Le location più belle delle serie TV

Condividi questo articolo su :

Viaggio dal piccolo schermo alla realtà per ritrovarsi davanti al set della serie tv che amate di più: niente di più facile, se siete dei veri addicted. Alcuni show di successo e più amati dai fan hanno scelto location realmente esistenti per le riprese, tra castelli magici in Croazia, dimore storiche in Inghilterra, villaggi adorabili in Scozia, diners caratteristici in California. E se la fine del Trono di Spade vi ha lasciato un po’ nostalgici, nessuno vi vieta di sentirvi Jon Snow e Daenerys Targaryen a spasso tra Islanda e Marocco.

Liberete orde di schiavi come Daenerys Targaryen a Yunkai sotto lo ksar di Ait-Ben-Haddou, cittadella fortificata sull’Atlante ©kasto80/Getty Images

Se anche voi fate parte della folta schiera di serie tv addicted che snocciolano un episodio dietro l’altro senza guardare l’orologio, benvenuti nel club. Essere dei binge watcher professionisti è una delle competenze indispensabili per seguire il trend e non solo per fare delle recensioni o lanciare degli spoiler a tradimento agli amici. Persino il turismo brilla grazie al successo di alcune serie tv che sono diventate negli anni dei veri pilastri televisivi: secondo una recente ricerca di Criteo che ha analizzato il fenomeno Game of Thrones in relazione ai flussi turistici nelle località dove la serie tv è stata girata, l’incremento delle prenotazioni verso Croazia, Islanda e Irlanda è aumentata del 20% in concomitanza del lancio del primo trailer promozionale dell’ultima stagione (che si è conclusa a maggio 2019).

E se state sognando di creare itinerari che mixano la vostra passione per le serie tv con quella del viaggio, la risposta sta in questa piccola mappa che vi porta nei veri luoghi delle serie tv per ritrovarsi in un attimo ad Approdo del Re, a spasso nel tempo nella Scozia di Outlander oppure a sbirciare tra i loschi affari di Walter White di Breaking Bad.

Per sentirsi un royal: l’Highclere Castle di Downton Abbey

Se avete amato le atmosfere british e aristocratiche della serie tv ideata dallo scrittore Julian Fellowes Downton Abbey allora vi sentirete dei veri royals a spasso per il maniero che ospita il set da diversi anni. Si chiama Highclere Castle e ha una storia centenaria che si gioca sul filo della storia e della fiction. Dal 1711 appartiene alla famiglia dei Conti di Carnarvon che al momento sono arrivati all’ottava generazione e si godono il successo di questa location, diventata un vero e proprio museo a cielo aperto per gli appassionati di Downton Abbey.

Highclere Castle si trova nell’Highclere Park a Newbury, UK

Per sentirsi la Regina dei Draghi: le location di Game of Thrones

Il boom di turismo verso le location scelte dalla produzione per girare le 8 stagioni di Game of Thrones non è affatto casuale, perché alcune sono immerse in meravigliosi ecosistemi naturali che difficilmente dimenticherete (con un pizzico di aiuto della computer grafica). Si contano almeno 33 luoghi reali in cui le avventure della saga fantasy ideata dall’autore George R.R. Martin sono state girate dal 2011 a oggi, ma quelle più gettonate formano un itinerario che vi porterà a spasso tra la verde Irlanda e le magiche atmosfere di Spagna e Croazia con una piccola capatina in Marocco. Se volete recarvi ad Approdo del Re, ritroverete nei tratti della costa medievale di Dubrovnik il profilo della capitale di Westeros, dove gran parte delle scene sono state girate; riscoprirete parte del viaggio verso l’emancipazione del personaggio di Arya Stark percorrendo le vie del villaggio di Stranocum, in Irlanda, sul Sentiero del Re; liberete orde di schiavi come Daenerys Targaryen a Yunkai sotto lo ksar di Ait-Ben-Haddou, cittadella fortificata sull’Atlante, a un passo dal Sahara marocchino; vi specchierete nelle esotiche acque di Dorne nel magico Alcazàr di Siviglia, in Spagna.

Outlander racconta l’avventura di una donna a spasso nel tempo nelle Highlands scozzesi ©SW_Photo/Getty Images

Per fare un viaggio nel tempo: le location di Outlander

Un’altra grande serie tv tratta da una saga storica è Outlander, che racconta l’avventura di una donna a spasso nel tempo nelle Highlands scozzesi: dal 1945 Claire si ritrova catapultata nella Scozia del 1743, al centro di un sortilegio che le cambierà la vita. Se sognate un viaggio in Scozia sulle orme dei protagonisti di Outlander Claire e Jaimie, il place to be è il Castello di Doune, che rappresenta nella serie il quartier generale del clan MacKenzie chiamato Castle Loach. Per chi intende fare un salto nel tempo dai tratti più romantici la chiesetta di Glencorse Old Kirk a Milton Bridge (vicino a Edimburgo) è il luogo perfetto per sognare le scene del matrimonio della prima stagione della serie. Se la vera Inverness dove tutto ha inizio non vi basta, allora l’adorabile villaggio di Falkland saprà regalarvi le emozioni che stavate cercando: c’è persino il b&b dove Claire, la protagonista, soggiorna col marito nel primo episodio della prima stagione. Si chiama Covenater Hotel e promette un tuffo nel passato ma con i piedi ben ancorati nel presente.

Doune Castle si trova a Castle Hill, Doune, Perthshire, FK16 6EA

Glencorse Old Kirk si trova a 13 Fraser Ln, Milton Bridge, Penicuik EH26 0EU

Il paesaggio desertico nei dintorni di Albuquerque, dove sfreccia il camper di Walter White e Jesse in Breaking Bad ©amygdala_imagery/Getty Images

Per vivere un’avventura con Walter White: le location di Breaking Bad

Il New Mexico e più precisamente Albuquerque sono lo sfondo delle avventure di Walter White e Jesse in Breaking Bad e dentro la città ci si può muovere ripercorrendo i passi dei due protagonisti in modo quasi religioso. Il locale Los Pollos Hermanos in cui nella serie venivano nascosti i traffici loschi dei protagonisti non solo esiste veramente con un altro nome – in realtà si chiama Twisters – ma è aperto al pubblico per un pranzo dalle atmosfere imperdibili. Albuquerque dopo la fine della serie tv è diventata una città museo a cielo aperto dedicata a Breaking Bad: la casa di Walter White, l’autolavaggio, la lavanderia e altri luoghi iconici dello show sono ancora aperti al pubblico e in attività e conservano cimeli del set (ma occhio a non disturbare i veri proprietari!)

Twisters si trova al 4257 Isleta Blvd. di Albuquerque

La casa di Wlater White si trova al 3828 Piermont, Albuquerque

L’iconico viale di Beverly Hills, California ©Ray Laskowitz/Lonely Planet

Un tuffo nel vintage: le location di Beverly Hills 90210

I nostalgici ricorderanno le atmosfere anni ’90 di uno dei teen drama più amati, il diner in cui si riunivano gli amici, le assolate spiagge della California. La serie tv Beverly Hills tornerà nell’estate 2019 con un sequel e ci riporterà di nuovo tra le ville di Los Angeles dove tutto è cominciato 20 anni fa. La casa dei gemelli Brandon e Brenda esiste davvero e si trova a nord di Pasadena, mentre il mitico Peach Pit, storico locale dove gli amici del telefilm andavano a farsi un milk shake parlando di scuola, amori e tradimenti ha cambiato domicilio diverse volte: all’inizio il set è stato allestito nel locale The Apple Pan, che esiste ancora ed è aperto al pubblico; poi ha cambiato indirizzo spostandosi da Venice Beach a Pasadena, dove è stato ricostruito.

La casa di Brandon e Brenda si trova al 1675 E di Altadena Drive

Il primo Peach Pit si trova al 10801 di Pico Boulevard

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: