Il 26 gennaio è l’Australia Day

Condividi questo articolo su :

Il 26 gennaio gli australiani festeggiano un giorno speciale, l’Australia Day, un’occasione per celebrare la loro terra, le loro spiagge e la loro storia. Approfittiamo dell’Aussie Day per riscoprire questa nazione che tanto parla alla nostra fantasia, alla nostra voglia di metterci in viaggio.

 

Australia Day Veduta aerea dei Dodici Apostoli, Australia ©Yunsun_Kim/Shutterstock

Ufficialmente l’Australia Day è un momento in cui dare valore alla moltitudine di culture che rende la nazione così speciale, dagli aborigeni le cui radici sprofondano nella terra rossa da più di 65.000 anni, a chi ha fatto dell’Australia casa propria da numerose generazioni, a chi ci è recentemente arrivato.

L’importanza di questa data ha avuto significati diversi nel tempo: è nata come una celebrazione dell’emancipazione dei detenuti ed è diventata una giornata dedicata alla celebrazione della cultura australiana.

Un guerriero aborigeno con un boomerang, Australia ©ChameleonsEye/Shutterstock

Aussie Days a Torino

Chi si trova a Torino può prendere parte alle celebrazioni in occasione degli Aussie Days, dal 21 al 25 Gennaio al Talent Garden Fondazione Agnelli. Il 25 gennaio ci saremo anche noi, alle ore 20.30, all’incontro “L’Australia esiste. Ci sono stato!” Racconti di viaggio e curiosità da down under. Intervengono Angelo Pittro di Lonely Planet, Doris Zaccone di Radio Capital, Roberto Chiesa di Go Australia e Giancarlo Truffa di Tourism Northern Territory e South Australia Tourism Commission. A seguito dell’incontro ci sarà una degustazione dei principali piatti della cucina australiana accompagnati da vini e birre del South Australia. (L’iscrizione è obbligatoria tramite questo link).

L’alba sul Bungle Bungle Massif nel Purnululu National Park. ©Philip Schubert/Shutterstock
Fonte articolo originale
Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: