Il Decalogo UE per i viaggiatori

Condividi questo articolo su :

La Commissione Ue ha appena pubblicato il decalogo per chi viaggia. E’ un modo per augurare buone vacanze a chi sta partendo. Con l’invito di scrivere su questa lavagna le cose che possono ancora fatte perchè si stia tutti meglio quando si stacca con la routine di tutti i giorni.

Decalogo UE dei Passeggeri

La Commissione Ue ha appena pubblicato il decalogo per chi viaggia. E’ un modo per augurare buone vacanze a chi sta partendo. Con l’invito di scrivere su questa lavagna le cose che possono ancora fatte perchè si stia tutti meglio quando si stacca con la routine di tutti i giorni.

Decalogo UE dei Passeggeri

In caso di incidente, chiama il numero europeo gratuito 112, attivo in tutto il territorio dell’Unione europea.
 
Ricordati che un incidente stradale su quattro è dovuto a un consumo eccessivo di alcol o all’uso di sostanze stupefacenti. Non metterti alla guida se hai bevuto o sei sotto l’effetto di droghe!
 
Se viaggi fuori dall’Europa, prima di comprare un biglietto aereo, consulta la "lista nera" delle compagnie che non possono volare nell’Unione europea.  

Quando viaggi in aereo hai diritto a portare nel bagaglio a mano solo quantità limitate di liquidi, fino ad un massimo 100 millilitri per contenitore per un totale di un litro.

Se il tuo volo è annullato senza preavviso o ti è negato l’imbarco, chiedi il rimborso o un itinerario alternativo. Inoltre, hai diritto ad un indennizzo in funzione della lunghezza del viaggio e ad un’assistenza.

Se ti è negato l’imbarco per sospetta Influenza A (H1N1) senza la decisione di un’autorità sanitaria o il parere di un medico, ricordati che, oltre al rimborso o ad un itinerario alternativo, hai diritto ad un indennizzo e ad un’assistenza.
 
Se sei un passeggero aereo a mobilità ridotta o con disabilità, ricordati che non puoi essere discriminato e che hai diritto all’assistenza gratuita prima, durante e dopo il viaggio.
 
Quando prenoti un biglietto aereo online, ricordati che il prezzo finale deve essere indicato chiaramente nella pagina iniziale.
 
In caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio, hai diritto a un rimborso fino ad un massimo di 1 100 euro. Non dimenticare che hai una settimana di tempo per presentare il tuo reclamo nel caso di bagaglio danneggiato e 21 giorni in caso di ritardo nella consegna.
 
Quando acquisti un pacchetto viaggio, verifica che il prezzo e tutte le informazioni necessarie ti siano chiaramente indicate.

QUALI SONO I MIEI DIRITTI E COME POSSO FARE UN RECLAMO?

Per reclami o informazioni sui vostri diritti potete scrivere a EuropeDirect (http://ec.europa.eu/europedirect/index_en.htm ) o alla email di emergenza del Vicepresidente Tajani ([email protected]  ).

Fonte: www.lastampa.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: