Il Quebec in bicicletta

Condividi questo articolo su :

Sulle due ruote, con la lentezza e la tranquillità che contraddistingue il mezzo, è possibile visitare diversi luoghi del Québec: ben sedici regioni e 320 comuni sono collegati dalla “Route verte»”, la strada verde lunga 4.000 chilometri, accessibile a tutti e oggi, dopo lavori durati oltre 12 anni, fruibile per il 90% della sua lunghezza.

Sulle due ruote, con la lentezza e la tranquillità che contraddistingue il mezzo, è possibile visitare diversi luoghi del Québec: ben sedici regioni e 320 comuni sono collegati dalla “Route verte»”, la strada verde lunga 4.000 chilometri, accessibile a tutti e oggi, dopo lavori durati oltre 12 anni, fruibile per il 90% della sua lunghezza.

La pista si snoda in mezzo alla natura così come nei centri urbani: Montréal, del resto, è una delle città meglio provviste di piste ciclabili di tutta l’America del Nord (300 chilometro complessivi), mentre gli appassionati della mountain bike troveranno nelle aree montane del Québec un’ampia scelta di sentieri appositamente studiati per la pratica di questo sport. Viaggiare in bicicletta in Québec è facile e confortevole. Per la comodità dei cicloturisti la Route Verte e i sentieri per mountain bike sono disseminati di ristoranti, pensioni, campeggi e centri di villeggiatura. Si può gestire il proprio itinerario in piena autonomia, scegliendo tra le varie possibilità quella preferita, oppure appoggiarsi agli operatori locali che organizzano escursioni guidate e tour.

In particolare, le strutture certificate Bienvenue cyclistes!, garantiscono servizi ad hoc, quali depositi per biciclette coperti e chiusi (solo negli alberghi e nei bed & breakfast) e la possibilità di usare pompe e attrezzi, oltre a infiniti consigli utili per il vostro viaggio cicloturistico. I campeggi Bienvenue cyclistes!, dal canto loro, riservano alcune piazzole senza prenotazione a chi viaggia solo in bicicletta.

 Alcuni tratti della Route Verte offrono scorci panoramici sempre diversi e straordinari: a partire dal parc linéaire Le P’tit train du Nord, pista che per 200 chilometri segue il tracciato di un’antica linea ferroviaria nelle Laurentides. Lungo il percorso si costeggiano fiumi, si attraversano foreste e s’incontrano villaggi pittoreschi. Altrettanto spettacolare, la Véloroute des bleuets (256 km): circuito che consente di percorrere il periplo dell’immenso lago Saint-Jean e di goderne le bellezze naturali – non resisterete alla tentazione di fermarvi a raccogliere mirtilli (les bleuets). Infine citiamo anche le cinque piste collegate delle regioni di Montérégie e dei Cantons-de-l’Est (170 km): asse principale della Route Verte tra Montréal e la città di Québec, questa rete di tracciati ciclabili corre tra verdi, fertili vallate e boscose montagne; il parc linéaire Petit Témis (127 km, nella regione di Bas-Saint-Laurent), la pista Jacques-Cartier-Portneuf (63 km, nella regione di Québec), il parc linéaire des Bois-Francs (77 km, Centre-du-Québec) e i vari tratti che attraversano la penisola di Gaspé (90 km, Gaspésie).
Diverse importanti piste ciclabili appartenenti alla Route Verte (P’tit train du Nord, Petit Témis, Parc linéaire des Bois-Francs, ecc.) seguono il tracciato di linee ferroviarie dismesse, rivalorizzandole. La leggera pendenza le rende adatte alle famiglie e alle persone non più giovanissime, che ne apprezzano la piacevole ambientazione e la totale sicurezza.

La mountain bike conta un gran numero di adepti in Québec. Del resto, considerando la presenza delle alture Laurenziane a nord del San Lorenzo e degli Appalachi a sud, le opportunità di praticare questo sport non scarseggiano di certo. Basti pensare al Parc national de la Jacques-Cartier, con i suoi 100 km di sentieri, oppure a Bromont, nei Cantons-de-l’Est, o ancora a Mont-Sainte-Anne, nei pressi della città di Québec; in tutte queste località vengono organizzate regolarmente competizioni di ciclismo di risonanza internazionale.
E perché non abbandonare per qualche ora la bicicletta ai lati di un fiume o di un lago per fare del kayak o della canoa? La natura del Québec vi saprà accogliere e rispondere alle vostre esigenze di contatto genuino, rispettoso e sincero con essa. Info: www.bonjourquebec.com/it

Fonte: www.repubblica.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: