La Madrid che non ti aspetti, tra arte contemporanea e cultura digitale

Condividi questo articolo su :

Madrid non è charmant come Parigi, né maestosa come Roma. Non scintilla come Londra e non risplende come Lisbona. Eppure ha un qualcosa che la rende indimenticabile. Forse il fatto di essere riuscita a resistere così a lungo alla dittatura franchista, imparando a convivere con gli effetti disastrosi della crisi finanziaria – che, ahimè, tutti noi conosciamo – l’ha resa una città particolarmente vitale e allegra. Madrid è sempre pronta a indossare il suo vestito più bello, accogliendo i turisti con il sorriso di chi è abituato ad affrontare (e superare) le difficoltà. Chi visita questa città generalmente va alla ricerca di sole, buon cibo e movida, ma Madrid è molto altro, soprattutto per le persone appassionate di arte e cultura contemporanea. Dalla Tabacalera a La Casa Encendida, passando per il Matadero e il MediaLab-Prado, ecco cosa visitare.

madrid, madrid spagna, madrid cosa visitare, madrid dove andare, arte contemporanea, arte contemporanea madrid, madrid arte, arte a madrid, fare i turisti a madrid, turismo in spagna, madrid da vedere, quando andare a madrid, dove andare a madrid, centro sociale madrid, centro culturale madrid, laboratori di arte madrid, laboratori artistici madrid, fotografia madrid

Tabacalera

Da fabbrica di acquavite e carte da gioco a luogo di lavorazione del tabacco. La Tabacalera è uno spazio gestito dal centro sociale del quartiere di Lavapiés, realtà che si distingue per multiculturalità e inclusività. Una parte dello spazio di questo edificio è gestita direttamente dal centro sociale di cui sopra, mentre l’altra è interamente dedicata all’arte contemporanea. Ma non solo: anche il muro esterno dell’edificio è diventato, con il tempo, una vera e propria galleria d’arte urbana a cielo aperto.

Come raggiungere la Tabacalera: con le linee 3 e 5 della metropolitana e i treni Cercanías, fermata di Embajadores.

Matadero

In contrasto con la sua originaria funzione, oggi il vecchio mattatoio di Madrid è un luogo votato alla creatività, all’arte e alla letteratura. Mostre, laboratori e concerti sono solo alcune delle attività proposte in questo luogo di ritrovo. Il Matadero vanta anche la presenza di una grande piazza, in cui vengono allestiti festival e originali mercati a tema. Da non perdere, poi, l’adiacente Giardino Botanico Serra del Palazzo di Cristallo di Arganzuela.

Come raggiungere il Matadero: con le linee 3 e 5 della metropolitana e i treni Cercanías, fermata Legazpi.

La Casa Encendida

Centro culturale e sociale in cui giovani artisti si dedicano principalmente a quattro aree tematiche: solidarietà, ambiente, cultura e istruzione. Famosa per i suoi concerti e per le mostre d’arte contemporanea, La Casa Encendida vanta anche una splendida terrazza, da cui si gode di un panorama mozzafiato. Inoltre, il negozio della struttura offre prodotti equo solidali provenienti da cooperative site in Africa, Asia e America Latina.

Come raggiungere La Casa Encendida: a pochi minuti dal Museo Nazionale Centro d’Arte Reina Sofía, a metà strada tra le fermate Atocha (linea 1 della metropolitana) ed Embajadores (linee 3 e 5 della metropolitana).

Medialab-Prado

Laboratorio di produzione, ricerca e diffusione dell’era digitale nella cultura, il Medialab-Prado vede la partecipazione diretta dei cittadini nella realizzazione di svariati progetti. Il programma di questo centro è sempre ricco e variegato, e include laboratori formativi, seminari, dibattiti e performance. Inoltre l’edificio è famoso per la sua facciata digitale, su cui vengono proiettati i lavori sperimentali dei gruppi di ricerca di Medialab-Prado. Dunque, se avete un’idea innovativa da realizzare, non vi resta che visitare questo luogo.

Come raggiungere il Medialab-Prado: situato nel Paseo del Carte, vicino a CaixaForum Madrid e a pochi passi dal Museo Nazionale del Prado; Atocha e Antòn Martìn sulla linea 1 sono le fermate più vicine.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: