Le 10 mete low cost del 2010

Condividi questo articolo su :

Visto che la crisi economica non è ancora passata, anche per i viaggi tutti vorrebbero risparmiare…viaggiando.
Ecco allora che Lonely Planet la celebre guida turistica mondiale, ha stilato la top ten delle dieci mete low cost del 2010. Andiamole e vedere.

In pole position troviamo l’Islanda, l’isola di ghiaccio maestosa che con i suoi vulcani e le distese di ghiaccio regala davvero scenari bellissimi. Siccome la corona islandese è crollata andare in vacanza in Islanda costa meno. Adatta anche per le terme. Con la compagnia di bandiera Icelandair si trovano offerte molto vantaggiose.

Visto che la crisi economica non è ancora passata, anche per i viaggi tutti vorrebbero risparmiare…viaggiando.
Ecco allora che Lonely Planet la celebre guida turistica mondiale, ha stilato la top ten delle dieci mete low cost del 2010. Andiamole e vedere.

In pole position troviamo l’Islanda, l’isola di ghiaccio maestosa che con i suoi vulcani e le distese di ghiaccio regala davvero scenari bellissimi. Siccome la corona islandese è crollata andare in vacanza in Islanda costa meno. Adatta anche per le terme. Con la compagnia di bandiera Icelandair si trovano offerte molto vantaggiose.

La Thailandia, mare bellissimo, cultura orientale…il tutto low cost. la Thailandia è una delle mete più economiche a lungo raggio, soprattutto se si soggiorna nei bungalow.

Londra, città splendida e finora un po’ caruccia per via della sterlina. Ma anche la City è stata colpita dalla crisi economica e quindi farvi un viaggio a Londra vi costerà molto meno.

Sudafrica, prima dei Mondiali di Calcio, quando i prezzi saliranno alle stelle approfittate di un viaggio in questa terra magnifica. La vita non costa molto e le tariffe aeree sono ancora interessanti. Ma evitate di andare tra giugno e luglio di quest’anno.

La Malesia, i voli hanno un prezzo ragionevole, la vista non è cara e ci sono tante cose interessanti da vedere per gli amanti di Sandokan e non solo.

Il Messico, un paese meraviglioso con le rovine maye, tanta storia, un mare cristallino e le foreste infinite e nonostante tutto non costa molto. Si trovano sempre tante offerte low cost per visitarlo.

L’India, per fortuna è ancora accessibile,perché si pensa che tra qualche anno non lo sarà più. Un paese ricco di cultura e contrasti, città storiche e luoghi di meditazione. Da vedere.

La Bulgaria, apparte la capitale Sofia, la Bulgaria offre delle vacanze di mare davvero a buon mercato. Ovviamente parlo del Mar Nero meta di moltissimi turisti stranieri.

Il Kenya, il must dell’Africa con le sue 200 riserve forestali e aree protette con una moltitudine di animali di tutte le specie, rinasce dopo le vicissitudini del 2008. I tramonti rossi non ve li scorderete più. Per gli animalisti e non.

Las Vegas, è stata colpita molto seriamente dalla crisi per cui fare un viaggio a Las Vegas e spendere tutti i nostri soldi alle slot machine, può essere economico per adesso.

Fonte: www.blognotizie.info

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: