La più grande compagnia aerea del mondo

Condividi questo articolo su :

Nozze fatte tra Delta e Northwest: dopo mesi di trattativa le due compagnie aeree hanno raggiunto un accordo di fusione, dal quale nasce un gigante dei cieli. Insieme le società creano la maggiore compagnia aerea al mondo. La Delta è la terza compagnia aerea Usa per dimensioni, la Northwest è la quinta. Le due erano da tempo in negoziati nella speranza di alleviare i rispettivi problemi in un settore commerciale colpito dal progressivo aumento del costo del carburante.

Nozze fatte tra Delta e Northwest: dopo mesi di trattativa le due compagnie aeree hanno raggiunto un accordo di fusione, dal quale nasce un gigante dei cieli. Insieme le società creano la maggiore compagnia aerea al mondo. La Delta è la terza compagnia aerea Usa per dimensioni, la Northwest è la quinta. Le due erano da tempo in negoziati nella speranza di alleviare i rispettivi problemi in un settore commerciale colpito dal progressivo aumento del costo del carburante.

Negli ultimi mesi avevano annunciato piani di riduzione delle loro attività e la Delta aveva programmato duemila licenziamenti. In base all’accordo – approvato da entrambi i consigli di amministrazione – la nuova compagnia aerea avrà un valore di impresa di 17,7 miliardi di dollari.

MARCHIO DELTA – Il marchio sarà Delta, il quartier generale sarà ad Atlanta e l’amministratore delegato della Delta Richard Anderson sarà in cabina di pilotaggio con Roy Bostock, del board di Northwest che siede anche in quello di Morgan Stanley, come vice. L’annuncio è arrivato un anno dopo l’uscita delle due società dal «Chapter 11», una procedura per la protezione dalla bancarotta simile al commissariamento. Per il via libera serve ancora il nulla osta del’antitrust. Altri ostacoli potrebbero venire dall’integrazione della forza lavoro: sia Northwest che Delta hanno personale appartenente a sindacati e in marzo la mancanza di sostegno all’operazione da parte dei piloti di entrambe aveva mandato all’aria il matrimonio. Il deteriorarsi delle condizioni di mercato e l’impennata della quotazioni petrolifere e, di conseguenza dei carburanti, aveva però spinto i top manager di Delta e Northwest ad accelerare le trattative.

IN VISTA ALTRE FUSIONI – Nelle ultime settimane alcune piccole compagnie americane si sono appellate al Chapter 11 a causa dell’impennata dei costi e della mancanza di prenotazioni, dovuta al rallentamento dell’economia. Il matrimonio fra Delta e Northwest dovrebbe dare – sostengono gli analisti – una spinta al processo di consolidamento dei cieli americani. Le prossime a convolare a nozze – proseguono – potrebbero essere United Airlines e Continental. Nell’ambito dell’operazione di fusione, Delta e Northwest dovranno risolvere il nodo Air France, parte commerciale di Delta. In particolare si deve stabilire quale sarà la quota della nuova compagnia in mano ai francesi per evitare che il basso valore in borsa delle due compagnie americane finisca per dare ad Air France una quota troppo elevata nel nuovo gigante dei cieli.

Fonte: www.corriere.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: