Il Sushi in Italia

Condividi questo articolo su :

Non è il solito ristorante di sushi, non è il solito ristorante in generale, per la verità. E poi non è nemmeno uno solo, ma sono almeno 8 fin’ora sul territorio nazionale, e diffondono un nuovo modo di pensare al cibo. Sosushi è il nome e, ovviamente, lascia ben intendere quale sia la sua cucina ispiratrice ma, appunto, non fermiamoci a sushi, sashimi e tempura.

Non è il solito ristorante di sushi, non è il solito ristorante in generale, per la verità. E poi non è nemmeno uno solo, ma sono almeno 8 fin’ora sul territorio nazionale, e diffondono un nuovo modo di pensare al cibo. Sosushi è il nome e, ovviamente, lascia ben intendere quale sia la sua cucina ispiratrice ma, appunto, non fermiamoci a sushi, sashimi e tempura.

Perché qui la differenza c’è, e si vede dai dettagli e dalla formula magica che ha osato unire tre parole chiave del lifestyle contemporaneo: design, stile metropolitano e cucina creativa. Ma andiamo per ordine. Nato nel 2006 con il primo punto vendita a Bologna, Sosushi salta subito all’occhio come take away di sushi con uno stile ricercato e cosmopolita.

Il trucco? L’aver trapiantato in Italia l’esperienza di Sara e Andrea che, durante un soggiorno nella Grande Mela, sono stati letteralmente conquistati dai take away di sushi sparsi in ogni angolo di New York, dai loro inconfondibili odori, sapori e da quell’aria cosmopolita e metropolitana che solo la grande città sa dare a questi locali. L’aver avuto il supporto di un mega team di creativi a tutti gli effetti, certo, ha fatto la sua parte: c’è l’amico di vecchia data Nicolas Jose Zacci, argentino d’origine, italiano d’adozione e giapponese per fede, c’è l’architetto Luca Bertacchi e il grafico spagnolo Dani Pagans. Il risultato è che da quel primo punto vendita bolognese di via Belvedere sono passati solo due anni e ora gli indirizzi da segnalare sono diventati 8 e già destinati a crescere, con nuove aperture previste proprio per il prossimo Natale.

Le formule utilizzate dal brand Sosushi per diffondere la cultura del cibo giapponese sono varie, diverse come via via diverse sono state le location destinate ad accoglierle: sushi lab con stile metropolitano e minimal design a Bologna sì, ma in Costa Smeralda niente di meglio che il beach point per gustare il sushi in spiaggia o in barca con consegna a domicilio. E ancora, la formula "ristorante" più classica (si fa per dire, siamo pur sempre in casa del sushi più creativo del momento) adatta a città come Cosenza, oppure il food point di Rimini. Insomma, di varietà ce n’è, e pure tanta. Così come, varcando le porte di questi laboratori del gusto declinati "nippo", si entra in ambienti emozionali con il design come filo conduttore, in cui trovano posto continui contrasti di colore (tra bianco e "magenta", ad esempio) che creano un mix fashion e minimal molto coinvolgente. Contrasti non da meno proposti sul versante gastronomico.

Sosushi permette di gustare piatti già pronti e freschissimi in versione "standing" con creative confezioni trasparenti conservate in una vetrina frigo e già suddivise per porzione e una carta di acque pregiate, con bottiglie di design, decorazioni e forme davvero insolite, sakè e champagne. Tra le specialità, particolare attenzione alle tartare di pesce, all’insalata di riso giapponese e all’utilizzo della carta di soia in sostituzione dell’alga NORI per chi proprio non riesce ad abituarsi al suo sapore così particolare. Attualmente, è in corso un evento che porterà in giro per l’Italia le sperimentazioni culinarie di Sosushi, in collaborazione esclusiva con Moet & Chandon, toccando tutti gli otto punti vendita del brand network, da Bologna a Padova, Rimini, Catania, Sassari e Porto Rotondo, oltre ai corner di Milano e Cortina. Tra degustazioni di ostriche, sushi e tempura di aragosta innaffiati dalle bollicine del Moet Imperial Rosè non sarà difficile lasciarsi ammaliare dai vezzi della cucina giapponese.

Un lusso forse troppo eccessivo con i tempi di crisi che corrono? Sosushi ha pensato anche a questo: partiranno a breve le cene di beneficenza organizzate presso i ristoranti o durante le originali iniziative della catena (come cene a domicilio, spettacoli di show cooking e cene con chef giapponese) così, chi lo vorrà, potrà unire il suo piacere a un gesto di solidarietà a scopo benefico.

Indirizzi utili

www.sosushi.it
Bologna Sushi Lab 1
Via Belvedere 10
Tel: 051/272068
Bologna Sushi Lab 2
Via dè Pignattari 1
Tel: 051/6569332

Catania
Viale Jonio 25
Tel: 095/2862227
Cosenza Sosushi Restaurant
Via Mario Mari 31
Tel: 0984/791897

Padova
Ponte S.Agostino 8
Tel: 049/8725589

Rimini
Piazza Malatesta 39
Tel: 0541/789108
Sassari (apertura Natale 2008)
via Deffenu 20

Fonte: www.viaggi24.ilsole24ore.com

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: