Il paradiso delle Whitsundays

Condividi questo articolo su :

Isole di sabbia corallina, mare turchese, fondali ricchi di vita e tutti da esplorare. Le Whitsundays – arcipelago della Pentecoste – sono 74 isole circondate da banchi corallini e rappresentano il solo tratto di mare di tutta l’Australia dove ci si può avventurare in barca senza rischi: la barriera frena e rende meno dirompenti le onde del Pacifico, clima e temperatura stabili tutto l’anno favoriscono la navigazione a vela.

Isole di sabbia corallina, mare turchese, fondali ricchi di vita e tutti da esplorare. Le Whitsundays – arcipelago della Pentecoste – sono 74 isole circondate da banchi corallini e rappresentano il solo tratto di mare di tutta l’Australia dove ci si può avventurare in barca senza rischi: la barriera frena e rende meno dirompenti le onde del Pacifico, clima e temperatura stabili tutto l’anno favoriscono la navigazione a vela.

Diverse compagnie noleggiano barche con e senza skipper. Dall’Italia si può prenotare con Yachting 77 (www.yachting77.it), che sul posto ha diversi natanti, per brevi crociere: la Coral Princess offre escursioni di 3, 4, o 7 notti (www.coralprincess.com.au). Tutti partono da Hamilton, il capoluogo dell’arcipelago, dove si prenota il Beach Club Hotel (per prenotazioni, www.kuoni.it).

Info: www.whitsundays-australia.com.

Fonte articolo originale

 

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: