Il Rodeo dei Rodei

Condividi questo articolo su :

Nel Wyoming, il Cowboy State delle Rockies ritorna il  Cheyenne Frontier Days è il più antico, tradizionale e maggiore rodeo all’aperto nonché la più grande celebrazione western al mondo. Conosciuto come “Daddy of’em All” – il padre di tutti  – dai migliori cowboy, l’evento ha luogo a Cheyenne, in Wyoming ogni anno durante l’ultima intera settimana di luglio: quest’anno l’edizione si terrà dal 14 al 26 luglio 2009.

Nel Wyoming, il Cowboy State delle Rockies ritorna il  Cheyenne Frontier Days è il più antico, tradizionale e maggiore rodeo all’aperto nonché la più grande celebrazione western al mondo. Conosciuto come “Daddy of’em All” – il padre di tutti  – dai migliori cowboy, l’evento ha luogo a Cheyenne, in Wyoming ogni anno durante l’ultima intera settimana di luglio: quest’anno l’edizione si terrà dal 14 al 26 luglio 2009.

Una grande manifestazione unica che vanta secoli di tradizione e un’autentica cultura western che celebra l’Old West: 10 giorni di intrattenimenti, parate, breakfast gratuiti con pancake caldi e la partecipazione di cowboy & cowgirl, Nativi Americani, tori, cavalli.

L’evento è molto noto e richiama visitatori e partecipanti da ogni parte del mondo nel corso della manifestazione.

Ovviamente l’evento eclatante della festa è il rodeo; accreditato dalla Professional Rodeo Cowboy Association, il rodeo vanta più partecipanti che ogni altro rodeo: 1.800 tra i migliori cowboy e cowgirl del mondo. Tutti bramano la famosa fibbia premio al campione del rodeo di Cheyenne e la vittoria può avviare o rilanciare una brillante carriera di cowboy.
Le specialità in cui si esibiscono i cowboy sono molteplici, ad esempio il Bareback Riding ossia la monta a cavallo senza la sella, come usavano fare i Nativi Americani oppure il Bull Riding cioè cavalcare un toro senza sella. Esiste perfino una  gara dedicata esclusivamente alle donne: la corsa a cavallo intorno ai barili.

Fin dal 1897 Cheyenne Frontier Days è il fulcro dello stile cowboy:
Il Daddy of "em All” è stato riconosciuto quale massima celebrazione dello spirito western esistente al mondo.

Da non perdere è il Villaggio Indiano: musiche tradizionali, danzatori, cantastorie e artigiani si esibiscono illustrando la cultura dei Nativi Americani.

Per chi invece ama l’arte, assolutamente da visitare il Cheyenne Frontier Days Western Art Show & Sale che celebra acclamati artisti internazionali in una mostra di oltre 300 dipinti, sculture, alabastri e tessuti di Nativi. Ed infine per gli amanti della cucina da non perdere il Chuckwagon Cook-off: prelibatezze culinarie in tipico stile western offerte nei caratteristici carri da pionieri, i wagon, e servite da personaggi in costume. Contest per assicurarsi il premio come miglior carro, miglior piatto di carne, di fagioli, di pane, di patate e di dessert.
Informazioni e biglietti per assistere al rodeo a agli eventi sul sito.

Fonte: www.repubblica.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: