Illy sfida Starbucks

Condividi questo articolo su :

Si sfidano a colpi di tazzine di caffè l’italianissima Illy e il colosso americano Starbucks. La storica azienda di Trieste parte alla conquista dell’America: Illy ha infatti previsto l’apertura di 500 bar a livello internazionale e gli investitori già assaporano la sfida con la società di Seattle.

Si sfidano a colpi di tazzine di caffè l’italianissima Illy e il colosso americano Starbucks. La storica azienda di Trieste parte alla conquista dell’America: Illy ha infatti previsto l’apertura di 500 bar a livello internazionale e gli investitori già assaporano la sfida con la società di Seattle.

"Nel 2005 abbiamo aperto una Galleria Illy a Columbus Circle, nel cuore di Manhattan, dove vendiamo le nostre miscele. Ora stiamo cercando le location giuste per aprire i caffè Espressamente Illy", ha spiegato in un’intervista rilascita al New York Times, Andrea Illy, nipote di Francese, il fondatore dell’azienda.

Starbucks presidia il "suo" territorio con 8.836 bar negli Stati Uniti. Ma sfidarlo non è una mission impossible perché la catena di Seattle offre cappuccini a prezzi che lasciano un retrogusto amaro.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: