In treno festeggiando i 150 dell’Italia

Condividi questo articolo su :

Prezzi mini, con sconti fino al 60%, e sabato italiano per viaggiare in tutto il Paese in due con un solo biglietto. Le offerte delle Fs per il ponte del 150mo anniversario

Viaggiare in treno costerà di meno in tutto il Paese in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Sconti fino al 60% sui biglietti e speciali promozioni per chi viaggia di sabato sono alcune delle offerte proposte da Trenitalia. Vediamole nel dettagli.

Prezzi mini, con sconti fino al 60%, e sabato italiano per viaggiare in tutto il Paese in due con un solo biglietto. Le offerte delle Fs per il ponte del 150mo anniversario

Viaggiare in treno costerà di meno in tutto il Paese in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Sconti fino al 60% sui biglietti e speciali promozioni per chi viaggia di sabato sono alcune delle offerte proposte da Trenitalia. Vediamole nel dettagli.

Prezzi Mini. Già acquistabili su tutti i canali di vendita Trenitalia, si aggiungono a quelli Base e Flessibile. Sia in biglietteria che su internet ai viaggiatori viene sempre offerto il prezzo più vantaggioso per il treno richiesto, Frecce incluse, con la garanzia del massimo risparmio. L’offerta è infatti dinamica e segue l’andamento della domanda, proponendo prezzi più scontati se si acquista con maggiore anticipo e scegliendo treni in fasce orarie di minore mobilità. Grazie al milione e mezzo di posti disponibili a prezzo ridotto al mese, un viaggio MilanoVenezia potrà costare solo 9 euro, un FirenzeVenezia 17 euro. Spostarsi tra Napoli e Bologna costerà 29 euro; 49 per andare a Milano da Roma o da Napoli. Sarà così possibile raggiungere Roma con biglietti a partire da 19 euro da Bari o da Genova, 24 euro da Lamezia, 25 da Lecce, 29 da Bolzano, Venezia, Padova e Verona. Torino, prima Capitale del Regno d’Italia, sarà raggiungibile da Firenze con ticket a partire da 29 euro, da Roma e Napoli con 49 euro. 

Sabato italiano. Ogni sabato, da aprile fino all’11 giugno, sarà possibile viaggiare in due al prezzo di uno: un risparmio del 50% valido – come i prezzi Mini – su tutti i treni e tutte le tratte, sia in prima che in seconda classe. In pratica con un solo biglietto si viaggia in due. Entrambe le offerte possono essere acquistate fino al giorno precedente alla partenza su tutti i canali di vendita di Trenitalia (biglietterie, agenzie di viaggio, self service, internet e call center). Con i 150 anni dell’Unità d’Italia, infine, arrivano anche promozioni esclusive per i soci CartaFreccia, il programma di fidelizzazione di Trenitalia: da maggio, tutti i possessori della carta avranno diritto al 50% di sconto sul prezzo del biglietto se viaggeranno di sabato. 

Altre iniziative. Alle promozioni sui biglietti si aggiungono una serie di eventi dall’impatto simbolico, per ricordare il ruolo che le Ferrovie dello Stato hanno avuto nell’unire l’Italia. Tra le celebrazioni in programma ricordiamo la Notte Tricolore: mercoledì 16 marzo un tricolore monumentale, di 40 metri quadri, verrà issato e sventolerà sul pennone di 32 metri, posto davanti a Roma Termini. La fanfara dei bersaglieri accompagnerà l’evento, seguito in diretta dalla Rai. Seguirà un concerto di Ambrogio Sparagna e l’Orchestra popolare italiana e, sul maxischermo di Roma Termini e in altre stazioni verrà proiettato il Rullo Documentale, un video storico che ripercorrerà i momenti salienti dei primi 150 anni della nostra nazione.

Il 17 marzo alle ore 12,00, sulle note dell’inno nazionale, contemporaneamente in 150 stazioni italiane verrà issato il tricolore, alla presenza delle autorità cittadine e locali. Inoltre un Frecciarossa tricolore, caratterizzato da una particolare livrea con i colori della bandiera nazionale, sarà il testimonial ferroviario delle celebrazioni, circolando tutto l’anno lungo i 1000 km delle linee ad Alta Velocità. Ogni locomotore del Frecciarossa recherà, sul frontale, il logo ufficiale delle celebrazioni e tutto il personale Fs porterà sulla divisa una spillina celebrativa. Il presidente Giorgio Naplitano visiterà tre mostre in programma fino al 20 novembre alle Officine Grandi Riparazioni (OGR) di Torino, mentre dal 24 marzo a 30 giugno 2011 la mostra "Copyright Italia 1948 – 1970 Brevetti, marchi, prodotti", allestita all’Archivio Centrale di Stato dell’Eur, avrà il compito di mettere in luce le eccellenze che hanno consentito il miracolo economico del secondo Dopoguerra. Infine, la nuova stazione di Napoli Centrale, dedicata a Giuseppe Garibaldi, accoglierà i festeggiamenti per il 7 settembre e sarà il punto di partenza per raggiungere il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, mentre il 30 ottobre la nuova stazione Alta velocità di Roma Tiburtina e quella di Torino Porta Susa saranno dedicate al 150° anniversario dell’Unità.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: