L’Avana vince la classifica dei posti più cool di TripAdvisor

Le destinazioni emergenti per TripAdvisor. L’Avana al top mondiale, bene America Latina e Asia. In Europa bene. La prima destinazione europea è… nelle Canarie. Per l’Italia, la sorpresa Palermo.

Sono ormai un po’ gli Oscar del viaggio. O almeno i Golden Globe. Visto che premiano ogni anno le destinazioni che hanno fatto più rumore negli ultimi 12 mesi.

Le destinazioni emergenti per TripAdvisor. L’Avana al top mondiale, bene America Latina e Asia. In Europa bene. La prima destinazione europea è… nelle Canarie. Per l’Italia, la sorpresa Palermo.

Sono ormai un po’ gli Oscar del viaggio. O almeno i Golden Globe. Visto che premiano ogni anno le destinazioni che hanno fatto più rumore negli ultimi 12 mesi.

Quelle, insomma, che hanno assistito alla maggiore crescita d’interesse dai viaggiatori di tutto il mondo. Oltre che, trattandosi di Tripadvisor, di feedback positivi. Sono i Travelers’ Choice Awards for destinations on the rise. Nome lungo e un po’ arzigogolato per elencare, in breve, i posti che tirano di più. Quelli che potrebbero ridisegnare la ragnatela turistica planetaria. Al primo posto a livello planetario c’è L’Avana, Cuba. A condividere il podio La Fortuna de San Carlos, in Costa Rica, e la magica Katmandu, Nepal. In generale, a dominare sono America centrale e meridionale, con cinque destinazioni. Unica traccia europea della top ten  mondiale è Corralejo, nelle Isole Canarie, vincitrice della classifica del Vecchio Continente.

 Chissà, forse le ultime aperture di Raúl Castro hanno reso la più importante città cubana un posto ancora più appetibile. O al contrario, come spiegano anche da Tripadvisor, è il fascino di un centro intrappolato nel tempo – e che presto potrebbe esserlo molto di meno – a catturare l’immaginazione. Un fascino un po’ meno potente per chi la abita, ma questa è in parte un’altra storia. Quello che è interessante notare è che non si tratta della prima città "complicata" a saltare fuori. La classifica delle destinazioni che hanno interessato di più i turisti è infatti puntellata di luoghi dall’alto tasso storico, spirituale e comunque segnati da vicende piuttosto intricate. Basti pensare che in terza piazza arriva Gerusalemme, città santa per ebrei, cristiani e terza in ordine d’importanza, dopo La Mecca e Medina, per l’Islam. Cuzco, in Perù, occupa invece la quinta posizione. A quasi 3.400 metri di altitudine la capitale dell’impero Inca, patrimonio dell’umanità dal 1983, attrae ogni anno la curiosità dei turisti con la sua stratificazione di culture. Seguono Amergris Caye, la più grande e paradisiaca isola del Belize, e Sapporo, in Giappone. Capitale dell’Hokkaido, l’isola più a Nord del Paese, ha mantenuto intatta l’atmosfera aperta e giovanile dei giochi olimpici invernali del 1972.
 
 Ancora una città-simbolo all’ottavo posto: Hanoi, Vietnam. Col mauseoleo di Ho Chi Minh e la vecchia prigione di Hoa Lo, non ha certo dimenticato il suo passato di guerra, occupazioni e sofferenza. Ma gli oltre 600 templi e pagode regalano un’esperienza straniante alla capitale di una delle nuove tigri asiatiche. Corralejo, in Spagna, è invece il regno della tranquillità. Sull’isola di Fuerteventura, alle Canarie, fra scalmanati che praticano kite e windsurf, ne nascerà un’esperienza rappacificante fra escursioni e rilassanti panorami vulcanici. Ultima piazza per Fortaleza, nel Nord-Est del Brasile, ormai da tempo fra le destinazioni più gettonate: un po’ bohémienne, fra 34 chilometri di spiagge, mercati e il forte di Nossa Senhora da Assunção, cuore della città.

E l’Italia? Nella top ten mondiale purtroppo non c’è traccia. Tuttavia, salta fuori Palermo al settimo posto della classifica dedicata all’Europa. Da Tripadvisor hanno infatti compilato sei elenchi, altri quattro sono dedicati ai posti che hanno suscitato più interesse in Asia, Sud America, Pacifico del Sud e Stati Uniti. "Dedicata a chi cerca ispirazione per le proprie vacanze nel 2014, questa classifica di destinazioni spettacolari che hanno catturato l’attenzione dei viaggiatori nel corso del 2013 è stata stilata con l’aiuto degli utenti di TripAdvisor – ha detto Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia – tra grandi città e destinazioni fuori dai circuiti tradizionali segnalate dalla nostra community, i viaggiatori potranno scoprire splendide strutture ricettive, attrazioni e ristoranti in tutte queste destinazioni riconosciute dai Travelers’ Choice Awards 2013". Il primo posto è ovviamente occupato dalla già citata Corralejo. Seguono l’ammaliante e decadente Porto, in Portogallo, e Cracovia, in Polonia, fra echi solenni e a tratti oscuri del passato e il tripudio dei sensi del Main Market Square.

 Meno imprevedibile la chart del Vecchio Continente. A parte la turca Göreme (quarto posto), città della Cappadocia letteralmente scavata nella roccia vulcanica con gli stupendi "camini delle fate" e porta d’accesso all’omonimo parco nazionale, e la capitale romena Bucarest (sesta piazza), comprende infatti città molto note ai viaggiatori. Dalla cosmopolita e stilosa Helsinki in quinta posizione alla nostra Palermo. Tripadvisor la definisce un posto "dal carattere in continuo cambiamento" forte dello splendore barocco e arabo-normanno. Ma a cui non risparmia una stoccata, parlando di una città "rumorosa, inquinata, spesso pericolosa ma sempre affascinante". Una meta a cui tuttavia non mancano le carte per risorgere: "Palermo è una città che sta rinascendo come il resto della Sicilia e lo dimostrano i dati della stagione passata – ha commentato Michela Stancheris, assessore al Turismo della Regione Sicilia – il fatto che gli utenti di Tripadvisor l’abbiano votata è la conferma che è una città vocata all’accoglienza e sono sicura che questo trend sarà sempre in aumento". Chiude la classifica il terzetto costituito da Oslo, la millenaria capitale norvegese, Zurigo, patria dello shopping e della creatività contemporanea e Riga, capitale lettone, la più grande città delle repubbliche baltiche che l’anno prossimo sarà Capitale europea della cultura insieme alla svedese Umeå.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: