Hotel e cena con delitto a meno di 1 euro

Condividi questo articolo su :

Regalare agli amici una ‘cena con delitto’ ricca di suspense e di colpi di scena; fare una romantica dichiarazione d’amore regalando un angolo di cielo; sorseggiare champagne, sotto il cielo stellato, la neve tutt’intorno e di fronte le meravigliose Dolomiti; visitare Perugia pagando la camera d’albergo 1 euro: queste e tante altre le possibilità offerte dagli operatori del mondo del turismo che tentano così di ‘sollevare’ le sorti del settore che, a causa dell’euro forte e della crisi internazionale, si dibatte ormai da tempo tra forti difficoltà.

Regalare agli amici una ‘cena con delitto’ ricca di suspense e di colpi di scena; fare una romantica dichiarazione d’amore regalando un angolo di cielo; sorseggiare champagne, sotto il cielo stellato, la neve tutt’intorno e di fronte le meravigliose Dolomiti; visitare Perugia pagando la camera d’albergo 1 euro: queste e tante altre le possibilità offerte dagli operatori del mondo del turismo che tentano così di ‘sollevare’ le sorti del settore che, a causa dell’euro forte e della crisi internazionale, si dibatte ormai da tempo tra forti difficoltà.

Ed ecco allora che si scatena la fantasia di albergatori e operatori del mondo del turismo, perché, come sostiene Valeria Guarducci, amministratore delegato di due alberghi a tema di Perugia, che offrono ogni mese alcune stanze a 99 centesimi, "dare maggiore visibilità alle nostre località turistiche attraverso politiche di promozione e strategie di comunicazione che destano curiosità, sarà una svolta vincente anche per il comparto turistico nella sua interezza: il prodotto italiano è meraviglioso, va solo comunicato meglio, con maggiore originalità e perseveranza, talvolta neanche con fondi eccessivamente importanti, basta un po’ di fantasia, che in Italia è un bene prezioso, diffuso e a costo contenuto: basti pensare ai tanti giovani che si potrebbero coinvolgere in campagne promozionali dei territori italiani".

Fonte: www.ansa.it

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su ZonaViaggi.it !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: