L’ hotel più alto al mondo

Condividi questo articolo su :

Si trovano a 490 metri d’altezza sopra la baia di Victoria Harbour le camere d’albergo più alte del mondo. L’hotel da vertigine ha appena aperto i battenti a Hong Kong al 118esimo piano della torre più alta della città. Di proprietà del gruppo Ritz-Carlton, il nuovo hotel offre una vista mozzafiato sull’ex colonia britannica, restituita alla Cina nel 1997.

"Apriamo un hotel icona che abbiamo impiegato dieci anni a costruire", ha dichiarato alla stampa il presidente e direttore operativo, Hervé Humler. Ma il Ritz-Carlton perderà il primato dell’hotel più alto del mondo già nel 2014 quando aprirà il J-Hotel all’ultimo piano della Shanghai Tower, a 600 metri.

Si trovano a 490 metri d’altezza sopra la baia di Victoria Harbour le camere d’albergo più alte del mondo. L’hotel da vertigine ha appena aperto i battenti a Hong Kong al 118esimo piano della torre più alta della città. Di proprietà del gruppo Ritz-Carlton, il nuovo hotel offre una vista mozzafiato sull’ex colonia britannica, restituita alla Cina nel 1997.

"Apriamo un hotel icona che abbiamo impiegato dieci anni a costruire", ha dichiarato alla stampa il presidente e direttore operativo, Hervé Humler. Ma il Ritz-Carlton perderà il primato dell’hotel più alto del mondo già nel 2014 quando aprirà il J-Hotel all’ultimo piano della Shanghai Tower, a 600 metri.

Quanto ai prezzi, per passare una notte al Ritz-Carlton di Hong Kong ci vogliono un minimo di 6.000 dollari di Hong Kong (546 euro) per la camera de luxe mentre la suite presidenziale costa 100.000 dollari. I clienti cinesi rappresentano il 35% della clientela del gruppo Ritz-Carlton, contro il 4% di 14 anni fa, ha dichiarato Humler. "Un numero che dovrebbe aumentare. La Cina è un mercato chiave per noi. L’Asia è la regione che nel 2010 ha fatto aumentare il nostro giro d’affari del 20%", ha aggiunto. "In Cina, tutto ciò che viene creato deve possedere l’elemento ‘wow’! per attirare le classi più agiate della società. Vogliono servizi e efficenza", ha precisato il responsabile.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: