Il giro del mondo in 80 giorni

Condividi questo articolo su :

Esperienze uniche, magie possibili solo a pochi, come un volo in mongolfiera sorseggiando champagne, ad esempio. È la proposta della famosa maison francese Krug che gira il mondo per fare provare sensazioni forti come la vista di scenari spettacolari unita al sapore deciso della preziosa Krug Grande Cuvé. La mongolfiera è partita da Parigi e, dopo aver volato nei cieli di Inghilterra, America, Asia e Italia, nella splendida zona di Borghieri dove si trova la tenuta della famiglia Antinori rappresentante del marchio nel nostro Paese, raggiungerà a novembre anche Hong Kong.

Esperienze uniche, magie possibili solo a pochi, come un volo in mongolfiera sorseggiando champagne, ad esempio. È la proposta della famosa maison francese Krug che gira il mondo per fare provare sensazioni forti come la vista di scenari spettacolari unita al sapore deciso della preziosa Krug Grande Cuvé. La mongolfiera è partita da Parigi e, dopo aver volato nei cieli di Inghilterra, America, Asia e Italia, nella splendida zona di Borghieri dove si trova la tenuta della famiglia Antinori rappresentante del marchio nel nostro Paese, raggiungerà a novembre anche Hong Kong.

Ogni viaggio prevede due ore di volo con al massimo otto persone a bordo, assaporando dell’ottimo champagne e degustando prelibatezze culinarie preparate da uno chef di altissimo livello direttamente dalla cesta. Ogni cosa è stata pensata nei minimi dettagli dalla mongolfiera realizzata dai famosi designer Bruno Domeau e Philippe Pérès, specializzati nei progetti su misura che hanno reso la cesta confortevole come un salotto. Il food designer Marc Bretillot ha, invece, pensato la proposta culinaria che prevede antipasto, primo e secondo ispirati all’esperienza del volo in mongolfiera e quindi leggeri, delicati, soffici proprio come lo champagne Krug (http://www.krug.com/ ).

Ispirata a un viaggio in mongolfiera è anche la proposta dei Leading Hotels of the World (http://www.lhw.com/ ) che festeggiano gli 80 anni e propongono il giro del mondo facendo tappa nei luoghi più affascinanti ed esclusivi. Un viaggio sulle orme di Phileas Fogg, il protagonista del celebre Viaggio intorno al mondo in 80 giorni, in soli 28. La partenza è, come nel celebre film, a Londra. Toccherà poi, dopo un viaggio a bordo di un jet privati, Parigi per cenare a lume di candela nel ristorante dello chef Alain Ducasse dall’alto della Tour Eiffel. Scoprire poi il deserto di Dubai in mongolfiera rilassarsi sulle spiagge di Mumbai. Sorvolare Hong Hong e assistere alla cerimonia del tè di Tokyo e lo show dei delfini a Honolulu. Emozioni indimenticabili dal sapore esotico, prima dell’ultima trasferta negli Stati Uniti. Da San Francisco a New York, passando in limousine per Chicago dove rilassarsi in una spa.

Fonte: www.ilsole24ore.com 

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: