittura
Il neoclassico in pittura e scultura a Forlì trovò un importante punto di riferimento: 160 opere con importanti confronti tra Raffaello e Tiziano, oltre a tre importanti capolavori di Canova.
Museo San Domenico – tel. 199199111
Fino al 21 giugno

——————————————————————————–

BOSTON
Il Giappone negli Anni ’30
Sono esposti disegni e quadri realizzati nella prima parte dell’E ra Showa giapponese. L’era iniziò nel 1926 con la salita al trono dell’imperatore Hirohito e finì con la sua morte nel 1989. Tante le sorprese artistiche.
Museum of Fine Arts, Huntington Avenue – tel. 001-617-2679300
Dall’11 febbraio al 9 novembre

——————————————————————————–

VIENNA
I percorsi di Sissi
Una mostra che racconta come viaggiava la celebre Principessa Sissi d’Austria. Esposte le sue carrozze, le selle dei suoi cavalli, gli abiti e gli oggetti che usava in viaggio.
Kunsthistorisches Museum, Maria Theresien-Platz – tel. 0043-1-525240
Fino al 31 dicembre

 

Fonte: www.repubblica.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social