Il Touring lancia visite guidate digitali dal vivo per scoprire il patrimonio dell’associazione

Condividi questo articolo su :
Come molti di voi sanno, Touring Club Italiano è un’associazione privata non profit impegnata nella tutela e promozione dell’Italia come bene comune. Questo impegno si concretizza in numerose iniziative: dall’apertura, a cura della propria rete di volontari, di luoghi d’arte altrimenti chiusi o con forti limiti di fruibilità alla certificazione di eccellenze territoriali in tema di qualità turistico-ambientale con il marchio Bandiere Arancioni, alla realizzazione di iniziative editoriali e digitali. Un bagaglio di know-how, conoscenze ed esperienze consolidato nel corso dei 125 anni dell’Associazione e le cui tracce materiali sono conservate nell’Archivio Storico, memoria e cuore pulsante del Touring ma soprattutto bene collettivo da restituire alla comunità.
Nasce in quest’ottica la nuova collaborazione con ArtAway, piattaforma che offre tour virtuali per conoscere città e opere d'arte italiane accompagnati in video conferenza da esperti, che si aggiunge alle attività di valorizzazione dell’Archivio già in essere, per offrire al pubblico un’ulteriore modalità per scoprire questo patrimonio collettivo di storie e conoscenze, unico nel suo genere. Le visite guidate digitali disponibili su ArtAway.com permetteranno, infatti, al pubblico di approfondire tematiche e argomenti dall’Archivio del Touring Club Italiano con una modalità non solo virtuale, ma dal vivo, con la possibilità di interagire con le guide e i mediatori culturali di ArtAway nel corso del tour, per approfondire curiosità e stimoli e per un confronto collettivo che costituisce il valore aggiunto di questa modalità di fruizione.

PARTECIPATE AI TOUR!
A siglare l’avvio di questa collaborazione, dal 18 giugno saranno disponibili sulla piattaforma ArtAway, in una vetrina riservata al Touring Club Italiano raggiungibile da voce di menù dedicata, i primi due tour.

- Il primo, “L’Atlante Internazionale del Touring Club Italiano”, è dedicato all’affascinante attività di produzione di carte e atlanti per cui il Touring si è sempre distinto. La visita, a partire dai materiali presenti in Archivio, segue lo sviluppo della cartografia in Italia fino ai giorni nostri a partire dall’opera simbolo dell’eccellenza del Touring Club in campo cartografico, l’Atlante Internazionale del 1927.
- Il secondo, “Com’erano le vacanze degli Italiani”, è incentrato sullo sviluppo del turismo italiano negli anni ’50, con un focus su tutte le attività e proposte messe in campo in quel decennio da Touring Club Italiano per portare i suoi soci a scoprire la penisola e a viaggiare, in un momento storico che stimola oggi un confronto con la situazione attuale che stiamo vivendo.
I tour durano 45 minuti, sono gratuiti per i Soci del Touring Club Italiano e prevedono un piccolo contributo per chi non è socio.

Per informazioni e prenotazioni: www.artaway.com/touring-club.

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: