In Ohio il primo hotel dedicato alla birra per un’inebriante vacanza!

Condividi questo articolo su :

In Ohio nasce il primo hotel dedicato alla birra, The DogHouse Hotel & Brewery. Un albergo interamente a tema birra che sorge all’interno del birrificio dell’azienda scozzese Brewdog.

Negli Stati Uniti, a Columbus, Ohio, gli amanti della birra troveranno il loro paradiso personale! Qui infatti si trova The DogHouse Hotel & Brewery, il primo hotel al mondo dedicato alla birra. Ma chi ha avuto questa che molti definiscono l’idea del secolo? L’autore è la fabbrica di birra scozzese BrewDog, che ha un birrificio a Columbus e che per soddisfare le fantasie proibite degli amanti della birra ha deciso di aprire un hotel all’interno del birrificio stesso.
Un posto che di certo Homer Simpson apprezzerebbe, e non solo! Infatti fin dalla sua apertura, qualche mese fa, ha registrato subito un sold out di prenotazioni.

primo hotel dedicato alla birra
The DogHouse Hotel & Brewery (brewdog.com)

The DogHouse Hotel & Brewery: il primo hotel dedicato alla birra

Lo stravagante hotel ha sicuramente incrementato il turismo in Ohio, tra l’altro uno degli obiettivi della sua creazione. Si compone di 32 stanze, di cui 8 suite e 8 per chi viaggia in compagnia dei propri amici a quattro zampe. Il panorama che si può ammirare dalle finestre delle camere non è solo quello dei prati circostanti ma anche delle grandi botti del birrificio. Ad accogliere i turisti al check in è un bel boccale di birra, in seguito in programma per loro c’è un tour del Museo della Birra all’interno del resort che mostra la storia della nota fabbrica scozzese. Insomma l’isola che non c’è per tutti coloro che adorano bere la corposa e spumosa bevanda e sono interessati alla storia della sua produzione.

primo hotel dedicato alla birra
The DogHouse Hotel & Brewery (brewdog.com)

Tra le attrazioni dell’hotel c’è un tour del birrificio che svelerà tutti i segreti della produzione della birra, i processi e l’iter necessario per la creazione di una pinta. Ovviamente in hotel del genere non può mancare la degustazione! I visitatori potranno gustare l’amata bionda ad ogni ora del giorno a cominciare dal mattino, infatti sarà servita una colazione con un menù a base di birra e niente caffè!

Le camere sono tutte attrezzate per offrire ogni comfort ed ogni tipo di… birra! Frigobar riforniti di birre, una postazione dove gli ospiti potranno spillare la propria birra in qualsiasi momento vogliano. All’arrivo infatti si chiede ai consumatori quale tipo di birra preferiscono così da dar loro la camera giusta! Ma la vera chicca è sicuramente il frigo pieno di birre in bagno, qui inoltre c’è un sapone fatto a mano con la birra artigianale creato da Glenn Avenue Soap Company. Per le suite invece è riservata una jacuzzi per un bagno al doppio malto!

Le sorprese non finiscono qui perché c’è ancora molto da dire sulla spa! Qui non ci sono solo il bagno nelle botti, ma anche tutta una serie di terapie che si avvalgono della famosa birra scozzese. Maschere al lievito di birra, gommage al malto d’orzo, massaggi al luppolo, persino saune e aromaterapia rilassanti.
Il programma prevede un percorso wellness davvero inebriante: immersione in un tino di quercia piena di birra scaldata a 36 gradi; sauna profumata al luppolo; si prosegue con il raffreddamento in acqua tiepida nelle tradizionali botti; ed infine un riposino su un letto di paglia di grano che favorisce l’assorbimento degli estratti dei trattamenti precedenti. Il riposo sarà allietato da boccali di birra fresca appena spillata pronti a dissetare e deliziare.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: