La Spezia di rinnova

Condividi questo articolo su :

Dall’11 al 14 settembre La Spezia ospita l’innovativa kermesse Aria. Un segnale in più del fermento in città. Tra nuovi locali e riconversioni di interi quartieri
 
Cambia volto La Spezia. Se n’è accorto anche il comico Dario Vergassola, che dopo aver dichiarato che la sera sono aperti solo i bancomat, lancia un nuovo ristorante nel centro storico: l’Osteria Fontani (via Gioberti 26, tel. 0187.73.23.42; da 20 €).

Dall’11 al 14 settembre La Spezia ospita l’innovativa kermesse Aria. Un segnale in più del fermento in città. Tra nuovi locali e riconversioni di interi quartieri
 
Cambia volto La Spezia. Se n’è accorto anche il comico Dario Vergassola, che dopo aver dichiarato che la sera sono aperti solo i bancomat, lancia un nuovo ristorante nel centro storico: l’Osteria Fontani (via Gioberti 26, tel. 0187.73.23.42; da 20 €).

La città è in pieno fermento, dal quartiere del Castello San Giorgio alla riconversione di ampie zone del porto militare e civile, dal rilancio del CAMeC, all’ampliamento del polo universitario con l’unico corso in Europa di ingegneria nautica (a La Spezia si sta installando il gotha della cantieristica italiana). E proprio il quartiere Umbertino, tra la stazione ferroviaria e l’Arsenale Militare, ospita, dall’11 al 14 settembre, Aria 2008, una kermesse con spettacoli e performance che coinvolge il Levante ligure. E a settembre è ancora tempo di mare e uscite in barca, partendo dal nuovo porticciolo, Porto Lotti (Mirabello è in costruzione).

L’intimo legame con il mare emerge anche tra gli scaffali delle ultime botteghe di antiquariato navale di viale San Bartolomeo, sul lungoporto mercantile, che per decenni hanno raccolto oggetti provenienti dalla demolizione dei mitici transatlantici. Da Il Corsaro (viale san Bartolomeo 171-177, tel. 0187.51.01.90) si trova di tutto, dai cimeli dell’Augustus, demolito nel 1947, a quelli più recenti del Giulio Cesare e dell’Andrea Costa, l’ultimo transatlantico approdato a La Spezia, dismesso nel 1982: posate, vassoi, coppe gelato, servizi da caffè e da tè. Per i patiti dello shopping, Richysteel, laboratorio artigianale di gioielli (via Gramsci 196, cell. 333.30.07.976), e la profumeria-emporio Bellacosa, essenze esclusive e cravatte in seta fatte a mano (via Manzoni 11, tel. 0187.73.91.84). Il rito dell’aperitivo si apprezza allo storico Back Stage (piazza del Bastione, cell. 347.23.51.993), arredato come il foyer di un teatro, dove ogni venerdì e sabato sera si organizzano concerti gratuiti di musica jazz. Altro locale cult in zona Sant’Agostino è La Suprema (tel. 0187.73.04.53), wine bar frequentato dai rampolli del Levante.

La nouvelle vague coinvolge anche la ristorazione. Recentissimo Quanto Basta specializzato in cucina bio con un giardino dove pranzare d’estate (la sera apre solo il fine settimana, via della Canonica 30, cell. 335.53.55.173, cena a buffet da 25 €). Per il pesce fresco c’è l’Antica Trattoria Sevieri (via della Canonica 13, tel. 0187.75.17.76; prezzo medio 40 €), restaurata da poco. Gettonatissima anche l’enoteca Toa degli Aranci (via Manin 23, tel. 0187.76.16.45; da 25 €) per le carni italiane, irlandesi o argentine. Il posto giusto per assaggiare i panigacci, una sorta di piadina con formaggio o salumi, è il ristorante Trenta Denari (via della Croce 8, località Pegazzano, cell. 349.31.91.726; 20 €), una chiesa sconsacrata del XVII secolo.

Le ricette tradizionali come la mesciua, zuppa di legume e cereali, lo stoccafisso in umido e le acciughe fritte si ordinano alla Trattoria Inferno (via Costa 3, tel. 0187.29.458; 18 €), mentre alla mitica Pizzeria La Pia (via Magenta 12, tel. 0187.73.99.99) si va per la farinata. Per la notte meglio salire all’agriturismo Il Golfo dei Poeti (via Proffiano 34, tel. 0187.71.10.53, doppia da 84 €), una manciata di case in pietra che si affacciano sul Golfo dei Poeti. In alternativa, Quiet Night (solo 5 camere di charme, cell. 348.57.47.137) che assicura notti silenziose tra i tetti.

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: